Motorsport Tutte le discussioni sugli sport automobilistici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #601  
Vecchio 07-10-2017, 11:51
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.794
Predefinito Bathurst 1000 - Top10 Shootout, McLaughlin da paura!

Un giro mostruoso di Scott McLaughlin garantisce al pilota del team Penske-DJR la pole position per la 1000 km di Bathurst. Record del circuito, il primo e unico pilota a scendere dal 2:04 nel V8 Supercars: 2:03.8312.Qui trovate il video con il giro record

4 decimi inflitti al secondo, David Reynolds che ha portato in un'ottima posizione la Holden Commodore del team Erebus: team in crescita con questo pilota.

Bravo Winterbottom 3° davanti ad un cauto Chaz Mostert mentre solo 5° Shane Van Gisbergen. Questi piloti però danno la sensazione di pensare molto di più alla gara. Chiudono la top10 un bel gruppetto di veterani composto da Bright, Tander e Courtney.

1 Shell V-Power Racing Team / Scott McLaughlin Ford Falcon FG/X 2:03.8312R
2 Erebus Penrite Racing / David Reynolds Holden Commodore VF 2:04.2746 0.4434
3 The Bottle-O Racing Team / Mark Winterbottom Ford Falcon FG/X 2:04.4988 0.6676
4 Supercheap Auto Racing / Chaz Mostert Ford Falcon FG/X 2:04.5875 0.7563
5 Red Bull Holden Racing Aust / Shane Van Gisbergen Holden Commodore VF 2:04.6688 0.8376
6 Monster Energy Racing / Cameron Waters Ford Falcon FG/X 2:04.6802 0.8490
7 Shell V-Power Racing Team / Fabian Coulthard Ford Falcon FG/X 2:04.9693 1.1381
8 MEGA Racing / Jason Bright Ford Falcon FG/X 2:05.2277 1.3965
9 Wilson Security Racing GRM / Garth Tander Holden Commodore VF 2:05.3261 1.4949
10 Mobil 1 HSV Racing / James Courtney Holden Commodore VF 2:05.4890 1.6578


Lo spettacolare McLaughlin nel suo giro
Rispondi Con Citazione
  #602  
Vecchio 10-10-2017, 14:11
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.794
Predefinito 1000km di Bathurst - Storico successo per Reynolds e il team Erebus



Dopo il vincitore a sorpresa dell'edizione 2016 (Will Davison) anche nel 2017 è un underdog a fare sua la gara più prestigiosa di sempre in Australia

David Reynolds in coppia con Luke Youlden hanno conquistato la 1000km di Bathurst a bordo della Holden Commodore del team Erebus.

Una gara difficilissima sin dal via a causa della copiosa pioggia che si è abbattuta sul tracciato di Mount Panorama. La prima metà di gara però si è corsa abbastanza tranquillamente, senza alcun incidente di rilievo ma solo una serie di lunghi e di qualche toccatina.
Nel finale invece ci sono state una serie di safety car che hanno influenzato la corsa e le strategie sopratutto sotto il punto di vista della benzina oltre che di gomme. David Reynolds è riuscito a risalire dopo la seconda safety car, approfittando anche di errori dei piloti davanti, in particolare di un aggressivo ma falloso Shane Van Gisbergen che ha concluso in rimonta nel finale al 5° posto.
Pye/Luff (Walkinshaw-Holden) e Coulthard/D'Alberto (Pesnke-Ford) hanno completato il podio. Rammarico per il poleman McLaughlin che ha dovuto abbandonare la gara per un problema al motore, lo stesso accaduto ad un altro nome illustre come Jamie Whincup. Incidente nel finale per Winterbottom, Mostert sfortunato in una carambola di una ripartenza, mai in gara Lowndes con Steven Richards.
Buona prova per la Nissan a cui è mancata giusto un po' di performance ma le vetture nipponiche erano stabilmente nella top10 in gara. Peccato per la De Silvestro che proprio negli ultimi giri ha sbattuto dovendosi ritirare dopo una gara interessante insieme al codriver Russell.

Scossone di classifica con i KO di McLaughlin e Whincup, a comandare ora è Fabian Coulthard...

Classifica campionato top10
1. Coulthard 2431; 2. Whincup 2340; 3. McLaughlin 2334; 4. Mostert 2208; 5. Van Gisbergen 2142; 6. Reynolds 1803; 7. Lowndes 1734; 8. Tander 1710; 9. Waters 1678; 10. Winterbottom 1671
Rispondi Con Citazione
  #603  
Vecchio 24-10-2017, 10:21
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.794
Predefinito Gold Coast

Ultimo round delle gare di durata per il V8 Supercars che a Gold Coast ha anche assegnato il titolo della Enduro Cup che hanno vinto Chaz Mostert e Steve Owen del team Rod Nash che è satellite della Prodrive Australia.

Prove incolore per quello che era il leader del campionato Fabian Coulthard e il suo co driver Tony D'Alberto, leadership passata nelle mani del duro Jamie Whincup che non splende ma porta a casa sempre punti pesanti.
Torna al successo invece Scott McLaughlin con Premat, Scotty adesso si riporta in piena lotta per il titolo a due gare dal termine.

Ricapitolando Whincup, Coulthard e McLaughlin sono in lotta serrata per il successo finale, ancora dentro anche un ottimo Chaz Mostert e Shane Van Gisbergen.

QUI il racconto di come sono andate le cose nell'ultimo appuntamento
Rispondi Con Citazione
  #604  
Vecchio 02-11-2017, 14:57
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.794
Predefinito Van Gisbergen rinnova con Triple Eight, Nissan e altro...

- Notizia importante in casa Holden, Shane Van Gisbergen ha rinnovato il proprio contratto fino alla fine della stagione 2019 con il team Triple Eight. Nessuna novità invece per Jamie Whincup il cui contratto scadrà a fine 2018; il super campione del V8 Supercars dice di non avere fretta ed è concentratissimo nella lotta per il titolo di questa stagione.

- Non ci sono notizie positive per quanto riguarda il fronte Nissan: l'Altima non è più sul mercato australiano dopo i clamorosi flop in queste annate, il programma con il V8SC termina a fine 2018 e per ora non si sa nulla. Il futuro potrebbe anche dipendere dalle decisioni dei rivali in campionato. Al momento l'unica macchina appetibile per le corse è la GT-R di cui però esiste già la versione GT, Holden non correrà con la Camaro e Ford non ha più annunciato nulla a riguardo della Mustang...non bene...

- Nuovo pilota per il team Erebus nel 2018: arriva il giovane Anton De Pasquale che è attualmente impegnato nella Super 2 Series (la 2° categoria del V8SC) e ha vinto due gare. De Pasquale prenderà il posto di un deludente Dale Wood.

- Grandi novità nel team Lucas Dumbrell. La squadra quest'anno ha fatto parlare parecchio di se con il debutto dell'impreparato 16enne Alex Rullo e una sfilza di piloti che si sono alternati con i loro sponsor sulla seconda auto. Rullo è stato mandato via, lo sostituirà Jack Perkins ma l'anno prossimo il team si prepara ad una bella rivoluzione diventando una squadra satellite del team Prodrive Ford. Al volante ci sarà qualche giovane proveniente dalla Super 2 Series o il grande nome di Richie Stanaway che sta facendo molto bene in Australia sulle potenti vetture V8.
Rispondi Con Citazione
  #605  
Vecchio 06-11-2017, 23:16
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.794
Predefinito Pukekohe

Vittorie in Nuova Zelanda per l'idolo locale Shane Van Gisbergen e per Jamie Whincup!

QUI trovate il riassunto delle gare.

Gran duello in gara 2 fra Whincup e McLaughlin che ora sono i due principali contendenti al successo finale. Sfortunato Coulthard mentre hanno da recriminare qualcosa Van Gisbergen che in gara 2 l'ha combinata grossa e Chaz Mostert.

Sul nuovo tracciato cittadino di Newcastle si terranno le ultime due gare.
Rispondi Con Citazione
  #606  
Vecchio 22-11-2017, 11:20
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.794
Predefinito Todd Kelly si ritira, Bright e Davison...

Il più "vecchio" dei fratelli Kelly, Todd, si ritira dal V8 Supercars a soli 38 anni. Il pilota ha annunciato di non voler proseguire nemmeno come co driver per le gare con il format endurance. Kelly ha dichiarato che durante il 2017 ha avuto diversi problemi con il ginocchio destro, è stato costretto addirittura a cambiare piede per frenare usando il sinistro (nel V8 SC quasi tutti frenano con il destro facendo punta-tacco) limitandone quindi la competitività. Pare purtroppo che questo problema non sia di facile risoluzione e in un ambiente super competitivo dove conta il decimo di secondo se non meno, Kelly ha deciso bene di lasciare il sedile della sua Nissan.

Anche Jason Bright ha deciso di fermarsi per il ruolo di pilota full time. Pilota di 44 anni, Bright chiuderà il suo team che attualmente schiera una Ford Falcon e si dedicherà a fare il secondo pilota nelle gare endurance del V8 SC.

Un po' triste la storia di Will Davison, 35 anni. Ha annunciato che questa potrebbe essere la sua ultima stagione da pilota full time. 35 anni, Davison solo poche stagioni fa era al top della categoria con il marchio Ford, poi la separazione dopo dissapori interni (il team spesso favoriva Winterbottom), l'esperienza fallimentare con la non competitiva Mercedes della scuderia Erebus fino all'opportunità con il team Tekno Autosport che schiera una Holden Commodore sviluppata dal team Triple Eight. L'anno scorso fu autore di un gran campionato, 5° posto nella generale e grande e storico trionfo nella 1000 km di Bathurst. Quest'anno tanti problemi invece, una condizione fisica non al top dopo un infortunio credo lo abbia un po' influenzato. Un gran pilota che incredibilmente potrebbe perdere il posto "fisso" nella categoria
Rispondi Con Citazione
  #607  
Vecchio 25-11-2017, 23:46
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.794
Predefinito

Mi sono rivisto gara 1 di oggi, devo dire che non ho mai visto un circuito così orrendo come questo di Newcastle per il V8SC. Che schifo di tracciato cittadino

McLaughlin vede il titolo, Whincup sfortunatamente coinvolto in un contatto con Caruso ha concluso in fondo, peccato anche per la De Silvestro che era in top6 prima dello schianto sul muro nel finale di gara
Rispondi Con Citazione
  #608  
Vecchio 26-11-2017, 11:32
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.794
Red face EPILOGO INCREDIBILE: Whincup vince il titolo, ma cosa è successo??




Era indietro di più di 70 punti dopo la giornata sfortunata di ieri Jamie Whincup!

Semplicemente giornata NO di Scott McLaughlin che ha buttato all'aria la possibilità di diventare campione del V8 Supercars per la prima volta. Il pilota del team DJR-Penske partiva in pole, poi una prima penalità per aver superato la velocità in corsia pit (come cavolo ha fatto?), un'altra penalità per aver girato la De Silvestro (eroica sulla Nissan ma incredibilmente sfortunata) e infine un'ennesima penalità che gli ha tagliato le gambe: in un duello con Lowndes, Scotty ha stretto troppo verso il muro il veterano rivale che ha toccato la protezione e ha danneggiato l'auto andandosi poco dopo a schiantare in curva , ma purtroppo il tutto è stato accentuato dal fatto che McLaughlin non avesse da tempo lo specchietto sinistro e dal disegno malsano delle protezioni sul circuito, che ripeto per me è uno schifo atroce

Whincup ovviamente ha fatto il suo vincendo la gara grazie all'aiuto di Van Gisbergen che l'ha lasciato andare al comando. Ovviamente grande gioia per gli organizzatori dell'evento, un successone visto lo spettacolo prodotto in gara 2. In generale grandissima affluenza di pubblico ma il tracciato fa schifo e gara 1 è stata la più noiosa della storia in Australia.

Che dire di McLaughlin: un grande campionato rovinato dalla giornata sfigata di oggi (un po' è anche colpa sua eh) ma anche e sopratutto dal KO a Bathurst dove la sua Ford ebbe un problema al motore se ricordo bene. Sconfitta di tutto il team, non solo per il pilota.

Whincup è stato autore di un gran campionato tenendo testa a delle vetture superiori alla sua, ma alla fine come dico io...l'ha proprio sculata

7° titolo per Jamie, consolazione per il DJR-Penske che vince il titolo riservato alle squadre.
Rispondi Con Citazione
  #609  
Vecchio 26-11-2017, 17:09
L'avatar di NisMo
Nuovo iscritto
Data Registrazione: Feb 2016
Messaggi: 70
Predefinito

Bentrovati.

Concordo sul cittadino anonimo. A parte le S che trovo accettabili per il resto non mi convince per niente.

Voglio commentare in difesa di Whincup, oggi attaccato (insieme al suo team) da parte dei fan australiani che trovano complotti dove non ce ne sono. McLaughlin ha perso il campionato per colpa sua (oltre che per qualche episodio sfortunato, comunque accaduto anche a Whincup durante la stagione), nelle condizioni in cui si è ritrovato dopo gara 1 mai e poi mai avrebbe dovuto commettere errori banali ed evitabili come un eccesso di velocità in pit. Per non parlare della speronata a Simona in un momento dove poteva prendersela più comoda nonostante la necessità di recuperare. La sfortuna certamente c'è stata (colpo di Pye e botta di Bright alla ripartenza dell'ultima SC) ma dopotutto non si può negare che se le sia andate a cercare anche lui (in mezzo al gruppo può succedere di tutto). Per quanto riguarda l'ultimo contatto con Lowndes direi che non ci sono dubbi sulla penalità, giustissima.

Complimenti a JW, campione in pista e fuori.

Con questo non voglio togliere nulla a Scott che ha dimostrato di essere un fuoriclasse della categoria che vincerà sicuramente dei titoli in futuro.

Sono contento delle prestazioni della Altima in questo ultimo appuntamento.
Rispondi Con Citazione
  #610  
Vecchio 26-11-2017, 18:30
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.794
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da NisMo Visualizza Messaggio
Bentrovati.

Concordo sul cittadino anonimo. A parte le S che trovo accettabili per il resto non mi convince per niente.

Voglio commentare in difesa di Whincup, oggi attaccato (insieme al suo team) da parte dei fan australiani che trovano complotti dove non ce ne sono. McLaughlin ha perso il campionato per colpa sua (oltre che per qualche episodio sfortunato, comunque accaduto anche a Whincup durante la stagione), nelle condizioni in cui si è ritrovato dopo gara 1 mai e poi mai avrebbe dovuto commettere errori banali ed evitabili come un eccesso di velocità in pit. Per non parlare della speronata a Simona in un momento dove poteva prendersela più comoda nonostante la necessità di recuperare. La sfortuna certamente c'è stata (colpo di Pye e botta di Bright alla ripartenza dell'ultima SC) ma dopotutto non si può negare che se le sia andate a cercare anche lui (in mezzo al gruppo può succedere di tutto). Per quanto riguarda l'ultimo contatto con Lowndes direi che non ci sono dubbi sulla penalità, giustissima.

Complimenti a JW, campione in pista e fuori.

Con questo non voglio togliere nulla a Scott che ha dimostrato di essere un fuoriclasse della categoria che vincerà sicuramente dei titoli in futuro.

Sono contento delle prestazioni della Altima in questo ultimo appuntamento.

Ciao Nismo ben ritrovato!

Mi fa piacere che sei tornato a scrivere, ma ancora di più che segui questo fantastico campionato

Si ho letto anche io i commenti sui complotti ahahah ma che ci vuoi fare, si sa che in Australia la rivalità Holden vs Ford è fortissima. E' come parlare di Milan-Inter ma forse è ancora più forte la rivalità

Condivido tutto quello che dici, Whincup ha meritato ma allo stesso tempo mi dispiace un casino per Scotty McLaughlin e Dick Johnson...spero possano rifarsi, il team c'è ed è fortissimo. Sulla penalità si era obbligatoria, il pilota DJR adesso non ancora metabolizza, certo che quella protezione era messa veramente a mo di killer in quel tratto rettilineo, ma come cavolo hanno fatto?! Poi questo tracciato per una finalissima bah, era meglio quello di Sydney anche se pure lì i casini sono successi.

Bene Nissan, secondo me bene anche la De Silvestro che in questa prima stagione non ha demeritato affatto e può solo fare meglio. Se si vanno a leggere i risultati si parlerebbe di fallimento ma posso dire che in alcune gare ha corso bene ma purtroppo o è stata sfortunata o ha commesso errori in fase di concretizzazione. Può solo far meglio e ricordo Alex Premat che nel suo primo anno fece proprio schifo.
Nissan che pare esserci nel 2018, prenderei al volo il giovane Le Brocq che conosce già la macchina (sarà però ancora l'Altima?). Fenomenale il campione Super2 Hazelwood, ma credo sia destinato all'ambiente Holden
Rispondi Con Citazione
  #611  
Vecchio 26-11-2017, 19:48
L'avatar di NisMo
Nuovo iscritto
Data Registrazione: Feb 2016
Messaggi: 70
Predefinito

Grazie, a dir la verità ho avuto problemi tempo fa con il forum (non riuscivo a visualizzare bene le pagine, non chiedermi il perché ), questo sommato ad altri motivi mi hanno semplicemente fatto dimenticare di essermi registrato e di aver partecipato per un certo periodo (poco) alle discussioni. Mi spiace essere tornato a stagione motoristica finita, ma tra poco inizia la Formula E quindi poco male.

Riguardo la gara e il post gara concordo su tutto, anche a me spiace per McLaughlin, ma è innegabile che oltre alla sfortuna abbia avuto alcuni piccoli momenti di appannamento (che ci stanno vista la giovane età) come il tamponamento a Van Gisbergen ad Eastern Creek. Per non parlare delle difficoltà in partenza che spesso gli hanno fatto perdere posizioni. Secondo me è abbastanza chiaro, poi invece leggo gli australiani e mi chiedo cosa bevono mentre seguono le gare.
Io come ho detto credo che in futuro vincerà e molto quindi non mi preoccuperei più di tanto se fossi in lui.

Protezione killer da modificare per l'anno prossimo assolutamente, a Lowndes è andata bene.

La de Silvestro meritava molto in questo ultimo appuntamento, sfortunata. In generale la Nissan direi che avrebbe potuto puntare un po' più in alto a Newcastle. Risultati che comunque non butto via.
Rispondi Con Citazione
  #612  
Vecchio 26-11-2017, 20:19
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.794
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da NisMo Visualizza Messaggio
Grazie, a dir la verità ho avuto problemi tempo fa con il forum (non riuscivo a visualizzare bene le pagine, non chiedermi il perché ), questo sommato ad altri motivi mi hanno semplicemente fatto dimenticare di essermi registrato e di aver partecipato per un certo periodo (poco) alle discussioni. Mi spiace essere tornato a stagione motoristica finita, ma tra poco inizia la Formula E quindi poco male.

Riguardo la gara e il post gara concordo su tutto, anche a me spiace per McLaughlin, ma è innegabile che oltre alla sfortuna abbia avuto alcuni piccoli momenti di appannamento (che ci stanno vista la giovane età) come il tamponamento a Van Gisbergen ad Eastern Creek. Per non parlare delle difficoltà in partenza che spesso gli hanno fatto perdere posizioni. Secondo me è abbastanza chiaro, poi invece leggo gli australiani e mi chiedo cosa bevono mentre seguono le gare.
Io come ho detto credo che in futuro vincerà e molto quindi non mi preoccuperei più di tanto se fossi in lui.

Protezione killer da modificare per l'anno prossimo assolutamente, a Lowndes è andata bene.

La de Silvestro meritava molto in questo ultimo appuntamento, sfortunata. In generale la Nissan direi che avrebbe potuto puntare un po' più in alto a Newcastle. Risultati che comunque non butto via.

Sul Forum ricordo anche io, un annetto fa abbiamo avuto dei problemi. Da allora va tutto liscio diciamo, vorrei tanto aggiornare la piattaforma e mi sono battuto più e più volte insieme ad altri ma al momento non ci danno ascolto

I risultati sono stati buoni a Newcastle. Al team manca qualche step, la Altima come base secondo me era giusta. Come scritto in precedenza però le vendite di questa vettura sono state fermate, forse nel 2018 vedremo ancora lo stesso modello salvo sorprese di metà 2018
Rispondi Con Citazione
  #613  
Vecchio 27-11-2017, 10:45
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.794
Predefinito Newcastle trappola mortale



Ecco quello di cui parlavo. Penalità giusta ma tracciato da incubo...
Rispondi Con Citazione
  #614  
Vecchio 27-11-2017, 14:28
L'avatar di NisMo
Nuovo iscritto
Data Registrazione: Feb 2016
Messaggi: 70
Predefinito

Tra l'altro è volato letteralmente Lowndes.
Rispondi Con Citazione
  #615  
Vecchio 01-12-2017, 00:05
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.794
Predefinito Piloti e team 2018

DJR Team Penske Ford Fabian Coulthard
DJR Team Penske Ford Scott McLaughlin
Autobarn Lowndes Racing Holden Craig Lowndes
Red Bull Holden Racing Team Holden Shane van Gisbergen
Red Bull Holden Racing Team Holden Jamie Whincup
Walkinshaw Andretti United Holden Scott Pye
Walkinshaw Andretti United Holden James Courtney
Prodrive Racing Australia Ford Richie Stanaway ??
Prodrive Racing Australia Ford Mark Winterbottom
Prodrive Racing Australia Ford Cam Waters
Prodrive Racing Australia Ford Chaz Mostert
Nissan Motorsport Nissan Andre Heimgartner
Nissan Motorsport Nissan Rick Kelly
Nissan Motorsport Nissan Michael Caruso
Nissan Motorsport Nissan Simona de Silvestro
Brad Jones Racing Holden Nick Percat
Brad Jones Racing Holden Tim Slade
Tim Blanchard Racing Holden Tim Blanchard
Erebus Motorsport Holden David Reynolds
Erebus Motorsport Holden Anton de Pasquale
Garry Rogers Motorsport Holden Garth Tander
Garry Rogers Motorsport Holden James Golding
Charlie Schwerkolt Racing Holden Lee Holdsworth
Tekno Autosports Holden Jack Le Brocq ??
23Red Racing Ford Will Davison
Matt Stone Racing Ford Todd Hazelwood



Si definisce sempre di più lo schieramento per il 2018 del V8 Supercars. Praticamente mancano solo due posti da ufficializzare, ovvero il volante di Stanaway nella Prodrive e l'annuncio di Le Brocq presso il Tekno Autosport.

Will Davison continuerà a correre full time grazie all'ingaggio del nuovo team 23Red Racing che sarebbe il rinnovato team di Lucas Dumbrell. Heimgartner torna nella categoria e prenderà il posto di Todd Kelly nel team Nissan. Il giovane Golding ottiene la promozione e scalza via dal team di Garry Rogers un certo James Moffat che a parte il podio a Bathurst con la Nissan ha dimostrato davvero poco nella categoria.

Insomma avremo uno schieramento di altissima qualità
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 06:15.