Motorsport Tutte le discussioni sugli sport automobilistici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #7981  
Vecchio 09-07-2017, 00:23
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.800
Predefinito

Il fatto è che, oltre a non avere potenza, il motore Honda è alquanto inaffidabile.
La ragione per cui Sauber è davanti alla McLaren, è tutta li.



Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
La Sauber non può fare di più con un motore 2016 che a metà stagione è ormai già obsoleto. Nonostante tutto nel costruttori tengono McLaren-Honda dietro
Rispondi Con Citazione
  #7982  
Vecchio 09-07-2017, 17:06
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.800
Predefinito Un somaro...

Ad insistere che Bottas abbia bruciato la partenza, senza prima aver guardato il video ed insinuando che la direzione gara abbia falsificato i dati, Vettel si conferma davvero pessimo, per tutto quello che non è guida.
A Maranello devono fargli un bello shampoo, perchè lui deve pensare a pilotare e non a lamentarsi di quel che fanno gli altri piloti e prima che si faccia sanzionare dalla FIA.
Rispondi Con Citazione
  #7983  
Vecchio 09-07-2017, 17:45
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.010
Predefinito

Un GP decente devo dire con delle battaglie un po' in tutte le posizioni

Vorrei porre subito l'attenzione su Bottas, si parla troppo spesso di Hamilton-Vettel per il Mondiale (in Rai) ma il finlandese è quello che nelle ultime tre gare ha fatto più punti di tutti ed ha recuperato moltissimo in classifica giungendo ora a -35 dal leader con questa bella vittoria.

Proprio in Mercedes sto rivalutando seriamente questo ragazzo che in Williams ha si fatto bene ma non mi sembrava un fenomeno e invece...
Vettel noioso e che atteggiamento bambinesco che ha in pista! Invece di frignare doveva concentrarsi al 100% sulla gara: distratto.
Molto bene direi la RB, i progressi in gara ci sono e ora possono competere anche per il podio se tutto va bene.

Strategia di Hamilton sbagliatissima, credo che le colpe siano anche della squadra che poteva fare meglio sulla seconda sosta. Raikkonen sfortunato (non si è capito bene che problemi avesse) ma penalizzato anche dalla Ferrari che forse avrebbe fatto meglio a fargli marcare Hamilton. Ennesima gara sfigata per Verstappen, tra gli altri sorprende il 6° posto di Grosjean che su un circuito dove la gestione dei freni era un critica è riuscito sia a concludere la corsa sia a posizionare la sua vettura nella top6

Sono del parere però che urgono rinforzi in Ferrari: con questo Vettel che non vedo al top personalmente credo ci voglia qualche aggiornamento alla monoposto che però in gara dimostra di essere sempre abbastanza competitiva: qui il tracciato era leggermente a favore della Mercedes ma questa monoposto sembra avere delle finestre di competitività per poi calare in certi tratti di gara.

Sono curioso di vedere cosa succede a Silverstone
Rispondi Con Citazione
  #7984  
Vecchio 09-07-2017, 23:48
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.800
Predefinito

Tolto forse qualche irriducibile tifoso Ferrarista, con le sue dichiarazioni post gara (insiste anche...), Vettel si è reso ridicolo e patetico.
Mi auguro che a Maranello, chi "conta" si legga un po' di stampa e web nel mondo e "rimproveri" a dovere il suo pilota, che deve evitare di mettersi in ridicolo (specie dopo Baku) e fidarsi di più del suo team, pensando solo ad andare più veloce che può.
Qualcuno ha forse sentito Ricciardo o Verstappen lamentarsi della partenza di Bottas? Ebbene, anche la RedBull aveva sporto reclamo alla direzione gara... direzione gara che comunque, ha gli strumenti per vedere da sola se ci sono state, o meno, partenze anticipate.
Se Vettel e la Ferrari intendono puntare al mondiale piloti (quello per team, se lo possono già scordare), è bene che il loro pilota, in corsa, tenga la testa bassa e stia ben concentrato su quello che fa lui, anzichè preoccuparsi di quel che fanno i suoi competitors.


Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Vettel noioso e che atteggiamento bambinesco che ha in pista! Invece di frignare doveva concentrarsi al 100% sulla gara: distratto.
Rispondi Con Citazione
  #7985  
Vecchio 09-07-2017, 23:55
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.800
Predefinito

Senza il "forse", anche perchè era quasi certo che con le "ultra", Hamilton sarebbe arrivato in fondo, presumibilmente con un passo migliore (e bene è andata alla Ferrari, che l'assetto di Hamilton fosse stato sbagliato per le ultra, perchè diversamente, senza l'ostacolo di Raikkonen, avrebbe superato anche Ricciardo).
Se lo "stratega" della Ferrari ci spiegasse a cosa puntavano, di meglio, intendo rispetto a star davanti ad Hamiltoncon Raikkonen, facendo aumentare il vantaggio in classifica di Vettel e prendendo più punti per il mondiale costruttori, sarebbe interessante capire... dove manchiamo (noi "umani") di fantasia.
Io, almeno, non ho proprio capito che vantaggi potevano ricavare Raikkonen, Vettel e la Ferrari, dalla scelta di non marcare Hamilton.


Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Raikkonen sfortunato (non si è capito bene che problemi avesse) ma penalizzato anche dalla Ferrari che forse avrebbe fatto meglio a fargli marcare Hamilton.
Rispondi Con Citazione
  #7986  
Vecchio 10-07-2017, 02:13
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.800
Predefinito Giri più veloci in gara

1 Hamilton Mercedes 69 1:07.411 143.549 mph
2 Ricciardo Red Bull 69 1:07.442 0.031
3 Raikkonen Ferrari 68 1:07.486 0.075
4 Vettel Ferrari 69 1:07.496 0.085
5 Bottas Mercedes 51 1:07.847 0.436

E' interessante notare alcune cose.
La prima, è che il miglior giro in gara è ancora molto più lento di un giro da qualifica. Bottas, che ha vinto, non ha avuto bisogno di spremere il massimo.
In altre parole, le gomme 2017 fanno un po' meno schifo, ma continua ad essere vero che chi vince, deve adottare un ritmo "conservativo", piuttosto che andare al massimo.
Nel 1980, quando il circuito era più lungo di quasi 2 Km, il miglior tempo in gara fu di 2 secondi e mezzo più lento della qualifica... e si usavano pneumatici appositi, molto performanti sul giro "secco", solo per la qualifica.
Rispondi Con Citazione
  #7987  
Vecchio 10-07-2017, 02:52
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.010
Predefinito

Vettel é indifendibile, oggi mi ha deluso per l'atteggiamento e invece di concentrarsi solo su Bottas stava chiamando in radio per chiedere del jump start

É un bravo ragazzo, alle volte anche simpatico ma deve smetterla di frignare cosí. Ho il dubbio che non abbia tirato nemmeno al limite all'inizio perché sicuro che il pilota Mercedes venisse penalizzato
Rispondi Con Citazione
  #7988  
Vecchio 10-07-2017, 13:43
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.800
Predefinito

Può anche aver dato il massimo, ma è stato comunque un "massimo relativo", perchè non era completamente concentrato nella prestazione.
Tutti hanno visto lo start, nessuno gli ha tagliato la strada, o lo ha urtato. Quindi?
Il pensiero che Bottas andava penalizzato per il jumpstart, sostanzialmente, non erano affari suoi.
Psicologicamente, Vettel, è tutt'altro che inattaccabile.
Se la Ferrari non metterà in pista degli upgrades "vincenti" e non "userà" Raikkonen "meglio", ho il sospetto che nelle prossime gare rivedremo il pilota "super nervoso" di fine 2016.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Ho il dubbio che non abbia tirato nemmeno al limite all'inizio perché sicuro che il pilota Mercedes venisse penalizzato
Rispondi Con Citazione
  #7989  
Vecchio 10-07-2017, 14:01
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.010
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Può anche aver dato il massimo, ma è stato comunque un "massimo relativo", perchè non era completamente concentrato nella prestazione.
Tutti hanno visto lo start, nessuno gli ha tagliato la strada, o lo ha urtato. Quindi?
Il pensiero che Bottas andava penalizzato per il jumpstart, sostanzialmente, non erano affari suoi.
Psicologicamente, Vettel, è tutt'altro che inattaccabile.
Se la Ferrari non metterà in pista degli upgrades "vincenti" e non "userà" Raikkonen "meglio", ho il sospetto che nelle prossime gare rivedremo il pilota "super nervoso" di fine 2016.
Sono d'accordo, leggo anche io i commenti dei ferraristi che sembrano più ultrà di tastiera che altro. Obiettivamente con il movimento minimo delle gomme non ci ha guadagnato niente Bottas, queste cose succedono anche in altri campionati dove non si tende a penalizzare. Una partenza fortunosa ma anche una grande reattività del pilota che poi ha corso una grande gara, bravo Bottas

Vettel prima di tutto pensi lui a partire in pole e poi che corra concentrato al 100% piuttosto che aspettare sorpassi gratuiti; pilota che continuo a vedere incompleto e che ha avuto vita troppo facile quando vinse con la Red Bull delle annate passate. Poi boh, dite quello che volete
Rispondi Con Citazione
  #7990  
Vecchio 10-07-2017, 15:36
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.800
Predefinito

Il tempo di reazione di uno che fa sport "veloci" deve essere rapido.
Se un centometrista ha riflessi lenti, deve già recuperare decimi in partenza.
La stessa cosa, vale in F1, dove poi, si aggiunge la necessità di una buona tecnica, perchè se hai riflessi velocissimi, ma ti pattinano le ruote, resti sul posto.
I tempi di reazione di Bottas sono plausibilissimi, poco sotto la media (0,23"), ma quasi doppi di chi li ha particolarmente veloci (0,12").
Caso mai, potrebbe far sorgere dei dubbi su qualche "aiuto tecnologico", un riflesso così rapido, unito ad una partenza meccanica pressochè perfetta.
Naturalmente, il "tifoso" a queste cose manco ci arriva, così forse, se la Mercedes ha implementato un sistema di partenza assistito, Toto Wolff se la ride, mentre gli "stupidotti" si perdono a discutere di un movimento, che entro certi limiti, è perfettamente legale e non aiuta affatto a scattare più rapidamente.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Una partenza fortunosa ma anche una grande reattività del pilota che poi ha corso una grande gara, bravo Bottas

Ultima modifica di tuner; 10-07-2017 alle 15:39
Rispondi Con Citazione
  #7991  
Vecchio 10-07-2017, 20:36
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.010
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Caso mai, potrebbe far sorgere dei dubbi su qualche "aiuto tecnologico", un riflesso così rapido, unito ad una partenza meccanica pressochè perfetta.
Naturalmente, il "tifoso" a queste cose manco ci arriva, così forse, se la Mercedes ha implementato un sistema di partenza assistito, Toto Wolff se la ride, mentre gli "stupidotti" si perdono a discutere di un movimento, che entro certi limiti, è perfettamente legale e non aiuta affatto a scattare più rapidamente.
La cosa non mi stupirebbe visto che i GP spesso si sono decisi nei primi stint di gara

Intanto notizia clamorosa dalla Toro Rosso: pare si vogliono tenere Kvyat, un pilota scontento sin da quando era stato retrocesso dal team Red Bull. Horner dice che Sainz non va via nel 2018 ma a me sembra strano a questo punto.
Il russo intanto anche in Austria ha fatto la sua solita gara indecente e nel confronto con Sainz si nota una certa differenza.
Rispondi Con Citazione
  #7992  
Vecchio 10-07-2017, 23:14
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.800
Predefinito

I "rumors" danno Sainz in Renault (e potrebbe essere plausibile, trovare un accordo col fornitore del motore).
L'altro rumour delle ultime ore, è il contatto della Ferrari con Ricciardo e Verstappen, che però, mi pare campato in aria. Cosa possa offrire la Ferrari alla RedBull, perchè i "bibitari" decidano di privarsi di uno dei loro "gioielli", mi risulta difficile da capire... a meno che la Ferrari, per avere il rimpiazzo di Raikkonen, abbia offerto il motore in cambio, in versione 2018.


Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Intanto notizia clamorosa dalla Toro Rosso: pare si vogliono tenere Kvyat, un pilota scontento sin da quando era stato retrocesso dal team Red Bull. Horner dice che Sainz non va via nel 2018 ma a me sembra strano a questo punto.
Rispondi Con Citazione
  #7993  
Vecchio 10-07-2017, 23:19
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.800
Predefinito

A me pare strano che Sainz si permetta di fare certe dichiarazioni, se non ha già in tasca un contratto con qualcuno... e la benedizione di Marko per andare.
Kvyat non mi pare un "marziano", nel senso che di piloti al suo livello, ce ne sono. Tuttavia, se Sainz andasse via, un team che cambiasse entrambi i piloti contemporaneamente, farebbe una scelta un po' azzardata.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Horner dice che Sainz non va via nel 2018 ma a me sembra strano a questo punto.
Il russo intanto anche in Austria ha fatto la sua solita gara indecente e nel confronto con Sainz si nota una certa differenza.
Rispondi Con Citazione
  #7994  
Vecchio 10-07-2017, 23:23
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.800
Predefinito

...di certo, si sa che Vettel, se vuole restare in Ferrari, la firma sul nuovo contratto la deve mettere adesso (così parlò Marchionne).
Rispondi Con Citazione
  #7995  
Vecchio 10-07-2017, 23:53
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.010
Predefinito

Mah Red Bull-Ferrari sarebbe un binomio formidabile ma a quel punto effettivamente non avrebbe più senso avere un team ufficiale Ferrari, la competizione sarebbe asprissima

Vettel quest'anno ha una grande chance di poter vincere il Mondiale, almeno vedendo il potenziale di Ferrari e Mercedes in questo momento. Credo che Vettel potrebbe fare anche meglio rispetto a quello che ci ha fatto vedere sin qui, molte le pole mancate con giri effettuati con parecchie sbavature solo per citare alcuni esempi. Francamente credo ci siano piloti migliori, lo stesso Bottas messo in condizione di esprimersi su una monoposto TOP sta dimostrando di essere all'altezza, un pilota che è cresciuto molto nel tempo.
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 10:14.