Motorsport Tutte le discussioni sugli sport automobilistici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #8086  
Vecchio 10-08-2017, 05:26
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.144
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Credo che in Williams, vogliano un pilota di esperienza per capirci qualcosa nei vari sviluppi della monoposto.
Stante che Stroll "deve" rimanere, se Massa smette, potrebbe essere più papabile Button di Wehrlein, almeno credo.
Button?
No dai a questo punto rimane Massa che tra l'altro non pare mostrarsi favorevole ad un addio a fine campionato.
Rispondi Con Citazione
  #8087  
Vecchio 11-08-2017, 00:00
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.943
Predefinito

Tra le "fanta news" il papà di Stroll, dopo una quota della Williams, sarebbe pronto a fare la stessa cosa con la Force India, per dare a Lance, un mezzo più competitivo. Massa, dal canto, suo si ritirerebbe nuovamente e la Williams avrebbe non uno, ma ben due sedili vuoti.



Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Button?
No dai a questo punto rimane Massa che tra l'altro non pare mostrarsi favorevole ad un addio a fine campionato.
Rispondi Con Citazione
  #8088  
Vecchio 22-08-2017, 14:00
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.144
Predefinito Ferrari, Raikkonen rinnova un altro anno

Raikkonen ha prolungato di un altro anno il suo contratto con la Ferrari e pare che sia vicino anche un rinnovo "corto" per Sebastian Vettel.

Cosa ne penso? Di aspetti positivi a mio parere non ce ne sono. In questo momento la Ferrari non è competitiva per il campionato costruttori visto che la sua principale rivale ,ovvero la Mercedes, ha il fenomeno Hamilton e il velocissimo Bottas. Raikkonen che ad ottobre compie 38 anni (per la F1 sei vecchissimo!!) è difficile ammetterlo ma non ha mai dato l'impressione di poter stare al passo con i più veloci, le uniche eccezioni sono state nei confronti di Vettel di cui in passato ho già espresso qualche dubbio.

Il prolungamento di Kimi è un assist a Vettel che voleva ancora il finnico al suo fianco, è un occasione mancata per mettere subito fra i grandi il talento Leclerc ed è la dimostrazione di una gestione approssimativa e superficiale. C'era da aspettarsi molto di più in questa occasione, la Ferrari messa in scacco dalle volontà di Vettel è davvero una brutta cosa...

Spero ovviamente che Kimi sia un fulmine l'anno prossimo, che Vettel porti a casa il Mondiale e che la Ferrari vinca il costruttori
Rispondi Con Citazione
  #8089  
Vecchio 22-08-2017, 21:38
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.943
Predefinito

La Ferrari si è messa in scacco da sola, nel momento stesso in cui ha scelto di nominare DS un personaggio che di F1 e di motorismo competitivo, ne sa quanto un contadino indonesiano. (con tutto il rispetto per i contadini indonesiani)
Inoltre, se la Ferrari di quest'anno funzionicchia, è perchè si erano date chances a due persone di profilo nettamente tecnico, una delle quali è già stata... eliminata.
Detto molto sinceramente, non vedo perchè Vettel avrebbe dovuto cedere alle richieste di contratto pluriennale, quando la sua controparte (Ferrari) non ha carte da giocare, ovvero, non rischia nemmeno un po', mettendo in squadra un giovane.
Bravo Vettel, pessimi Arrivabene & co ("co", starebbe per chi ha messo Arrivabene laddove è).


Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
la Ferrari messa in scacco dalle volontà di Vettel è davvero una brutta cosa...
Rispondi Con Citazione
  #8090  
Vecchio 23-08-2017, 21:43
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.144
Predefinito

Doveva essere rivoluzione in Ferrari quando cacciarono tutti e invece ad oggi vedo un Raikkonen che riceve un trattamento in stile Massa con rinnovi ad oltranza

Con questo non voglio assolutamente sminuire Raikkonen che anni fa era un pilota velocissimo e ci ha fatto emozionare (ultimo campione Ferrari mamma mia quanto è passato) ma ad oggi va molto a corrente alternata e secondo me non ha proprio più l'età per stare costantemente ai ritmi di piloti come Hamilton, Bottas, Verstappen, Ricciardo e lo stesso Vettel.
Rispondi Con Citazione
  #8091  
Vecchio 23-08-2017, 21:47
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.144
Predefinito

A proposito di rinnovi, la McLaren conferma Vandoorne per il 2018. Decisione giusta a mio parere, il belga ha ampi margini di crescita
Rispondi Con Citazione
  #8092  
Vecchio 23-08-2017, 22:12
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.943
Predefinito

Hanno "cacciato" tutti i vecchi, ma quelli che sono subentrati, ne hanno seguito le orme molto bene... nel più classico cambiare tutto, perchè niente cambi
Quel che non comprendo, è queli siano i vantaggi Ferrari nel confermare Raikkonen, a parte quello di dare a Vettel un compagno che non gli dia preoccupazioni.
Ai tempi di Massa, almeno, la scusa che il Brasile fosse un mercato importante per la Fiat era plausibile.
La conferma di Raikkonen, non fa neppure notizia, mentre un nome "nuovo", almeno, avrebbe fatto parlare (e molto) della Ferrari.
Insomma, è il solito sistema parac... dove i DS nulla (ma proprio nulla) rischiano, così da evitare ogni possibile errore/critica e portarsi a casa lo stipendio.
Comunque ripeto, se la cosa piace a chi ha portato l'attuale DS in Ferrari, allora significa che va bene così.
Insomma, bene, bravi e bis.
(Nell'ipotesi che Mercedes vinca e che Hamilton appenda la tuta al chiodo nel 2019, lasciando il posto a Vettel, quelli di Maranello ci faranno vedere di cosa sono capaci, per ricostruire un team che, a quel punto sarà azzerato nei piloti. ...o riconfermeranno ancora Raikkonen? )



Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Doveva essere rivoluzione in Ferrari quando cacciarono tutti e invece ad oggi vedo un Raikkonen che riceve un trattamento in stile Massa con rinnovi ad oltranza

Con questo non voglio assolutamente sminuire Raikkonen che anni fa era un pilota velocissimo e ci ha fatto emozionare (ultimo campione Ferrari mamma mia quanto è passato) ma ad oggi va molto a corrente alternata e secondo me non ha proprio più l'età per stare costantemente ai ritmi di piloti come Hamilton, Bottas, Verstappen, Ricciardo e lo stesso Vettel.
Rispondi Con Citazione
  #8093  
Vecchio 23-08-2017, 22:30
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.144
Predefinito

Il 2018 sarà molto interessante per il mercato piloti e la Ferrari dovrà attivarsi: a Leclerc troverei subito un volante (Sauber opzione più probabile) così magari da valutarne il potenziale che secondo me è molto alto. Peccato per Giovinazzi che invece sarà ancora fuori molto probabilmente
Rispondi Con Citazione
  #8094  
Vecchio 24-08-2017, 14:01
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.943
Predefinito Situazione Componenti

La Ferrari è a quota 4 sostituzioni Turbo, contro i 3 della Mercedes ed a 3 centraline cambiate, contro le 2 della Mercedes.

Lewis Hamilton
ICE: 3, TC: 3, MGU-H: 3, MGU-K: 3, ES: 2, CE: 2
Valtteri Bottas
ICE: 3, TC: 3, MGU-H: 3, MGU-K: 3, ES: 2, CE: 2

Sebastian Vettel
ICE: 3, TC: 4, MGU-H: 3, MGU-K: 3, ES: 3, CE: 3
Kimi Raikkonen
ICE: 3, TC: 4, MGU-H: 3, MGU-K: 3, ES: 3, CE: 3

ICE: Internal Combustion Engine
TC: Turbo Charger
MGU-H: Motor Generator Unit – Heat
MGU-K: Motor Generator Unit – Kinetic
ES: Energy Store
CE: Control Electronics
Rispondi Con Citazione
  #8095  
Vecchio 25-08-2017, 14:17
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.144
Predefinito GP del Belgio

FP1
1 - Kimi Raikkonen (Ferrari) 1'45"502 - 13 giri
2 - Lewis Hamilton (Mercedes) - 1'45"555 - 19
3 - Sebastian Vettel (Ferrari) - 1'45"647 - 13
4 - Max Verstappen (Red Bull-Renault) - 1'46"302 - 18
5 - Daniel Ricciardo (Red Bull-Renault) - 1'46"352 - 22
6 - Valtteri Bottas (Mercedes) - 1'46"424 - 20
7 - Carlos Sainz (Toro Rosso-Renault) - 1'47"446 - 22
8 - Esteban Ocon (Force India-Mercedes) - 1'47"670 - 27
9 - Daniil Kvyat (Toro Rosso-Renault) - 1'47"851 - 20
10 - Stoffel Vandoorne (McLaren-Honda) - 1'47"865 - 18
11 - Jolyon Palmer (Renault) - 1'47"930 - 14
12 - Nico Hulkenberg (Renault) - 1'48"037 - 15
13 - Fernando Alonso (McLaren-Honda) - 1'48"252 - 18
14 - Sergio Perez (Force India-Mercedes) - 1'48"452 - 19
15 - Lance Stroll (Williams-Mercedes) - 1'48"541 - 24
16 - Kevin Magnussen (Haas-Ferrari) - 1'48"615 - 20
17 - Romain Grosjean (Haas-Ferrari) - 1'48"626 - 20
18 - Marcus Ericsson (Sauber-Ferrari) - 1'50"160 - 21
19 - Pascal Wehrlein (Sauber-Ferrari) - 1'51"263 - 13
20 - Felipe Massa (Williams-Mercedes) - no time - 3

Si torna in pista e che bello che sarà a SPA (tempo permettendo).

E' partita subito bene la Mercedes con Hamilton che ha siglato un bel tempo su gomme soft mentre Raikkonen era sulla mescola Ultra. Abbattuta subito la pole dell'anno scorso ovviamente

Non male le RB sempre su US, piccolo incidente per Bottas mentre invece più grave il danno di Massa che dovrà cambiare la scocca sulla sua Williams. Mi aspetto una Force India subito dietro i 3 top team nelle qualifiche
Rispondi Con Citazione
  #8096  
Vecchio 25-08-2017, 19:27
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.144
Predefinito GP del Belgio

FP2
1 - Lewis Hamilton (Mercedes) - 1'44"753 - 17 giri
2 - Kimi Raikkonen (Ferrari) - 1'45"015 - 21
3 - Valtteri Bottas (Mercedes) - 1'45"180 - 17
4 - Max Verstappen (Red Bull-Renault) - 1'45"225 - 16
5 - Sebastian Vettel (Ferrari) - 1'45"235 - 20
6 - Daniel Ricciardo (Red Bull-Renault) - 1'46"072 - 15
7 - Nico Hulkenberg (Renault) - 1'46"441 - 24
8 - Esteban Ocon (Force India-Mercedes) - 1'46"473 - 19
9 - Carlos Sainz (Toro Rosso-Renault) - 1'46"561 - 19
10 - Jolyon Palmer (Renault) - 1'46"670 - 23
11 - Fernando Alonso (McLaren-Honda) - 1'46"743 - 20
12 - Sergio Perez (Force India-Mercedes) - 1'46"984 - 18
13 - Romain Grosjean (Haas-Ferrari) - 1'47"285 - 15
14 - Stoffel Vandoorne (McLaren-Honda) - 1'47"303 - 17
15 - Daniil Kvyat (Toro Rosso-Renault) - 1'47"450 - 12
16 - Kevin Magnussen (Haas-Ferrari) - 1'47"556 - 15
17 - Lance Stroll (Williams-Mercedes) - 1'47"861 - 13
18 - Marcus Ericsson (Sauber-Ferrari) - 1'49"214 - 12
19 - Pascal Wehrlein (Sauber-Ferrari) - 1'49"725 - 18

Torna in vetta Lewis Hamilton che "assaggia" le Ultrasoft ma Raikkonen non è troppo lontano insieme a Bottas. Vettel non ancora al top, vediamo se domani migliora.

Intanto su Motorsport è uscito questo articolo. Mercedes che frega così la FIA (e forse la Ferrari?) sarebbe davvero clamoroso
Rispondi Con Citazione
  #8097  
Vecchio 25-08-2017, 21:44
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.943
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Mercedes che frega così la FIA (e forse la Ferrari?) sarebbe davvero clamoroso
I regolamenti contorti della FIA e le "concessioni a tempo", quando scoprono i vari "trucchetti", sono un clamoroso autogoal per la F1.
Come avevo già scritto, la FIA non dovrebbe guardare in faccia nessuno, nel momento in cui scopre che il regolamento è stato violato.
La factory rischia, per arrivare al limite? Allora si accolla anche il rischio di sanzioni e di saltare qualche GP se viene scoperta.
Si interpellano gli ingegneri e gli si domanda quanto lubrificante può consumare un motore di F1 per quello scopo, su una distanza pari ad un GP. Si concede il doppio e chiuso l'argomento. Controllata la capacità dei serbatoi, se una vettura ha consumato più del dovuto la si squalifica e punto, fine dele trasmissioni.

Quanto alla Ferrari, può essere eccessivo parlare di dilettanti, ma è evidente che la gestione del team è molto lontana dalla competenza "strategica" che dovrebbe avere.
Rispondi Con Citazione
  #8098  
Vecchio 25-08-2017, 23:16
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.144
Predefinito

Non dovevano permettere questa cosa. Se Mercedes ha anticipato l'introduzione del nuovo motore più altre componenti un motivo ci sarà

In qualifica e poi in gara scopriremo se in Ferrari hanno dormito. La F1 comunque deve recuperare un po' di sana umiltà
Rispondi Con Citazione
  #8099  
Vecchio 26-08-2017, 12:57
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.144
Predefinito GP del Belgio

Un articolo su Italiaracing riepiloga la situazione olio che si è scatenata in F1:

"Il team sotto accusa già a inizio stagione era la Mercedes, che poi si è rifatta con la Ferrari mentre la Renault accusava i rivali.

È allora intervenuta la FIA ed ha scoperto che un po' tutti giocavano con gli additivi. La Federazione ha quindi messo un freno e a inizio luglio ha specificato che il consumo di olio ogni 100 km doveva dimezzare, da 1,2 litri a 0,6. Apriti cielo, i team si sono ribellati adducendo motivi di affidabilità e allora la FIA ha rivisto il proprio parametro spostando in avanti il limite medio richiesto: 0,9 litri a partire da Monza per i nuovi motori omologati.

La Ferrari aveva chiesto di iniziare a imporre il limite di 0,9 a Spa, prima gara dopo la pausa estiva, temendo che qualcuno potesse sfruttare la gara belga per introdurre una nuova power unit con il vecchio sistema a Monza. Non accadrà, ha risposto la FIA, conosciamo i piani degli altri costruttori. Ebbene, è accaduto quel che la Ferrari temeva, con la Mercedes che a Spa (sorprendendo la FIA) ha portato la quarta evoluzione del proprio propulsore che rientra nelle regole pre 0,9, che appunto scatteranno da Monza. Di conseguenza, chi ha rispettato il diktat FIA rimarrà fregato quando lancerà lo sviluppo di una nuova unità motrice disponendo della possibilità di adottare una media di olio additivo inferiore a quella Mercedes
."

Non ho seguito benissimo la vicenda nei suoi sviluppi prima di SPA (è agosto ), ma se quanto riportato è così e se la Mercedes ha davvero aggirato questa imposizione FIA è tutto veramente molto ridicolo
FIA derisa e Ferrari beffata...vediamo cosa succede nel GP

Intanto nelle FP3 un grande Raikkonen si mette ancora in evidenza

1 - Kimi Raikkonen (Ferrari) - 1'43"916 - 17 giri
2 - Sebastian Vettel (Ferrari) - 1'44"113 - 15
3 - Lewis Hamilton (Mercedes) - 1'44"114 - 11
4 - Max Verstappen (Red Bull-Renault) - 1'45"034 - 13
5 - Valtteri Bottas (Mercedes) - 1'45"230 - 18
6 - Daniel Ricciardo (Red Bull-Renault) - 1'45"286 - 18
7 - Jolyon Palmer (Renault) - 1'45"491 - 11
8 - Sergio Perez (Force India-Mercedes) - 1'45"857 - 14
9 - Carlos Sainz (Toro Rosso-Renault) - 1'45"942 - 12
10 - Fernando Alonso (McLaren-Honda) - 1'46"060 - 12
11 - Nico Hulkenberg (Renault) - 1'46"064 - 11
12 - Esteban Ocon (Force India-Mercedes) - 1'46"179 - 14
13 - Romain Grosjean (Haas-Ferrari) - 1'46"196 - 14
14 - Stoffel Vandoorne (McLaren-Honda) - 1'46"300 - 14
15 - Lance Stroll (Williams-Mercedes) - 1'46"620 - 18
16 - Felipe Massa (Williams-Mercedes) - 1'46"667 - 22
17 - Kevin Magnussen (Haas-Ferrari) - 1'46"690 - 13
18 - Daniil Kvyat (Toro Rosso-Renault) - 1'47"903 - 7
19 - Pascal Wehrlein (Sauber-Ferrari) - 1'48"296 - 17
20 - Marcus Ericsson (Sauber-Ferrari) - 1'48"300 - 6
Rispondi Con Citazione
  #8100  
Vecchio 26-08-2017, 13:56
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.943
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
FIA derisa e Ferrari beffata...
FIA che si beffa da sola, direi. Normare a sentimento, con regole "pieghevoli e soggettive" ed in corso campionato, è una "furbata" da fessi, che sta mettendo in crisi ed in ridicolo la F1, da anni. Cominciarono nel 2009, "regolarizzando" la Brawn, che violava palesemente il regolamento e quel campionato, fu praticamente "rubato" alla redbull.
Se nel regolamento c'è scritto che sono PROIBITI additivi al carburante, il fatto che arrivino nella camera di scoppio col lubrificante, è una palese violazione della regola, che va fermata SUBITO dalla FIA.
Se il consumo di olio è palesemente superiore a quello necessario alla lubrificazione, ti squalifico, a cominciare dal primo GP successivo, punto e basta.
Che tu debba abbassare il regime di rotazione e perdere potenza, ovvero che improvvisamente diventino competitive le monoposto motorizzate Renault, è una bella cosa. Vale la regola, GIUSTA, che chi rischia, violando il regolamento, può anche trovarsi in difficoltà e perdere.

La Ferrari è gestita da "parac...", che usano la loro testolina, ma solo ad uso e consumo delle convenienze personali. Se ti lamenti, anzichè agire (leggi bene il regolamento, accelera lo svliuppo ed omologa il propulsore 2018 prima di SPA) significa non hai ancora capito l'andazzo e che di F1 capisci pochino.
In Mercedes ci sono arrivati, a fare 2+2, quindi, sono quelli della Ferrari che devono essere "bocciati".
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 04:21.