Motorsport Tutte le discussioni sugli sport automobilistici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #9766  
Vecchio 26-03-2020, 13:02
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.144
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Bastava molto meno di Alonso.
Di piloti che hanno vinto mondiali per merito di una monoposto innovativa e vincente, ce ne sono stati diversi. Se però la FIA avesse lasciato campo libero ai progettisti ed ai team, come avveniva fino all'inizio degli anni '90, Vettel di mondiali piloti ne vinceva probabilmente uno solo.
Congelando i regolamenti, il team che "imbrocca" per primo il progetto giusto, sarà poi avvantaggiato per parecchi anni, almeno un passo sempre avanti.

Io dico sempre che con i se e i ma...

Ormai quel che è andato è andato, alla Red Bull non vanno tolti i meriti dei miracoli che hanno saputo fare in galleria del vento e delle genialità al limite della legalità di Newey. Vettel essendo il pilota più veloce del team in quel momento seppe sfruttare la scia di positività del team e vinse tanto...

Fia e Fom erano inconsistenti allora con i regolamenti e con Liberty invece che cambiare la storia sta peggiorando lasciando libera interpretazione su ciò che è giusto e ciò che è sbagliato. Per quanto mi riguarda, la storia degli anni dell'aerodinamica doveva solo insegnare e invece oggi ci ritroviamo ancora con un regolamento (peggiorato) che vale solo quanto un pezzo di carta...male male
Rispondi Con Citazione
  #9767  
Vecchio 27-03-2020, 00:15
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.946
Predefinito

Sono sempre stato dell'idea che i regolamenti troppo rigidi finiscano per ottenere il risultato opposto a quello che dicono di volere, cioè la riduzione dei costi ed il livellamento di competitività

Un esempio fra i molti possibili?

Vietano i test reali durante l'anno, perchè chi ha una pista propria sarebbe favorito, mentre gli altri spenderebbero per le trasferte.
Bene, adesso si spendono cifre iperboliche per simulatori la cui affidabilità è sempre relativa, comunque inferiore alla pista. Il costruttore è forse più avvantaggiato di prima, perchè il team di secondo piano, oltre a non poter investire le stesse cifre, ottiene anche risultati meno affidabili. Prima, almeno, provare in pista non gli faceva imboccare strade di sviluppo sballate ed in questo giocava quasi ad armi pari.

Complicazioni su complicazioni che "ingessano", insieme alla rigidità dei regolamenti tecnici, le situazioni di predominio o di svantaggio. Se hai commesso un errore di progetto, l'anno è praticamente perso sin dal primo GP.
Rispondi Con Citazione
  #9768  
Vecchio 27-03-2020, 18:41
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.946
Predefinito

Stampa e media, dicono che a Vettel sia stato offerto il rinnovo di un anno, ma con meno soldi. Se fosse vero, sarebbe il segnale che la Ferrari non considera più una priorità avere il tedesco in squadra. Per Vettel, intendo per un pilota con il suo carattere, è molto difficile accettare di essere messo "in dubbio" e ritrovarsi addosso la pressione psicologica di dover riguadagnare la fiducia del team, in particolar modo se hai un compagno di squadra competitivo ed "agonista". (Gli bastava Webber per andare nel pallone, con Ricciardo poi...)
Se qualche team gli offrisse un contratto da prima guida, credo proprio che Vettel un pensierino ce lo farà.


Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Io penso purtroppo che Vettel andrà avanti in Ferrari. Dopodiché verrà il momento del ritiro.
Rispondi Con Citazione
  #9769  
Vecchio 29-03-2020, 18:44
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.946
Predefinito

Lo vedrei bene in politica...
(l'hanno sgamato tutti, tranne la Renault che da anni lo paga per inanellare figure "barbine", una stagione dopo l'altra)

https://www.grandprix247.com/2020/03...-another-year/
Rispondi Con Citazione
  #9770  
Vecchio 30-03-2020, 10:07
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.144
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Stampa e media, dicono che a Vettel sia stato offerto il rinnovo di un anno, ma con meno soldi. Se fosse vero, sarebbe il segnale che la Ferrari non considera più una priorità avere il tedesco in squadra. Per Vettel, intendo per un pilota con il suo carattere, è molto difficile accettare di essere messo "in dubbio" e ritrovarsi addosso la pressione psicologica di dover riguadagnare la fiducia del team, in particolar modo se hai un compagno di squadra competitivo ed "agonista". (Gli bastava Webber per andare nel pallone, con Ricciardo poi...)
Se qualche team gli offrisse un contratto da prima guida, credo proprio che Vettel un pensierino ce lo farà.
Trovo difficile che Ferrari abbia fatto un'offerta del genere. Non scordiamoci l'insistenza con cui offrivano rinnovi continui a Massa seppur il brasiliano ormai fosse finito da un pezzo. Probabile che le cifre siano più basse ma sono più intenzionato a credere che si tratti di un anno + opzione per il secondo in base al raggiungimento di qualche obiettivo. E' chiaro che la Ferrari ritrovandosi un pilota che scalda il cuore dei tifosi e che vince (Leclerc) sia intenzionata a puntare di più sul giovane talento...

Come seconda guida ci vorrebbe un pilota non troppo "rumoroso" solido e veloce. Un Bottas...Ricciardo non mi dispiacerebbe e magari avendo una certa età sarebbe più incline a fare il 2° pilota...

Su Abiteboul stendiamo un velo pietoso. Renault invece che migliorare è tornata indietro...L'unica cosa buona che traspare dall'articolo è che i francesi sono interessati a continuare in F1 (ma chi glielo fa fare dico io!!?)
Rispondi Con Citazione
  #9771  
Vecchio 30-03-2020, 10:28
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.946
Predefinito

Solo Ferrari e Vettel sanno come stiano davvero le cose... è però un fatto che Vettel sia "abituato" ad essere prima guida "ufficiale".
Se è vero che in Ferrari esisteva un gruppo che lo sosteneva a spada tratta, ora, constatato che Leclerc, al secondo anno in F1 va (almeno) altrettanto veloce del tedesco, ma sbaglia molto meno (a Monza 2019, con Vettel al Posto di Leclerc... passava Hamilton), non mi meraviglierei troppo se quel gruppo avesse cambiato idea.
La situazione è molto simile a quella che Vettel ha vissuto in RB con l'arrivo di Ricciardo e la perdita di competitività della monoposto. Cosa se ne faccia la Ferrari di Vettel, specialmente ora che hanno Leclerc, per me è un mistero, tanto più che di piloti disposti a correre a Maranello (veloci almeno quanto Vettel) ce ne sono diversi, e costano molto meno.
Rispondi Con Citazione
  #9772  
Vecchio 30-03-2020, 14:55
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.144
Predefinito

Infatti anche io sono del parere che con questa pausa molti piloti in "bilico" si stanno organizzando per sistemare il proprio futuro. Vettel dovrebbe essere piú out che in, ma potrebbe anche sacrificarsi e convincere il team per restare: andare altrove che non sia Mercedes vuol dire relegarsi a stare sempre dietro...

Forse solo il cambio di regolamento puó spingerlo verso Renault, ad esempio. Ad oggi andare dai francesi non offre alcuna prospettiva come dimostra purtroppo Ricciardo...
Rispondi Con Citazione
  #9773  
Vecchio 30-03-2020, 19:31
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.946
Predefinito

Se fosse per questo, allora, anche in Ferrari, al momento, la prospettiva è di star dietro a Mercedes, e probabilmente anche a RedBull.
Bisogna vedere se a Vettel sta bene di star dietro a Mercedes, RedBull ed anche al proprio compagno di team, o se preferisce andarsene (come fece ai tempi dalla RB) in un team che gli da soldi e promette di poter lottare per il mondiale, offrendogli un contratto da prima guida "sicura".

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
andare altrove che non sia Mercedes vuol dire relegarsi a stare sempre dietro...
Rispondi Con Citazione
  #9774  
Vecchio 30-03-2020, 20:26
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.144
Predefinito

E ma quale sarebbe quel team che gli garantisce competitivitá e posto da prima guida? Oltre Ferrari credo nessuno...

McLaren non prenderá Vettel, l'unica opzione credibile sembra davvero Renault se vuole avere una speranza. Altrimenti credo possa anche ritirarsi...
Rispondi Con Citazione
  #9775  
Vecchio 30-03-2020, 23:41
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.946
Predefinito

Questo non lo so, ma ho molti dubbi che il rinnovo di Vettel in Ferrari preveda di concedergli ancora il ruolo di prima guida.
(e anche fosse, il tedesco ha già avuto dimostrazione che di fermare Leclerc, per far passare lui, al muretto del "cavallino" non ci pensano affatto)

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
E ma quale sarebbe quel team che gli garantisce competitivitá e posto da prima guida? Oltre Ferrari credo nessuno...

McLaren non prenderá Vettel, l'unica opzione credibile sembra davvero Renault se vuole avere una speranza. Altrimenti credo possa anche ritirarsi...
Rispondi Con Citazione
  #9776  
Vecchio 05-04-2020, 19:35
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.144
Predefinito

Ieri il canale Youtube della F1 ha mandato una replica del GP di Montecarlo del 1996. Penso che la F1 di quegli anni per me è stata la migliore, un equilibrio perfetto. Piloti professionisti, macchine belle esteticamente e semplici all'apparenza, team professionali e guidati da figure carismatiche (Todt, Haug-Dennis, Stewart, Eddie Jordan, Prost ecc...).

Non ricordo perfettamente tutti i GP dell'epoca, è probabile che molti erano anche a senso unico con McLaren e Ferrari a dominare ma dietro mi è sembrato ci fosse più lotta ma sopratutto era comunque bello vedere i piloti impegnarsi di più alla guida delle monoposto...

Una riflessione al volo che volevo fare
Rispondi Con Citazione
  #9777  
Vecchio 06-04-2020, 16:21
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.946
Predefinito

Sarebbe ancora così. se il compito del pilota fosse rimasto quello di portare al limite la monoposto, giro dopo giro, preoccupandosi solo degli avversari.
Con i regolamenti attuali, diciamo degli ultimi 15 anni, tra gomme progettate per degradare rapidamente se "spremute", e con l'insensato obbligo di correre, nell'arco di gara, anche con una mescola meno performante (potendo evitarlo, nessuno la userebbe), e con la necessità di badare ai consumi di carburante, il risultato ottenuto è un passo gara enormemente più lento rispetto al limite della monoposto.
Credo non servano grandi intelligenze per comprendere come, girarando 7 secondi più lenti rispetto alla qualifica, siano molti i piloti "scarsi" che possono invece tenere il ritmo gara, e come le esigenze di consumi (gomme e carburanti), prevalgano sull'agonismo e sull'abilità di pilotaggio.
Il "peso" del mezzo meccanico non è mai stato così prevalente sulle doti di pilotaggio, al punto che un pilota medocre, in gara, sulla monoposto più performante, può tranquillamente svettare rispetto al collega che nel Q3 lo batte, pur pilotando una monoposto inferiore nelle prestazioni.
Rispondi Con Citazione
  #9778  
Vecchio 09-04-2020, 14:56
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.946
Angry Lo "sprezzo del ridicolo"

In un'intervista ad Autosport, Todt afferma di non aver potuto rivelare perchè (e come) sia stata sanzionata la Ferrari per un'irregolarità, facendo parte dell'accordo, una clausola secondo la quale, il team di Maranello aveva la possibilità di impedire alla FIA di divulgarne i termini.
In altra parte dell'intervista, sempre Todt, afferma che erano dovuti scendere al compromesso, perchè gl'ingegneri della FIA erano nella condizione di NON poter provare l'irregolarità.

In un mondo normale, cioè in qualsiasi aula di tribunale (ad esempio), se non c'è modo di provare l'accusa, l'accusato viene prosciolto, magari con formula dubitativa, ma non è condannato. Nel mondo della F1, invece, con grande "sprezzo del ridicolo", se non puoi provare un'accusa allora ti accordi con l'accusato, che probabilmente paga una "multa", però t'impone di non divulgare quali fossero le accuse.

Ci sarebbe da ridere, non fosse che vien da piangere...
Tu insisti a voler vedere come "sport" la F1, mentre "loro" fanno di tutto per dimostrare che si tratta ormai di "show-business".
Rispondi Con Citazione
  #9779  
Vecchio 14-04-2020, 17:55
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.946
Predefinito Ricciardo "libero" nel 2021?

A quanto pare, Renault sembra orientata a non rinnovargli il contratto, considerando troppo oneroso trattenere il pilota australiano oltre il 2020.
A Ricciardo non mancheranno certo le opportunità di accasarsi, e forse, qualcuno ha già messo sul piatto un'offerta.


https://thejudge13.com/2020/04/14/re...th-zero-races/
Rispondi Con Citazione
  #9780  
Vecchio 17-04-2020, 10:24
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.144
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
A quanto pare, Renault sembra orientata a non rinnovargli il contratto, considerando troppo oneroso trattenere il pilota australiano oltre il 2020.
A Ricciardo non mancheranno certo le opportunità di accasarsi, e forse, qualcuno ha già messo sul piatto un'offerta.


https://thejudge13.com/2020/04/14/re...th-zero-races/
Per Renault non è stato certo un affare visto il Covid di mezzo. In questo caso è stata sfortuna...ma tanto sappiamo comunque che i miracoli non erano possibili con quel mezzo
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 06:50.