Motorsport Tutte le discussioni sugli sport automobilistici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #8671  
Vecchio 14-05-2018, 14:47
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.750
Predefinito

Condivido tutto, solo che la mescola non è nemmeno cambiata.
Hanno solo ridotto lo spessore (4 mm) per abbassare di qualche grado la temperatura del battistrada. Stessa cosa avverrà al Paul Ricard ed a Siverstone, mentre in tutti gli altri GP lo spessore sarà identico a quello usuale.

Pirelli Motorsport will bring compounds of tyre with a reduced tread depth to the Circuit de Barcelona-Catalunya this weekend, the first of three venues where they will do this, to try and counter the risk of the tyres overheating.

“We too have made a change by reducing the tread depth on the slick tyres to reduce the risk of overheating, as we will also do for Paul Ricard and Silverstone, but it’s not a change that any of the drivers will notice in terms of performance or stint length."
(Mario Isola)


Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
La scelta di modificare la mescola sicuramente ha influito
Rispondi Con Citazione
  #8672  
Vecchio 14-05-2018, 16:40
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.956
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Condivido tutto, solo che la mescola non è nemmeno cambiata.
Hanno solo ridotto lo spessore (4 mm) per abbassare di qualche grado la temperatura del battistrada. Stessa cosa avverrà al Paul Ricard ed a Siverstone, mentre in tutti gli altri GP lo spessore sarà identico a quello usuale.

Pirelli Motorsport will bring compounds of tyre with a reduced tread depth to the Circuit de Barcelona-Catalunya this weekend, the first of three venues where they will do this, to try and counter the risk of the tyres overheating.

“We too have made a change by reducing the tread depth on the slick tyres to reduce the risk of overheating, as we will also do for Paul Ricard and Silverstone, but it’s not a change that any of the drivers will notice in terms of performance or stint length."
(Mario Isola)
Si esattamente, ho sbagliato a scrivere ma avevo letto quello

Si legge di tutto sui vari portali, ma nemmeno uno che rimarchi quanto cavolo sia maledettamente noiosa questa F1. Rincaro la dose e dico che la F1 attuale è forse lo sport motoristico più noioso in assoluto che ci sia. Guardando le gare delle varie categorie, difficilmente trovo riscontri del genere veramente...
Se non ci fossero big come Ferrari e Mercedes, chi guarderebbe sta roba? Ma anche togliendo una sola delle due eh...
Rispondi Con Citazione
  #8673  
Vecchio 14-05-2018, 16:54
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.750
Predefinito

Portali e carta stampata vivono dell'attenzione che riescono a suscitare. Preferiscono assecondare i tifosi che si esaltano quando il "loro team" vince, o quelli che fanno le vittime quando va male, od analizzare le debolezze dei vari team e parlare di tecnica.
Capisco che sia per loro controproducente sottolineare la frequente noiosità dei GP di F1, ma è un atteggiamento poco lungimirante, che guarda solo all'uovo... oggi.
Mi auguro che i prossimi GP siano più combattuti in pista, ma non ci scommetterei molto.
Speriamo che le modifiche tecniche e regolamentari per il 2019 servano a qualcosa, anche se ne dubito, perchè "questi" s'intestardiscono a cercare lo spettacolo, credendo sia fatto di imprevedibilità ed incidenti, o di tatticismi dai box, quando invece, ciò che manca a questa F1 è l'agonismo in pista fra i piloti.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Si legge di tutto sui vari portali, ma nemmeno uno che rimarchi quanto cavolo sia maledettamente noiosa questa F1.
Rispondi Con Citazione
  #8674  
Vecchio 14-05-2018, 17:10
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.956
Predefinito

Purtroppo fino al 2020 più o meno la storia sarà questa. Solo le variabili pazze, gli eventi possono cambiare le sorti delle gare. Ho l'impressione che i testoni di Fia e Liberty siano entrati in un circolo da cui è difficile uscire...e anche i team hanno e stanno giocando la loro parte in tutto ciò. Ambiente malato

Prossimo GP a Monte Carlo dove lo spettacolo di sicuro non mancherà
Rispondi Con Citazione
  #8675  
Vecchio 14-05-2018, 19:44
L'avatar di NisMo
Nuovo iscritto
Data Registrazione: Feb 2016
Messaggi: 70
Predefinito

Salve a tutti.

Volevo farvi una domanda che ormai non si pongono più solo in quattro gatti: com'è possibile che la SF71 che è notoriamente la vettura più capace di adattarsi agli pneumatici Pirelli si sia completamente persa per una riduzione di 0,4mm di battistrada su 3.3mm totali? Non è che c'è di più? C'è da preoccuparsi? Forse si se il potenziale Mercedes "completamente sbloccato" è quello che si è visto ieri.
Rispondi Con Citazione
  #8676  
Vecchio 14-05-2018, 20:58
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.956
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da NisMo Visualizza Messaggio
Salve a tutti.

Volevo farvi una domanda che ormai non si pongono più solo in quattro gatti: com'è possibile che la SF71 che è notoriamente la vettura più capace di adattarsi agli pneumatici Pirelli si sia completamente persa per una riduzione di 0,4mm di battistrada su 3.3mm totali? Non è che c'è di più? C'è da preoccuparsi? Forse si se il potenziale Mercedes "completamente sbloccato" è quello che si è visto ieri.
E' un ottima domanda

La Mercedes a Barcellona nei test pre stagionali era andata più forte della Ferrari. Nonostante tutto dopo i primi round la musica era un po' cambiata con la Mercedes che ha sofferto la rossa. E' probabile che le frecce d'argento abbiano recuperato un po' di potenza che sinceramente dopo Melbourne io non ho visto più.

La Mercedes nei primi GP soffre un pochino alla ricerca del set up ottimale. Essendo già stati sulla pista e avendo già i dati, hanno trovato subito i settaggi ottimali per prevalere sugli avversari mentre la Ferrari di contro potrebbe aver sbagliato completamente la messa a punto.

Se c'è da preoccuparsi? Si, il team Ferrari a mio parere ha le risorse per poter contrastare Mercedes (lo ha dimostrato) ma alla scuderia mancano una guida e un muretto forti e gli strateghi che non ne azzeccano mai una. La Mercedes sa progredire con la monoposto durante la stagione e la squadra concretizza molto di più durante l'anno.
La Ferrari poi rimane in balia del solito Vettel, un pilota velocissimo che sa esaltarsi quando va tutto bene ma che perde di lucidità già alla minima difficoltà e combina cavolate che poi purtroppo costano caro.

Montmelò comunque è una prova a se, per avere delle risposte precise dobbiamo attendere dopo Montecarlo.

Sommando il tutto purtroppo c'è da preoccuparsi secondo me, il team non lo vedo vincente ma ovviamente sono felice di sbagliarmi se accadesse il contrario a fine anno.
Rispondi Con Citazione
  #8677  
Vecchio 14-05-2018, 21:31
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.750
Predefinito

In realtà, quasi nessuno ne parla (in Italia) ma guarda caso, la perdita di competitività della Ferrari (così come la doppia failure nel propulsore/turbo di Raikkonen) coincide con la sparizione della fumata bianca all'avvio del motore.
Se avete guardato i camera car nelle qualifiche, la SF71 andava sui binari, nel senso che la stabilità era eccezionale: praticamente quasi nessuna correzione dei piloti. Ciò farebbe pensare ad un ottimo bilanciamento, tuttavia, nel Q3, sia Vettel che Raikkonen, hanno fatto un tempo migliore con le soft, che pur perdendo qualcosa nel primo settore, li faceva guadagnare negli altri due, segno che non si sono sfruttate al meglio le gomme più performanti.
La riduzione dello spessore ha sicuramente abbassato di qualche grado la temperatura di esercizio dello pneumatico, ma non è credibile che in Ferrari siano incapaci di cambiare qualcosa negli assetti e nelle sospensioni per far lavorare le gomme con le stesse temperature di prima. Potrei credere che possa servire qualche giro in più per portarcele, o che la prestazione ottimale sia più stretta (meno giri), ma fatico a credere che non si possa ottenere, almeno in gara.
Al prossimo GP "serio" (Montecarlo fa storia a sè) ci si renderà conto di quanto sia grave la perdita di competitività del team di Maranello.

Citazione:
Originariamente Scritto da NisMo Visualizza Messaggio
Salve a tutti.

Volevo farvi una domanda che ormai non si pongono più solo in quattro gatti: com'è possibile che la SF71 che è notoriamente la vettura più capace di adattarsi agli pneumatici Pirelli si sia completamente persa per una riduzione di 0,4mm di battistrada su 3.3mm totali? Non è che c'è di più? C'è da preoccuparsi? Forse si se il potenziale Mercedes "completamente sbloccato" è quello che si è visto ieri.
Rispondi Con Citazione
  #8678  
Vecchio 15-05-2018, 23:50
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.750
Predefinito Test F1 Barcellona Day 1

1. Max Verstappen Red Bull Racing 1:17.528 - 148
2. Carlos Sainz jr Renault 1:17.562 +0.034 119
3. Sebastian Vettel Ferrari 1:17.659 +0.131 136
4. Romain Grosjean Haas F1 1:18.449 +0.921 129
5. Nicholas Latifi Force India 1:18.530 +1.002 107
6. Lewis Hamilton Mercedes AMG 1:18.543 +1.015 151
7. Stoffel Vandoorne McLaren 1:18.981 +1.453 85
8. Antonio Giovinazzi Sauber 1:19.693 +2.165 135
9. Oliver Rowland Williams 1:20.009 +2.481 121
10. Lando Norris McLaren 1:20.997 +3.469 76
11. George Russell Force India 1:21.478 +3.950 123
12. Sean Gelael Toro Rosso 1:21.935 +4.407 50
13. Oliver Turvey McLaren 1:23.070 +5.542 58
Rispondi Con Citazione
  #8679  
Vecchio 16-05-2018, 00:06
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.750
Predefinito Come da manuale...

Oggi, dopo i test, salta fuori che le gomme modificate, quelle portate da Pirelli a Barcellona si comportano effettivamente meglio delle standard col battistrada più spesso, anche sulla Ferrari.

Dopo le polemiche e le accuse, adesso come la mettiamo?

But after testing both the thinner and original tyres today Vettel admits Ferrari would have been “worse off” on the original tyres.
Rispondi Con Citazione
  #8680  
Vecchio 16-05-2018, 10:34
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.956
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Oggi, dopo i test, salta fuori che le gomme modificate, quelle portate da Pirelli a Barcellona si comportano effettivamente meglio delle standard col battistrada più spesso, anche sulla Ferrari.

Dopo le polemiche e le accuse, adesso come la mettiamo?

But after testing both the thinner and original tyres today Vettel admits Ferrari would have been “worse off” on the original tyres.
Ce lo aspettavamo tutti sinceramente, solo i tifosi ciechi potevano pensare ad un complotto contro la Ferrari. Sinceramente mi domando se Sky che segue la F1 per l'Italia abbia fatto chiarezza su questa cosa...io non seguo la F1 su Sky, mi sembra assurdo che siano montate in aria queste affermazioni di complotto
Rispondi Con Citazione
  #8681  
Vecchio 16-05-2018, 16:12
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.750
Predefinito

Penso che la maggior parte del pubblico televisivo italiano, di F1 ne capisca poco e che segua i GP (una noia...) solo per tifare, o pro Ferrari, o contro Ferrari.
A parte che penso di avere idee originali (nel senso che me le faccio da solo), nemmeno io seguo la F1 via SKY, dubito però che si possa continuare ad alimentare la storia del complotto.
Prevedo se non se ne parlerà più, così ognuno potrà restare della propria idea, complottisti inclusi

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Ce lo aspettavamo tutti sinceramente, solo i tifosi ciechi potevano pensare ad un complotto contro la Ferrari. Sinceramente mi domando se Sky che segue la F1 per l'Italia abbia fatto chiarezza su questa cosa...io non seguo la F1 su Sky, mi sembra assurdo che siano montate in aria queste affermazioni di complotto
Rispondi Con Citazione
  #8682  
Vecchio 16-05-2018, 19:58
L'avatar di NisMo
Nuovo iscritto
Data Registrazione: Feb 2016
Messaggi: 70
Predefinito

Tra l'altro da quel che si è detto pare che Vettel abbia subito tutto quel blistering in poche tornate. Il che conferma che in una gara con gomme vecchie e con temperature alte ci sarebbero state chissà quante soste, e addirittura nella peggiore delle ipotesi lo scoppio di una gomma. Pirelli ha fatto la scelta giusta riducendo il battistrada, certo avete ragione: i complottisti rimarranno della loro idea, ma ormai ci ho fatto il callo a leggere certe "perle" sul web.
Rispondi Con Citazione
  #8683  
Vecchio 17-05-2018, 10:49
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.956
Predefinito Test a Barcellona, giorno 2

1 - Valtteri Bottas (Mercedes) - 1'16"904 - 139 giri
2 - Antonio Giovinazzi (Ferrari) - 1'16"972 - 148
3 - Lando Norris (McLaren-Renault) - 1'18"039 - 80
4 - Kevin Magnussen (Haas-Ferrari) - 1'18"274 - 75
5 - Nikita Mazepin (Force India-Mercedes) - 1'18"344 - 112
6 - Jack Aitken (Renault) - 1'18"942 - 120
7 - Charles Leclerc (Sauber-Ferrari) - 1'18"993 - 139
8 - Robert Kubica (Williams-Mercedes) - 1'19"253 - 123
9 - Pierre Gasly (Toro Rosso-Honda) - 1'19"410 - 39
10 - Stoffel Vandoorne (McLaren-Renault) - 1'19"914 - 96
11 - Jake Dennis (Red Bull-Renault) - 1'20"440 - 75
12 - Sean Gelael (Toro Rosso-Honda) - 1'20"736 - 83
13 - Nicholas Latifi (Force India-Mercedes) - 1'21"412 - 121

Non male Giovinazzi che mi pare abbia fatto l'ottimo tempo con una mescola più performance rispetto a Bottas. Tuttavia c'è da dire che Giovinazzi è fuori allenamento per una Formula 1 (stare al simulatore non è faticoso come stare in monoposto e fare tutti quei giri) e inoltre pare che Antonio avesse avuto anche qualche problema intestinale il giorno prima, insomma non proprio al top.

Nonostante tutto comunque ha dimostrato di poter essere all'altezza. Tutti bravi a criticarlo e a "silurarlo" dopo qualche incidente, ma guardate cosa sta combinato Grosjean quest'anno o lo stesso Verstappen e poi ne possiamo riparlare.
Rispondi Con Citazione
  #8684  
Vecchio 17-05-2018, 14:37
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.750
Predefinito

Di Giovinazzi io ho criticato la scelta di fare la "riserva", anzichè correre in altri campionati, nel momento in cui gli si è chiusa la porta Sauber.
Inutile raccontarsela, i tempi delle prove libere e dei test contano zero: nessuno ti fa caso. Quel che conta sono i campionati che corri e le vittorie che riesci ad ottenere.
Il "giovane" della Ferrari è Leclerc ed è proprio fuori discussione che a Maranello mettano in piedi un team senza un pilota di punta esperto (più facile che domani non sorga il sole).
Se Giovinazzi puntava alla F1, io dico che ha fatto la scelta peggiore credendo che restare nell'orbita Ferrari fosse positivo.
Doveva far tesoro dell'esperienza di altri che sono venuti prima di lui ed hanno fatto lo stesso errore.

PS Ed a proposito di Grosjean, una rivista spagnola lo da per partente, con Alonso in predicato di salire su quel sedile alla Haas.



Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Nonostante tutto comunque ha dimostrato di poter essere all'altezza. Tutti bravi a criticarlo e a "silurarlo" dopo qualche incidente, ma guardate cosa sta combinato Grosjean quest'anno o lo stesso Verstappen e poi ne possiamo riparlare.

Ultima modifica di tuner; 17-05-2018 alle 14:41
Rispondi Con Citazione
  #8685  
Vecchio 17-05-2018, 14:44
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.956
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Di Giovinazzi io ho criticato la scelta di fare la "riserva", anzichè correre in altri campionati, nel momento in cui gli si è chiusa la porta Sauber.
Inutile raccontarsela, i tempi delle prove libere e dei test contano zero: nessuno ti fa caso. Quel che conta sono i campionati che corri e le vittorie che riesci ad ottenere.
Sisi sulla sua scelta di carriera sono d'accordo con te. Probabilmente la scelta migliore era da parte di Ferrari di prenderlo, piazzarlo in un top team F2 2017 e metterlo nelle migliori condizioni di vincere il campionato.

Sono d'accordo con te sui tempi dei test, ti faccio notare però che la pole di Hamilton è stata 1:16.173, il best di Giovinazzi 1:16.972. Giovinazzi che nell'ultimo periodo è stato praticamente inattivo
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 12:14.