Motorsport Tutte le discussioni sugli sport automobilistici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #7846  
Vecchio 18-04-2017, 22:41
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.750
Predefinito

Diciamo che quando non le ha, le risosrse, le può trovare...

Questo signore, ad esempio David Salters - Cooling
è passato in Honda, dove si occupa dei motori per la Indy, http://www.autosport.com/news/report.php/id/129035 con un discreto successo...

...purtroppo, la mentalità Honda, a volte somiglia tanto a quella della Audi motorsport.
Convinti di essere i più bravi di tutti, prima di rassegnarsi a chiedere aiuto ad altri, ci sbattono la faccia, anche per diversi anni.

Ultima modifica di tuner; 18-04-2017 alle 22:44
Rispondi Con Citazione
  #7847  
Vecchio 18-04-2017, 23:34
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.956
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Diciamo che quando non le ha, le risosrse, le può trovare...

Questo signore, ad esempio David Salters - Cooling
è passato in Honda, dove si occupa dei motori per la Indy, Ex-Ferrari F1 engine head changed Honda's IndyCar mentality - IndyCar - Autosport con un discreto successo...

...purtroppo, la mentalità Honda, a volte somiglia tanto a quella della Audi motorsport.
Convinti di essere i più bravi di tutti, prima di rassegnarsi a chiedere aiuto ad altri, ci sbattono la faccia, anche per diversi anni.
C'è da dire però che i motori della Indycar sono molto più semplici rispetto a quelli della F1; i tempi sono stati duri un po' per tutti, Ferrari compresa che appunto nel 2014 fece pena (scelte progettuali sbagliate probabilmente) poi Renault che non è migliorata rispetto agli ultimi anni ma trovo veramente difficile spiegare un disastro del genere per la Honda. Il problema in Bahrein è stata la MGU-H, in generale però ci sono stati vari problemi in vari parti della power unit da Barcellona fino ad oggi.

Io spero di no ma se le cose continuano così per il 2017 la vedo dura che McLaren ricominci il 2018 con Honda onestamente: o cambiano motorista oppure se il rapporto continua io credo lo faranno in categorie diverse
Rispondi Con Citazione
  #7848  
Vecchio 19-04-2017, 00:23
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.750
Predefinito

L'unità motrice Honda è prestazionalmente troppo scarsa, perchè il problema sia circoscritto alla sola MGU-H. Inoltre, a "rotazione", c'è anche qualcosa che si rompe, o che non funziona a dovere, come appunto il caso della MGU-H in Bahrein (anche oggi, sembrerebbe).
Insomma, credo che ci sia proprio un approccio sbagliato nella ideazione/filosofia, oltre che nella progettazione. Per quanto possano migliorare nell'erogazione e nell'affidabilità, nel frattempo, i competitors avranno ulteriormente progredito.
O hanno già progettato una terza unità motrice, radicalmente nuova, più prestazionale ed affidabile, o si dovranno fare anche la monoposto per rimanere in F1, perchè nessun team prenderà in considerazione il propulsore attuale, a meno che Honda copra il team con montagne di dollari e la squadra che lo mosterà sia completamente disinteressata ai risultati.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Il problema in Bahrein è stata la MGU-H, in generale però ci sono stati vari problemi in vari parti della power unit da Barcellona fino ad oggi.
Rispondi Con Citazione
  #7849  
Vecchio 19-04-2017, 11:39
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.956
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
L'unità motrice Honda è prestazionalmente troppo scarsa, perchè il problema sia circoscritto alla sola MGU-H. Inoltre, a "rotazione", c'è anche qualcosa che si rompe, o che non funziona a dovere, come appunto il caso della MGU-H in Bahrein (anche oggi, sembrerebbe).
Insomma, credo che ci sia proprio un approccio sbagliato nella ideazione/filosofia, oltre che nella progettazione. Per quanto possano migliorare nell'erogazione e nell'affidabilità, nel frattempo, i competitors avranno ulteriormente progredito.
O hanno già progettato una terza unità motrice, radicalmente nuova, più prestazionale ed affidabile, o si dovranno fare anche la monoposto per rimanere in F1, perchè nessun team prenderà in considerazione il propulsore attuale, a meno che Honda copra il team con montagne di dollari e la squadra che lo mosterà sia completamente disinteressata ai risultati.
Io ho dubbi sul reale potenziale dell'unità motrice che secondo me non abbiamo ancora visto poiché sono troppo gravi i problemi di affidabilità.
Rispondi Con Citazione
  #7850  
Vecchio 19-04-2017, 23:12
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.750
Predefinito Test Barhein 2a giornata

1 Valtteri Bottas Mercedes AMG 1:31.280 - 143
2 Sebastian Vettel Ferrari 1:31.574 0.294 64
3 Carlos Sainz Toro Rosso 1:31.884 0.604 68
4 Stoffel Vandoorne McLaren 1:32.108 0.828 81
5 Kevin Magnussen Haas 1:32.120 0.840 88
6 Esteban Ocon Force India 1:32.142 0.862 60
7 Daniil Kvyat Toro Rosso 1:32.213 0.933 61
8 Gary Paffett Williams 1:32.253 0.973 126
9 Sergey Sirotkin Renault 1:32.287 1.007 90
10 Pierre Gasly Red Bull Racing 1:32.568 1.288 65
11 Pascal Wehrlein Sauber 1:34.462 3.182 91
12 Sergio Perez Force India 1:35.015 3.735 70

Non male, oggi, la McLaren.
Black out nei box Ferrari, con Vettel che ha percorso meno della metà dei giri fatti da Bottas.
Rispondi Con Citazione
  #7851  
Vecchio 19-04-2017, 23:26
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.956
Predefinito

Mi auguro migliorino un po' tutti dietro a Mercedes e Ferrari, lasciando stare il Bahrein 2 sec di gap sono veramente troppi
Rispondi Con Citazione
  #7852  
Vecchio 20-04-2017, 00:11
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.750
Predefinito

Ad ogni cambio regolamentare, dove l'aerodinamica ha peso, è fisiologico che i distacchi iniziali siano importanti e rilevanti, perchè ogni progettista ha seguito una propria idea, idea che spesso si rivela essere tutt'altro che la migliore.
Tra qualche mese, con le vetture che si evolveranno verso le filosofie che si sono dimostrate più redditizie e che le varie "trovate" verranno scoperte ed adottate, i distacchi che vedremo saranno decisamente più contenuti.
Magari sbaglio, ma dato che il peso dell'aerodinamica è maggiore, alla fine del 2017 e nel 2018, i distacchi saranno più contenuti che negli anni passati.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Mi auguro migliorino un po' tutti dietro a Mercedes e Ferrari, lasciando stare il Bahrein 2 sec di gap sono veramente troppi
Rispondi Con Citazione
  #7853  
Vecchio 20-04-2017, 14:41
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.750
Predefinito Nuovo telaio per la RedBull

Telaio modificato da Barcellona e upgrade di motore dal Canada.

...while in the past Red Bull's main problems related to their Renault engine, Marko admits the chassis is also lacking.
He added: "The chassis will be ‘revamped’ in Barcelona and Renault is planning something for Montreal."
Rispondi Con Citazione
  #7854  
Vecchio 21-04-2017, 10:50
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.956
Predefinito

La RB in Bahrein ha perso una buona occasione secondo me...curioso di vedere questi aggiornamenti...

Marko intanto ha dichiarato che per il futuro vuole un motorista indipendente e che i motori dovranno essere meno sofisticati. Sui motori gli do ragione, l'ibrido costa troppo e ha ammazzato la competizione. Quest'anno alla fine Ferrari potrebbe salvare un po' il Mondiale altrimenti avremmo già saputo il campione 2017 - Hamilton
Rispondi Con Citazione
  #7855  
Vecchio 21-04-2017, 11:40
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.750
Predefinito

Temo che l'ibrido resterà, visto che Todt si è già sbilanciato, affermando che è un caposaldo della FIA.
Il punto, è che un "motorista", per imbarcarsi nella fornitura di motori per F1, deve avere un tornaconto. O guadagna nella fornitura, quindi deve mettere un ricarico, o deve poter vendere quei motori anche ad una platea maggiore.
Se rendi il motore una parte costosissima e complessa, solo un team costruttore può assorbire le perdite derivanti dai costi stellari a cui va incontro, per realizzare un'unità competitiva.
...mi spiego...
Se Ferrari vuol correre in F1, necessariamente deve costruire il motore, stessa cosa per Mercedes e Renault. A quel punto, visto che il motore lo fanno, produrne di più e venderlo a terzi, può essere un modo per rientrare della spesa.
Se Cosworth (uno a caso) dovesse decidere di fornire i motori, su ogni motore dovrebbe calcolare un ricarico preciso e la stessa cosa varrebbe per le revisioni e gli sviluppi.
Insomma, se non semplificano radicalmente l'architettura del motore, cioè resta l'ibrido ed il turbo, anche oltre il 2020, non vedo come un costruttore di motori, di soli motori, possa essere una soluzione percorribile e competitiva, in pista e per i costi.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
l'ibrido costa troppo e ha ammazzato la competizione
Rispondi Con Citazione
  #7856  
Vecchio 24-04-2017, 19:04
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.956
Predefinito

Sauber e Honda sempre più vicini pare...

Per il team svizzero potrebbe essere un buon affare secondo me, PU aggiornate ad un prezzo concorrenziale e tutto sommato non credo che Honda possa fare peggio di cosí
Da considerare anche l'importanza dei maggiori dati che verrebbero raccolti nei limitatissimi test che ci sono oggi in F1.

Oddio forse più una scommessa per ora ma in futuro potrebbe rivelarsi un buon investimento sia per Sauber sia per Honda, chissà
Rispondi Con Citazione
  #7857  
Vecchio 24-04-2017, 20:12
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.750
Predefinito

Diciamo che Sauber, avrebbe ben poco da perdere da questo "azzardo" e se Honda "girasse" a Sauber, anche solo una parte del "foraggio" che immette in McLaren, anche la Sauber avrebbe le risorse per fare una monoposto... "come si deve".
Insomma, secondo me ci sta, a patto che Honda voglia continuare e che McLaren si "sganci", facendo decadere quella clausola di esclusiva voluta a suo tempo da Ron Dennis.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Sauber e Honda sempre più vicini pare...

Per il team svizzero potrebbe essere un buon affare secondo me, PU aggiornate ad un prezzo concorrenziale e tutto sommato non credo che Honda possa fare peggio di cosí
Da considerare anche l'importanza dei maggiori dati che verrebbero raccolti nei limitatissimi test che ci sono oggi in F1.

Oddio forse più una scommessa per ora ma in futuro potrebbe rivelarsi un buon investimento sia per Sauber sia per Honda, chissà
Rispondi Con Citazione
  #7858  
Vecchio 27-04-2017, 21:33
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.956
Predefinito

Pare che la Fia sia decisa nel mettere fine alla storia dell'olio usato come lubrificante nel 2018: un solo tipo di olio utilizzabile per il week end di gara e obbligo nell'indicarne la quantità .

Anche le T Wing spariranno, peccato non ci arrivino mai a farle prima certe modifiche al regolamento
Rispondi Con Citazione
  #7859  
Vecchio 28-04-2017, 13:25
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.956
Predefinito Inizia il GP di Sochi

Nelle prime libere ha svettato Raikkonen con Bottas 2° e Hamilton 3°. Più staccato Vettel ma si tratta solo delle prime prove sul circuito russo mentre non è stata una buona giornata per il pilota di casa Sirotkin, ex GP2 che doveva girare con la Renault ma ci sono stati problemi che hanno impedito al pilota di effettuare dei veri e propri run.
Rispondi Con Citazione
  #7860  
Vecchio 28-04-2017, 16:09
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.956
Predefinito GP di Russia -

Ferrari ancora molto in forma, le Mercedes per ora restano dietro e in casa Renault si registrano ancora cali di potenza nelle PU, questa volta è stato coinvolto Verstappen con la RB.
Stroll addirittura dietro alla meno potente Sauber non mi sembra un buon segno...

1 - Sebastian Vettel (Ferrari) - 1'34"120 - 36 giri
2 - Kimi Raikkonen (Ferrari) - 1'34"383 - 36
3 - Valtteri Bottas (Mercedes) - 1'34"790 - 36
4 - Lewis Hamilton (Mercedes) - 1'34"829 - 34
5 - Max Verstappen (Red Bull-Renault) - 1'35"540 - 15
6 - Daniel Ricciardo (Red Bull-Renault) - 1'35"910 - 26
7 - Felipe Massa (Williams-Mercedes) - 1'36"261 - 39
8 - Nico Hulkenberg (Renault) - 1'36"329 - 38
9 - Kevin Magnussen (Haas-Ferrari) - 1'36"506 - 31
10 - Sergio Perez (Force India-Mercedes) - 1'36"600 - 38
11 - Esteban Ocon (Force India-Mercedes) - 1'36"654 - 39
12 - Fernando Alonso (McLaren-Honda) - 1'36"765 - 27
13 - Jolyon Palmer (Renault) - 1'36"771 - 22
14 - Romain Grosjean (Haas-Ferrari) - 1'37"039 - 31
15 - Carlos Sainz (Toro Rosso-Renault) - 1'37"083 - 36
16 - Stoffel Vandoorne (McLaren-Honda) - 1'37"125 - 25
17 - Daniil Kvyat (Toro Rosso-Renault) - 1'37"300 - 35
18 - Pascal Wehrlein (Sauber-Ferrari) - 1'37"441 - 30
19 - Lance Stroll (Williams-Mercedes) - 1'37"747 - 36
20 - Marcus Ericsson (Sauber-Ferrari) - 1'37"819 - 29
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 12:08.