Motorsport Tutte le discussioni sugli sport automobilistici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #9661  
Vecchio 29-01-2020, 16:24
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.909
Predefinito

Al Proposito, Hamilton sta tirando la corda e di parecchio, di fatto triplicando la cifra che Mercedes gli aveva offerto (anche se "spalmata in 4 anni) e chiudendo ai tedeschi anche la possibilità di ingaggiare Verstappen alla scadenza con RB.
Come Honda in MotoGP, Mercedes ha fatto male a non assicurarsi un giovane emergente. Personalmente, Wherlein od Ocon, io li avrei messi al posto di Bottas.

...in queste ora, sta nuovamente prendendo quota l'ipotesi di vendita ad Aston Martin.


Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Molto male perché dovesse uscire Mercedes son c...
Rispondi Con Citazione
  #9662  
Vecchio 31-01-2020, 13:15
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.909
Predefinito Racing Point diventerà Aston Martin

Babbo Stroll è diventato azionista di Aston Martin (16,7%), sborsando l'equivalente di 239Mln di $ ed assumerà anche il ruolo di "executive chairman" (consigliere dell'Amministratore delegato)

Interrotta la partnership tra Red Bull ed Aston Martin, Racing Point F1 diventerà Aston Martin nel 2021.

...Stroll, si comprerà anche il team con sede a Brackley?
Rispondi Con Citazione
  #9663  
Vecchio 01-02-2020, 19:25
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.119
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Babbo Stroll è diventato azionista di Aston Martin (16,7%), sborsando l'equivalente di 239Mln di $ ed assumerà anche il ruolo di "executive chairman" (consigliere dell'Amministratore delegato)

Interrotta la partnership tra Red Bull ed Aston Martin, Racing Point F1 diventerà Aston Martin nel 2021.

...Stroll, si comprerà anche il team con sede a Brackley?
Se non era per Stroll Sr, Force India sarebbe giá fallita. Buono che entri il nome Aston Martin ma non puó bastare l'azione di un miliardario per risollevare un team di F1. I privati del circus sono messi male...
Rispondi Con Citazione
  #9664  
Vecchio 02-02-2020, 00:45
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.909
Predefinito

I fallimenti, paradossalmente, sarebbero una buona cosa, perchè certificherebbero le stupidaggini a ripetizione (20 anni) di FOM FIA e (ormai) anche LM.

Con i papà "danarosi" che comprano il giocattolo per i figli, o le cordate imprenditoriali che fanno, più o meno la stessa cosa, per portare in F1 il pilota di quella data nazionalità, si sprecano montagne di capitali per continuare ad andare nella direzione sbagliata.

Se non ho letto male i numeri, VW e BMW, pur senza F1, guadagnano (o perdono) esattamente come Mercedes.
Insomma, è assurdo che il motorsport lo si voglia vedere come uno show da mettere in TV a fruizione del pubblico di pay TV, o di strumento "fondamentale" per l'immagine (marketing e profitto) dei costruttori. La F1 è uno sport motoristico dove le capacità di guida e quelle di progettazione (innovazione, idee) dovrebbero prevalere.

L'assurdità della attuale F1 è un regolamento tecnico che fa artificialmente lievitare i costi con decisioni discutibilissime (perchè un complessissimo ibrido turbo 6 cilindri, piuttosto che un limite di carburante e propulsore a scelta?).
E' così che i costi arrivano a livelli tali che solo i costruttori possono affrontarli senza rischiare il crack (però poi, magari si ritirano...)

...ma oltre a far lievitare i costi, i "congelamenti tecnologici" sclerotizzano la situazione, così che, per un team non costruttore, una volta scesa la china dei risultati, senza i dividendi, risalire diventa arduo, se non impossibile.
Ad esempio, se Haas non imbrocca il 2020, nel 2021 avremo GP in USA senza un team USA.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Se non era per Stroll Sr, Force India sarebbe giá fallita. Buono che entri il nome Aston Martin ma non puó bastare l'azione di un miliardario per risollevare un team di F1. I privati del circus sono messi male...
Rispondi Con Citazione
  #9665  
Vecchio 02-02-2020, 19:58
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.119
Predefinito

Haas giá solo con la conferma di quei piloti ha fatto capire le sue ambizioni...

C'é gente fuori tipo Wehrlein, Ocon...ma evidentemente serve del gran grano al team che solo loro possono garantire. "F1"
Rispondi Con Citazione
  #9666  
Vecchio 03-02-2020, 02:21
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.909
Predefinito

Mr. Haas è poco convinto a spendere ancora per la F1, e con i risultati che hanno messo insieme, specie nel 2019, di soldi dalla FIA/LM ne hanno presi meno, e di sponsor ne trovano pochi... quindi, gli servono le valigette dei piloti.

Quel che non capisco è come LM, proveniente dal "intercosmo USA", anzichè semplificare le cose, si sia messa a gestire la F1 con una mentalità tutta europea.
Rispondi Con Citazione
  #9667  
Vecchio 03-02-2020, 07:40
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.119
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio

Quel che non capisco è come LM, proveniente dal "intercosmo USA", anzichè semplificare le cose, si sia messa a gestire la F1 con una mentalità tutta europea.
Infatti ció che mi stupisce é proprio questo!

Hanno cambiato qualcosa dal punto di vista dell'immagine ma per il resto mi pare non sia cambiato proprio nulla. La F1 come categoria é ferma...
Rispondi Con Citazione
  #9668  
Vecchio 03-02-2020, 14:24
Amministratore
Data Registrazione: Nov 2009
Messaggi: 2.989
Predefinito

In F1 sembra che ci sia troppa paura a cambiare le cose fino in fondo, al punto da preferire la strada della continuità a tutti i costi. Anche io con Liberty Media mi aspettavo un approccio più innovativo e, per certi versi, rivoluzionario. Invece rispetto alla gestione Ecclestone non è cambiato molto.
Rispondi Con Citazione
  #9669  
Vecchio 06-02-2020, 16:35
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.909
Exclamation Haas vf-20

Rispondi Con Citazione
  #9670  
Vecchio 06-02-2020, 16:38
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.909
Predefinito Vettel RedBull ?

Nein!

Pare che il piloata tedesco abbia davvero contattato la sua ex. scuderia per tornarci nel 2021, ma che gli sia stato risposto che non se ne può fare nulla.

"Sebastian wanted to see if a return in 2021 is possible, but that is impossible for us," Marko tells (auto bild).
Rispondi Con Citazione
  #9671  
Vecchio 06-02-2020, 18:01
Amministratore
Data Registrazione: Nov 2009
Messaggi: 2.989
Predefinito

Molto bella la livrea Haas, almeno a quanto si può percepire dalla foto

Per quanto riguarda Vettel e la Red Bull, non mi sorprenderebbe se fosse vera la notizia di una risposta negativa da parte della scuderia. Horner e soci hanno sempre puntato sui giovani emergenti o potenzialmente tali, quindi sarebbe per loro un controsenso prendere un pilota non più giovanissimo, dal nome importante e dalle prestazioni in calo nelle ultime stagioni.
Rispondi Con Citazione
  #9672  
Vecchio 07-02-2020, 17:30
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.909
Predefinito Leggo su AS online...

Brawn, dal 2021 decisioni rapide sulle furbate tecniche
Il dg della F1 confida in una governance in grado di vietare soluzioni tecniche contrarie allo spirito dei regolamenti. Dal voto all'unanimità si passerà alla decisione a maggioranza

Di cretinate, nel mondo "social" se ne leggono in quantità, ma che uno come Brawn arrivi ad affermare che le regole "a termini di regolamento" debbano essere "a maggioranza", piuttosto che oggettivamente rispettate, me li fa cadere...
Con questo modo di ragionare, se a maggioranza fossimo d'accordo che la terra è piatta, allora dovremmo dare spazio ai terrapiattisti e silenziare gli altri.

Se un regolamento che voleva essere stringente, alla fine non lo è stato, trovo giusto che il progettista ne approfitti e che chi ha adottato quel sistema, sia considerato in regola.
...poi, soprattutto, serve un "arbitro" super partes, non un "parlamento" di gente interessata a fermare il più performante.

Il team X trova una soluzione meccanica od aerodinamica che il regolamento non vieta, secondo me è giusto che il team X possa avventaggiarsene.
Certo, nel mondo dello spettacolo (antisportivo) capisco che "stoppare" il team X renda un campionato già deciso, ancora aperto.

Se passa una linea di pensiero come questa, nessun progettista rischierà mai più niente di particolare, e chi ha nell'insieme la monoposto più "a posto" prima degli altri, cioè chi ha più risorse (tecniche e denaro) disporrà in partenza di un vantaggio sui piccoli team.

Mi domando se "ci sono", oppure se "ci fanno"
Rispondi Con Citazione
  #9673  
Vecchio 08-02-2020, 10:07
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.119
Predefinito

É incredibile come non si riesca in F1 a scrivere un regolamento con delle regole precise che non abbiano bisogno di ulteriori interpretazioni. Sará fatto di proposito per permettere alla Fia-Liberty di mantenere un potere "politico"? A questo punto i dubbi diventano sospetti...

Tra tutti i campionati che seguo, la F1 é l'unico dove si dà spazio piú alle interpretazioni piuttosto che a fare fede a quanto dice il regolamento. Concordo con te Timer, in questo regime chi fa le cosiddette "furbate" dovrebbe essere premiato piuttosto che frenato. Con un regolamento piú preciso e dettagliato si eviterebbe tutto questo gran casino. Ma non ci riescono proprio
Rispondi Con Citazione
  #9674  
Vecchio 08-02-2020, 11:37
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.909
Predefinito

Forse, ciò che vogliono, è proprio un (non) regolamento, "adattabile ad ogni evenienza".
Detta in altro modo, vedono la F1 come uno spettacolo, una "serie TV" con "primi attori" e "comparse", e vogliono la possibilità di modificare (in qualsiasi momento) la storia e la sceneggiatura. Vorrebber mano libera per intervenire a seconda di come "tira il vento" (audience), o di come la maggioranza dei team ritiene sia meglio.

Con un regolamento vero, e sportivo, certe "possibilità" si perderebbero, e chi lo ha redatto ne ha i meriti, ma deve anche assumersi tutte le reponsabilità.

Quello che hanno in mente, e credo sia così (gestione F1 come fosse una serie TV), è un metodo molto pericoloso, che "spreme al massimo il limone" in relativamente poco tempo (2-4 anni), lasciando poi solo le bucce da buttar via.

...e con lo sport, il motosport, a mio parere ha ben poco a che fare.
Rispondi Con Citazione
  #9675  
Vecchio 08-02-2020, 12:54
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.119
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio

Quello che hanno in mente, e credo sia così (gestione F1 come fosse una serie TV), è un metodo molto pericoloso, che "spreme al massimo il limone" in relativamente poco tempo (2-4 anni), lasciando poi solo le bucce da buttar via.

...e con lo sport, il motosport, a mio parere ha ben poco a che fare.
Alla fine non credo cambierà molto rispetto alla filosofia che hanno adesso che comunque è sbagliata. Credo che aumenteranno le polemiche con questo sistema se aumenteranno anche le "manovre" al limite e le strategie di progettazione dei team.

Di sicuro, non la strada giusta quella che sta intraprendendo la F1 che ad oggi ripeto...sembra una categoria ferma, compassata
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 23:10.