Motorsport Tutte le discussioni sugli sport automobilistici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #1561  
Vecchio 22-07-2016, 11:37
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.118
Predefinito Wild cards in Argentina e Giappone

Esteban Guerrieri argentino e Ryo Michigami giapponese, faranno il debutto nel Wtcc rispettivamente nei round di casa di Tarmas de Rio Hondo e Motegi.

Guerrieri ha 31 anni, ha vinto e si è ben distinto in molti campionati minori Formula anche in Europa, ha corso addirittura in Indy Lights laureandosi due volte vice campione.
Ma la fortuna non gli ha sorriso troppo, forse senza grandi sponsor è stato costretto al ritorno in patria dove ora è pilota ufficiale nel Super turismo argentino con Toyota.

Che non sia stato ispirato da Lopez...........

Ryo Michigami 43 anni, è un veterano che si è costruito la sua carriera professionistica in Giappone dove ha vinto un titolo nel Super GT ed è una delle leggende del campionato. Ritiratosi nel 2013, ha corso saltuariamente nel 2014 per poi dedicarsi allo sviluppo della nuova Civic Type-R stradale. Sarà dunque un onore per lui scendere in pista nel round di casa con la versione da competizione turismo.


Michigami ha provato la vettura a Barcellona
Rispondi Con Citazione
  #1562  
Vecchio 26-07-2016, 10:31
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.118
Arrow Gli argentini vanno di moda - Girolami-Volvo per il 2017?



Era vicino ad un approdo nel Mondiale Turismo quest'anno ma alla fine decise di rimanere in Sudamerica e ora sta correndo nel campionato brasiliano Stockcar Brazil.

Due volte campione del STC 2000, uno dei massimi campionati turismo in Argentina, Girolami non sta vivendo una stagione facile in Brasile in un campionato formato per lo più da specialisti nazionali della categoria.

A breve Girolami salterà su una Volvo S60 per un test, che non ci sia già qualcosa in cantiere per l'anno prossimo?
Rispondi Con Citazione
  #1563  
Vecchio 08-08-2016, 11:39
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.118
Predefinito Argentina - Lopez fa gioire il suo pubblico



Un gran bel duello nella main race con Michelisz e Muller mentre Pechito diceva in radio al suo team di non preoccuparsi di Muller. Il campione argentino è riuscito a vincere nuovamente in patria ma in gara 1 ha dovuto sostituire il motore partendo dal fondo; chissà senza penalità cosa sarebbe riuscito a fare...

Nella gara 1 vittoria per Chilton che ha resistito agli attacchi di Monteiro e di Huff portandosi a casa un bel successo.
Non è riuscito a dar seguito alle performance favolose nelle prove la wild card Esteban Guerrieri che sicuramente non correva con un mezzo al top; l'argentino però ha dimostrato di essere un pilota velocissimo, chissà che qualcuno non ci faccia un pensierino per il 2017...

Sorpresa Coronel risalito 2° in gara 2 anche grazie al contatto tra Muller-Michelisz ma la sua è stata una gara di sostanza.

Campionato oramai sempre più deciso, è bagarre dalla seconda piazza in giù nella classifica.

Il campionato
1.Lopez 284 punti; 2.Monteiro 167; 3.Muller 160; 4.Huff 158; 5.Bennani 144; 6.Michelisz 143; 7.Catsburg 139; 8.Chilton 130; 9.Tarquini 104; 10.Coronel 102
Rispondi Con Citazione
  #1564  
Vecchio 02-09-2016, 14:05
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.118
Predefinito Volvo anticipa il futuro, è l'ora di Girolami



Questo fine settimana si corre a Motegi

Volvo lascia correre Robert Dahlgren in Svezia dove darà l'assalto decisivo al titolo STCC, ma fa debuttare Nestor Girolami il due volte campione turismo argentino, un talento in patria!
Sperando in un colpaccio in stile Lopez, la casa svedese si sta assicurando il futuro con Thed Bjork che sicuramente farà parte del pacchetto piloti 2017 salvo clamorose sorprese.

Intanto rimanendo in ambito svedesi, pare finalmente che sia arrivato il momento del debutto del team Nika Racing...forse...
Rispondi Con Citazione
  #1565  
Vecchio 04-09-2016, 23:15
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.118
Predefinito Motegi - Lopez festeggia il titolo senza vittoria



Nella main race, dopo un dominio velocistico nei confronti del compagno di squadra Muller, la strana decisione del team di far passare il pilota francese e farlo vincere.
Decisione difficile da comprendere anche perché non siamo all'ultima gara e perché Monteiro in classifica non è stato scavalcato...

Nella main race bello il duello dietro per le posizioni a piedi del podio: Nestor Girolami ha vinto un bel duello combattuto contro Tom Chilton, dietro bagarre con Tarquini, Catsburg e Thompson; le Lada non appena ricevono zavorra pesante perdono di competitività.

Tripletta Honda in gara 1 con vittoria di Michelisz seguito da Huff e Monteiro.

Che dire insomma felici tutti peccato per il campionato deciso in parte dalla pesante stangata nei confronti di Honda a metà stagione quando Monteiro ma anche gli altri stavano dando filo da torcere a Lopez (che però sta correndo tutto il campionato con zavorra massima +80kg).

Con il Buriram che dovrebbe saltare, ci saranno ancora due round da disputare: Cina e finale in Qatar!
Rispondi Con Citazione
  #1566  
Vecchio 22-09-2016, 10:31
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.118
Unhappy CLAMOROSO: Muller lascia a fine anno...



Notizia fresca fresca, Yvan Muller (47) ha deciso di dire basta con il WTCC e a fine anno lascerà il campionato così come il suo attuale team Citroen.

"Con tutti i test da effettuare, le sessioni al simulatore, l'allenamento fisico e i viaggi sui campi di gara, un impegno professionale nel motorsport richiede un livello di sacrificio personale che non sono più preparato a sostenere" queste le parole del francese, a testimonianza forse che ormai ci troviamo di fronte ad un campionato molto diverso rispetto a quello degli anni passati dove lo stesso campione francese forse non si riconosce più...

Forse esagero, l'addio di Muller però significa l'addio di un simbolo, un pilota di talento che ha vinto 4 titoli in carriera nel Mondiale, dopo una lunga e difficile gavetta nei campionati Superturismo e il Btcc. Yvan ad oggi conta 48 vittorie e 125 podi totali.

Il francese non si ritirerà ma ha ammesso che impiegherà il suo tempo per occuparsi di più del suo team e della famiglia.
Rispondi Con Citazione
  #1567  
Vecchio 26-09-2016, 10:55
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.118
Predefinito Arrivano altri verdetti a Shanghai...




La prima assoluta di Volvo nella 1° manche con un Thed Bjork che nell'ultima curva col brivido è riuscito a sterzare e a portarsi al traguardo per primo con una sospensione collassata!
Un bel duello con Michelisz senza esclusione di colpi (e reprimende...) con la casa svedese che può guardare con ottimismo al futuro, con una macchina ancora da migliorare ma già di ottima base

Citroen saluta alla grande portandosi il costruttori a casa, Bennani piega Chilton negli indipendenti e conquista un titolo meritato dopo una bella stagione. Non ricordo di piloti marocchini vincenti in qualcosa nel Motorsport...
Rispondi Con Citazione
  #1568  
Vecchio 26-09-2016, 21:04
Utente appassionato
Data Registrazione: Sep 2013
Messaggi: 2.442
Predefinito

Finalmente ho visto una gran bella gara.
Volvo io ottima forma... ma che fortuna
Con la sospensione posteriore sinistra rotta, se l'ultima curva fosse stata a destra il risultato finale sarebbe stato ben diverso.

Ultima modifica di symo; 27-09-2016 alle 02:16
Rispondi Con Citazione
  #1569  
Vecchio 27-09-2016, 11:07
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.118
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da symo Visualizza Messaggio
Volvo in ottima forma...
Si buona prestazione, Bjork come dicevo ad inizio anno la coppia di piloti svedesi poteva far vedere cose interessanti e alla fine uno dei due si è confermato a differenza di quanto leggevo su alcuni articoli che già li avevano crocifissi.

Su Volvo positiva ok, di certo influisce l'assenza di zavorra mentre tutti gli altri tranne le Chevy corrono con chili in più. Dovrà lavorare molto su questo la squadra perché le Citroen saranno forse più competitive il prossimo anno visto che non correranno sempre con il max della zavorra, le Honda comunque dovrebbero migliorare un pochino con il programma che è stato confermato. Lada incognita ma con Tarquini possono fare passi avanti anche loro
Rispondi Con Citazione
  #1570  
Vecchio 27-09-2016, 19:26
L'avatar di Rosssiiii
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Messaggi: 4.615
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio


Notizia fresca fresca, Yvan Muller (47) ha deciso di dire basta con il WTCC e a fine anno lascerà il campionato così come il suo attuale team Citroen.

"Con tutti i test da effettuare, le sessioni al simulatore, l'allenamento fisico e i viaggi sui campi di gara, un impegno professionale nel motorsport richiede un livello di sacrificio personale che non sono più preparato a sostenere" queste le parole del francese, a testimonianza forse che ormai ci troviamo di fronte ad un campionato molto diverso rispetto a quello degli anni passati dove lo stesso campione francese forse non si riconosce più...

Forse esagero, l'addio di Muller però significa l'addio di un simbolo, un pilota di talento che ha vinto 4 titoli in carriera nel Mondiale, dopo una lunga e difficile gavetta nei campionati Superturismo e il Btcc. Yvan ad oggi conta 48 vittorie e 125 podi totali.

Il francese non si ritirerà ma ha ammesso che impiegherà il suo tempo per occuparsi di più del suo team e della famiglia.
un'altro simbolo dopo la bmw lascial, il fatto che un pilota nato nel turismo come lui e quindi abituato alle gare "dure" con sportellate non riesce piu ad esprimersi è dovuto al fatto che il capionato si è evoluto in qualcosa di un pò diverso dalle classiche turismo.

A me quest'evoluzione non è mai piaciuta troppo, le auto sono anche molto delicate, soprattutto la lada
__________________
Racing, competing, is in my blood is part of my life.
If a person has no more 'dreams no longer has' no reason to live. Dreaming and 'necessary even if the dream is perceived the reality'. For me it 's one of the principles of life.
Rispondi Con Citazione
  #1571  
Vecchio 27-09-2016, 21:57
Utente appassionato
Data Registrazione: Sep 2013
Messaggi: 2.442
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da Rosssiiii Visualizza Messaggio
il campionato si è evoluto in qualcosa di un po' diverso dalle classiche turismo.

A me quest'evoluzione non è mai piaciuta troppo, le auto sono anche molto delicate, soprattutto la lada
Inizio a preoccuparmi... sono d'accordo con quanto scritto da Rosssiiii
Rispondi Con Citazione
  #1572  
Vecchio 29-09-2016, 19:33
L'avatar di Rosssiiii
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Messaggi: 4.615
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da symo Visualizza Messaggio
Inizio a preoccuparmi... sono d'accordo con quanto scritto da Rosssiiii
Ma non che le WTCC siano brutte, però per me le classiche turismo sono le TCR o le BTCC dove è possibile dare anche dei colpi...

Nel btcc è tutto fantastico, ma le gomme scoppiano un pò troppo spesso anche senza contatti...secondo me è una fesseria, basterebbe usare una mescola un pò piu dura per ogni tipo di mescola o pressioni diverse.
__________________
Racing, competing, is in my blood is part of my life.
If a person has no more 'dreams no longer has' no reason to live. Dreaming and 'necessary even if the dream is perceived the reality'. For me it 's one of the principles of life.
Rispondi Con Citazione
  #1573  
Vecchio 19-10-2016, 00:39
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.118
Red face Dal Giappone, il WTCC chiude nel 2018...



E' partita dalla rivista giapponese Autosport una clamorosa indiscrezione: il WTCC dopo il 2018 potrebbe clamorosamente finire!

Si tratta di fatto di una notizia che è stata riportata in Europa da un solo sito portoghese che oltretutto scrive che il cambiamento dovrebbe avvenire già dal 2018: si tratterebbe di un cambiamento regolamentare che porterebbe ad un unica classe denominata "Class One" ovvero quella che vedrà l'unione in futuro di DTM e Super GT.
Una pazzia lanciata dal nulla, anche perché i tedeschi del DTM hanno già comunicato il ritardo sugli sviluppi dei propulsori turbo che dovrebbero debuttare nel 2019...

Effettivamente però dal 2018 ci si aspettano dei cambiamenti regolamentari per il campionato turismo, ma questo scenario sinceramente sembra pura utopia
Che poi sembra tanto il teatrino ITC che ha portato alla distruzione del DTM nel 90'...
Rispondi Con Citazione
  #1574  
Vecchio 19-10-2016, 11:27
Utente appassionato
Data Registrazione: Sep 2013
Messaggi: 2.442
Predefinito

A mio parere così com'è il WTCC non ha senso, non è ne carne ne pesce.

Non è un campionato di vetture derivate dalla serie, non è un campionato con macchine ad alte prestazioni, non è spettacolare.

È un campionato chiuso, con un assurdo regolamento che ha snaturato quella che era la filosofia del turismo,
creando prototipi ipercostosi, che non hanno possibilità di correre da nessun'altra parte.
Non è un campionato turismo, ma solo la brutta copia del DTM.

Un campionato turismo, anche se mondiale, dovrebbe essere la vetrina dei grandi marchi automobilistici,
fatto con macchine e motori derivati dalla serie, che di base siano acquistabili in concessionaria.
Una macchina turismo, con poche modifiche potevi utilizzarla in vari campionati, le attuali WTTC no.

Adesso per correre nel WTCC servono cifre spropositate, con il risultato che le macchine sono poche, lo spettacolo inesistente,
e quel campionato che una volta riempiva gli autodromi, ora non è più seguito neppure in tv.
il WTCC é oramai un campionato fantasma e l'interesse da parte del pubblico è ai minimi storici.

Per le case ufficiali non ha più senso spendere cifre importanti senza un ritorno di immagine.

Pare che il budget di Citroen per la sola partecipazione al WTCC fosse di oltre 20/25 milioni di euro a stagione,
ai quali vanno aggiunti tutti i costi sostenuti per progetto, costruzione, test e sviluppo delle macchine.
Quello di Volvo dovrebbe essere di circa 15 milioni a stagione.

20 milioni di euro per partecipare a garette di 15/20 giri in un campionato di cui non frega niente a nessuno?
Non c'è nessun motivo valido che giustifichi queste cifre per il WTCC, e a dir la verità dubitavo fossero reali.

Poi ho fatto qualche ricerca, e nonostante non ci siano riferimenti ufficiali riguardanti i budget di Citroen e Volvo,
ho trovato alcune interviste che alla fine lasciano intendere che le cifre in ballo siano quelle, se non più alte.

Citazione:
2014
Citroen had spent 10 million euros on re-developing the engine electronics of its WTCC engine despite its extensive usage in WRC.
Solo per sviluppare l'elettronica di un insulso motore 1600cc turbo uguale per tutti, Citroen avrebbe speso 10 milioni di euro.

Citazione:
2015
Francois Ribeiro, who the head of events for the series, said it costs less than 15 million euros to field a WTCC team for a season.

Poi ho trovato un'intervista fatta ad uno dei boss del WTCC a inizio 2016.
Vantandosi dichiara che per un pilota privato a seconda della macchina il budget necessario va dai 700.000 al milione di euro.
Cifra secondo lui congrua, dal momento che il WTCC offre una grande esposizione televisiva alle persone coinvolte.
Citazione:
2016
Let us not forget, that the WTCC provides great television exposure for those involved.
At the moment, I would say a budget between 700 thousand and one million Euro is needed for a season, depending on the car.
Questa è la conferma che chi ha tra le mani il campionato, oltre non capire niente di motorsport,
non capisce niente di quello che dovrebbe essere il suo cavallo di battaglia, la televisione.

Il MAC3 che è una sua invenzione, televisivamente fa schifo e non ha nessun senso.
Poi per non farsi mancare niente ha fatto un buco nell'acqua clamoroso con WTCC PREMIUM TV.

Evidentemente qualcuno deve aver perso il contatto con la realtà, ed è convinto di gestire la F1 dei campionati turismo.
Chissà cosa ne pensa del BTCC

Dimenticavo, il costo di una stagione completa nel WEC con una LMP2 è di circa 3 milioni di euro.
Rispondi Con Citazione
  #1575  
Vecchio 20-10-2016, 16:24
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.118
Unhappy Incredibile, l'indiscrezione dal Giappone era fondata. Il WTCC sta per morire...

Volevo riallacciarmi al discorso di Symo ma prima tutto devo dire con grande dispiacere che Eurosport ha confermato l'indiscrezione dal Giappone: il WTCC dal 2019 potrebbe adottare il regolamento Class One, ovvero una sorta di DTM-Super GT

Cosa significa tutto ciò: morte certa per il WTCC come lo conosciamo, con gli ultimi regolamenti si era già snaturato il tutto, ora invece siamo praticamente sul pianeta DTM, un ritorno all'ITC di fatto...è proprio vero che la storia è fatta di cicli (fallimentari).

Siete dispiaciuti come me? La colpa è solo di un uomo: Francois Riberio, colui che si crede il nuovo Bernie Ecclestone
Con questo annuncio, Ribeiro ha favorito Citroen poiché i francesi hanno ottenuto il massimo uscendo nel momento di fatto ideale, sbatte la porta in faccia alla Volvo fregandosene altamente, chiude la porta a Lada che sicuramente non ha nei suoi programmi quello di sbarcare su un ITC ipercostoso e ultra prestazionale...

Ribeiro di fatto dimostra di non capirci assolutamente niente, ha comunicato il suo piano basandosi su un regolamento Class One che di fatto non esiste e che ha mostrato una forte instabilità: i marchi tedeschi BMW, Audi e Mercedes lo sottovalutano poiché loro hanno nel mirino un impegno serio in Formula E e tutto ciò lo dimostra la proroga dell'introduzione dei motori turbo fissata per il 2019...dunque caro signor Ribeiro come farai correre vetture DTM e Super GT in uno stesso campionato? Queste case parteciperanno? ... un genio, non sa chi parteciperà ma di fatto ora ha dato il benservito a tutte le case attuali del WTCC che di sicuro non faranno il passaggio nella Class One...

...chiamarla pazzia è un complimento. Il Wtcc è destinato alla morte, la FIA ha buttato via un giocattolo molto bello che era il WTCC-S2000 del periodo 2005-2010. Un passo indietro non era certo una disgrazia, ma Ribeiro non poteva abbassarsi a questo e ha rilanciato. Avrà ragione?

Per me sarà un fallimento totale

Il TCR di Lotti ringrazia e si prepara a diventare un prodotto di valore assoluto e unico...
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 09:51.