Motorsport Tutte le discussioni sugli sport automobilistici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #8776  
Vecchio 20-07-2018, 10:41
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.996
Predefinito Vettel vuole ancora Raikkonen, Hamilton rinnova fino al 2020

Vettel ha dichiarato apertamente di volere ancora Kimi come compagno di squadra per il 2019

Di sicuro tenere Raikkonen in Ferrari giova al tedesco, ma il team deve pensare a fare i suoi interessi e se crede in Leclerc è giusto dargli una chance, senza mettergli da subito troppe pressioni.

Intanto Mercedes fa il gran colpo e rinnova a Lewis Hamilton fino al 2020. Inutile negarlo, è il migliore pilota attuale di F1 e si guadagnerà i suoi 40 milioni di euro l'anno a stagione (bonus compresi).

Hamilton a fine contratto avrà 35 anni, penso che a quel punto chiuderà la sua era top in F1. Il britannico ha dichiarato di sognare i 7 titoli, un obiettivo difficile ma non impossibile per lui. Secondo me a fine 2020 potrebbe davvero ritirarsi, ma intanto sarà bello goderselo ancora per un po'.
Rispondi Con Citazione
  #8777  
Vecchio 21-07-2018, 00:52
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.785
Predefinito

Avevo letto che una clausola del contratto per il rinnovo fino a tutto il 2020, era proprio quella che il pilota avrebbe a quel punto dovuto ritirarsi, o comunque non correre con un team costruttore (leggasi Ferrari).
Non so se la notizia abbia un reale fondamento, ma un patto di non concorrenza (quello che viene chiamato "gardening" in inglese), applicato un po' in tutti i campi potrebbe anche starci.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Hamilton a fine contratto avrà 35 anni, penso che a quel punto chiuderà la sua era top in F1. Il britannico ha dichiarato di sognare i 7 titoli, un obiettivo difficile ma non impossibile per lui. Secondo me a fine 2020 potrebbe davvero ritirarsi, ma intanto sarà bello goderselo ancora per un po'.
Rispondi Con Citazione
  #8778  
Vecchio 21-07-2018, 00:52
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.785
Predefinito

Chi l'avrebbe mai detto

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Vettel ha dichiarato apertamente di volere ancora Kimi come compagno di squadra per il 2019
Rispondi Con Citazione
  #8779  
Vecchio 21-07-2018, 13:44
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.996
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Avevo letto che una clausola del contratto per il rinnovo fino a tutto il 2020, era proprio quella che il pilota avrebbe a quel punto dovuto ritirarsi, o comunque non correre con un team costruttore (leggasi Ferrari).
Non so se la notizia abbia un reale fondamento, ma un patto di non concorrenza (quello che viene chiamato "gardening" in inglese), applicato un po' in tutti i campi potrebbe anche starci.
Mah non è che sia così bella come cosa. Applicata ad un pilota che avrà 35 anni direi che può starci e penso che ad Hamilton della Ferrari non freghi nulla
Rispondi Con Citazione
  #8780  
Vecchio 21-07-2018, 16:43
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.996
Exclamation Marchionne lascia Ferrari?

Avete sentito di Marchionne? Si parla addirittura che lasci la presidenza Ferrari
Rispondi Con Citazione
  #8781  
Vecchio 21-07-2018, 18:05
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.996
Predefinito GP di Germania, qualifiche

1. fila
Sebastian Vettel (Ferrari) - 1'11"212 - Q3
Valtteri Bottas (Mercedes) - 1'11"416 - Q3
2. fila
Kimi Raikkonen (Ferrari) - 1'11"547 - Q3
Max Verstappen (Red Bull-Renault) - 1'11"822 - Q3
3. fila
Kevin Magnussen (Haas-Ferrari) - 1'12"200 - Q3
Romain Grosjean (Haas-Ferrari) - 1'12"544 - Q3
4. fila
Nico Hulkenberg (Renault) - 1'12"560 - Q3
Carlos Sainz (Renault) - 1'12"692 - Q3
5. fila
Charles Leclerc (Sauber-Ferrari) - 1'12"717 - Q3
Sergio Perez (Force India-Mercedes) - 1'12"774 - Q3
6. fila
Fernando Alonso (McLaren-Renault) - 1'13"657 - Q2
Sergey Sirotkin (Williams-Mercedes) - 1'13"702 - Q2
7. fila
Marcus Ericsson (Sauber-Ferrari) - 1'13"736 - Q2
Lewis Hamilton (Mercedes) - no time - Q2
8. fila
Esteban Ocon (Force India-Mercedes) - 1'13"720 - Q1
Pierre Gasly (Toro Rosso-Honda) - 1'13"749 - Q1
9. fila
Brendon Hartley (Toro Rosso-Honda) - 1'14"045 - Q1
Lance Stroll (Williams-Mercedes) - 1'14"206 - Q1
10. fila
Stoffel Vandoorne (McLaren-Renault) - 1'14"401 - Q1
Daniel Ricciardo (Red Bull-Renault) - Q2 - no time *


Vettel ci prende gusto e torna alla pole dopo diverse gare in cui Hamilton e Bottas si erano un po' sfogati. Il tedesco è stato perfetto e ha battuto di due decimi un buon Bottas che a livello di guida mi sembrava al limite: il finnico ha commesso forse solo qualche piccola sbavatura, la vettura nelle curve lente non mi è sembrata al top come la Ferrari ma potrebbe essere stato anche un errore del pilota.

Raikkonen 3° non è riuscito a stare davanti a Bottas e domani dovrà scattare bene per andare in scia a Vettel. Giornataccia per Hamilton, la Mercedes pare aver avuto un guasto all'idroguida...vedremo. Fatto sta che Hamilton ha chiuso 14°.

Red Bull carente di motore, Verstappen 4° e staccato ma peggio è andata a Ricciardo che dovrà partire dal fondo
Le Haas 5° e 6° con Magnussen che fa meglio di Grosjean, l'highlight fin qui del loro campionato. 7° e 8° posto per le Renault che hanno preceduto di poco Leclerc con la Sauber. A chiudere la top 10 una deludente Force India, ci si poteva aspettare di più...
Rispondi Con Citazione
  #8782  
Vecchio 21-07-2018, 20:08
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.785
Predefinito

C'è molta agitazione... probabilmente, è subentrato qualche grave problema di salute.
Ovviamente, un marchio come Ferrari, deve avere un presidente pienamente operativo.
Se le voci che corrono in quest e ore sono fondate, è molto probabile che lasci in anticipo Fca ed anche Ferrari.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Avete sentito di Marchionne? Si parla addirittura che lasci la presidenza Ferrari
Rispondi Con Citazione
  #8783  
Vecchio 21-07-2018, 22:45
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.785
Predefinito

Se chi ha pensato la regola dell'arretramento in griglia avesse un quoziente intellettivo nella norma, vedendo un top driver di un top team che non esce nemmeno per fare il Q2 (tanto parte ultimo), si darebbe subito da fare per rimediare alla grandissima cavolata di quella regola.
Dato che nessuno fa niente, se ne deduce che il quoziente intellettivo di chi stila i regolamenti è inversamente proporzionale alla boria ed alla supponenza di chi sta regolarmente sbagliando le modifiche ai regolamenti stessi, direi da ormai 20 anni.

Detto questo, anche i media sono correi ed asserviti a boria e supponenza, perchè in un mondo normale, un commentatore competente della F1, sottolineerebbe certamente l'episodio, spiegando al pubblico il perchè Ricciardo nemmeno esce in qualifica.

Si fa notare che per assistere alle qualifiche la gente paga, o il biglietto all'autodromo, o l'abbonamento alla pay TV.

...scusate lo sfogo, ma quando ce vò, ce vò.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
ma peggio è andata a Ricciardo che dovrà partire dal fondo
Rispondi Con Citazione
  #8784  
Vecchio 22-07-2018, 11:49
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.996
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
C'è molta agitazione... probabilmente, è subentrato qualche grave problema di salute.
Ovviamente, un marchio come Ferrari, deve avere un presidente pienamente operativo.
Se le voci che corrono in quest e ore sono fondate, è molto probabile che lasci in anticipo Fca ed anche Ferrari.
Temo ci saranno brutte notizie nei prossimi giorni. Brutto che una cosa del genere venga anticipata così dalle società ma capisco il mondo degli affari

Ha già lasciato ieri entrambi gli incarichi
Rispondi Con Citazione
  #8785  
Vecchio 22-07-2018, 12:37
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.996
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Se chi ha pensato la regola dell'arretramento in griglia avesse un quoziente intellettivo nella norma, vedendo un top driver di un top team che non esce nemmeno per fare il Q2 (tanto parte ultimo), si darebbe subito da fare per rimediare alla grandissima cavolata di quella regola.


Detto questo, anche i media sono correi ed asserviti a boria e supponenza, perchè in un mondo normale, un commentatore competente della F1, sottolineerebbe certamente l'episodio, spiegando al pubblico il perchè Ricciardo nemmeno esce in qualifica.

Si fa notare che per assistere alle qualifiche la gente paga, o il biglietto all'autodromo, o l'abbonamento alla pay TV.

...scusate lo sfogo, ma quando ce vò, ce vò.
Giustissimo e grazie che lo hai scritto perché mi ero perso la prima parte del Q2

In realtà non credo sia nemmeno la prima volta che succede, ora ha "fatto notizia" perché era la Red Bull
Rispondi Con Citazione
  #8786  
Vecchio 22-07-2018, 17:20
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.996
Predefinito

Mamma mia che scarsezza tattica che c'è in F1...molte strategia totalmente sbagliate in Germania

Ferrari non si sa cosa pensasse di fare con Raikkonen che alla fine è finito davanti facendo da tappo a Vettel. Hamilton ora è in modalità full attack, vediamo che succede
Rispondi Con Citazione
  #8787  
Vecchio 22-07-2018, 17:27
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.996
Predefinito

Incredibile Vettel OUT. Il pilota purtroppo si conferma un'altra volta incapace di gestire una situazione di difficoltà. Con l'arrivo della pioggia è stato l'unico ad andare fuori fra i big mentre guidava la corsa. Probabilmente già innervosito dalla strategia non buona, con questo incidente ha completato una frittata clamorosa, l'ennesima di questi anni...

Mercedes potrebbe fare grande bottino!
Caos totale anche in casa Mercedes con Hamilton che non è stato fatto rientrare

Ultima modifica di Frank; 22-07-2018 alle 17:31
Rispondi Con Citazione
  #8788  
Vecchio 22-07-2018, 17:58
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.996
Predefinito Mercedes festeggia in casa con Hamilton!

1-2 Mercedes e disastro per la Ferrari con Raikkonen che nel finale non riesce ad avvicinare le due frecce d'argento. Ampiamente insufficiente Vettel, un pilota che fin qui abbiamo sempre bollato come perdente e che anche oggi ne ha combinata una delle sue. Adesso arriva il momento più difficile per lui, gestire la pressione nel dover recuperare punti ad Hamilton. Oggi anche la Ferrari ha perso tantissimi punti nel costruttori.

Vedo veramente male Vettel in questa situazione di pressione, in radio dopo l'uscita ha chiesto scusa quasi in lacrime se non ho sentito male. Il Mondiale è ancora aperto ma questo KO è davvero pesantissimo anche perché non è avvenuto per un problema tecnico che prima o poi temo verrà fuori anche sulla rossa.
E continuo a vedere distruttiva la strategia di Ferrari di dare tutto nelle mani di Seb...ormai è troppo tardi per cambiare piano, il team secondo me si è messo su un brutto binario. Temo che solo tanta fortuna possa riportare un titolo a Maranello...

Verstappen 4° mentre Ricciardo è stato affondato dalla sua monoposto e può dire addio all'ultima speranza di un sogno iridato a questo punto. Bravissimo Hulkenberg, il resto è stato un po' deciso da strategie ed eventi a mio parere...
Rispondi Con Citazione
  #8789  
Vecchio 22-07-2018, 18:24
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.785
Predefinito

Direi che il team Ferrari avesse gestito bene la gara, anche se, con una monoposto nettamente superiore, non è poi così difficile farlo.
Quando, a causa delle condizioni di pista, il peso del pilota è diventato più importante rispetto alle prestazioni del mezzo, ecco che la tendenza di Vettel a commettere errori ha buttato tutto quello che si era costruito alle ortiche. Prudenza ed almeno 20 punti sicuri nel WC, regalo ad Hamilton ed alla Mercedes, che sigla l'uno-due con un mezzo inferiore.
Vero che dall'altra parte c'è Hamilton, che invece emerge e fa la differenza quando il peso del pilota diventa determinante, ma anche Bottas ha finito per prendere più punti di Vettel e Raikkonen.
Se in Ferrari continuano a mettere la testa sotto la sabbia ed anzichè indottrinare un pilota veloce ma portato all'errore, lo assecondano, rischiano di perdere sia il mondiale piloti che quello costruttori. A mio modesto parere, oggi hanno avuto la dimostrazione lampante che per vincere un mondiale dovevano tentare di portare a Maranello un Ricciardo, od un qualsiasi altro "secondo" pilota in grado di vincere anche lui un mondiale (Rosberg Hamilton e Mercedes fanno scuola).
Niente pacche sulla spalla a Vettel, che non l'ha fatta grossa (unico pilota ritirato per incidente ), ma ENORME (...corre per il mondiale), men che meno assecondarlo nella conferma di Raikkonen per il 2019.
Ai tempi dei 4 mondiali, non solo Vettel era sulla monoposto di gran lunga migliore, ma non esisteva un team competitor della RedBull, come oggi può essere la Mercedes per la Ferrari.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
1-2 Mercedes e disastro per la Ferrari
Rispondi Con Citazione
  #8790  
Vecchio 22-07-2018, 19:07
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.996
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Direi che il team Ferrari avesse gestito bene la gara, anche se, con una monoposto nettamente superiore, non è poi così difficile farlo.
Ma che senso ha avuto far passare Raikkonen in testa con gomme più vecchie per fare da tappo a Vettel?

Una condizione che ha iniziato a "disturbare" Vettel e sappiamo quanto il tedesco sia sensibile. Tra l'altro hanno perso quasi un giro per far capire a Raikkonen di levarsi di torno quando in radio l'ingegnere non sapeva dirgli di far passare Vettel

Insomma solito team Ferrari con questa gestione. E ovviamente dispiace perché con una monoposto così non vincere fa davvero male... e Mercedes torna davvero a sorridere nonostante il disastro totale dell'Austria
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 16:12.