Motorsport Tutte le discussioni sugli sport automobilistici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #7006  
Vecchio 29-05-2016, 21:15
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.036
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Vettel, lo vedo spento. Non ci ha mai provato seriamente, né con Massa, né con Perez. Praticamente, gli arriva "sotto" e li resta. Non dico di emulare Verstappen, ma almeno ingaggiare un duello, quello me lo aspetterei. Lo ha fatto Ricciardo, che aveva molto da perdere, non l'ha fatto Vettel.
La Ferrari non ha più alcuna chance di impensierire le Mercedes, anzi, ora rischia di vedere da dietro anche RedBull e FI, quindi, almeno giocarsela gara per gara.
Naaaaaa non sono d'accordo

Al momento Vettel è l'unico in Ferrari che secondo me non si può criticare. Oggi purtroppo non ha affondato il colpo con Massa tagliando la chicane, per il resto anche se avesse raggiunto Perez non credo che sarebbe riuscito a trovare il sorpasso...
Verstappen oggi ha fatto grandi manovre, ma stava spingendo come un matto e infatti...

Che la Ferrari sia deludente purtroppo è vero ma cerchiamo di non fare troppo i disfattisti. Ci sono stati i test dopo Barcellona, magari hanno raccolto dati importanti. Dati che sicuramente non potevano essere sfruttati a Monaco che oltre a essere angusto come tracciato, oggi si è trasformato in un inferno con la pioggia e l'umido.
Rispondi Con Citazione
  #7007  
Vecchio 30-05-2016, 01:27
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.825
Predefinito

Mah, spero di sbagliarmi e che tu abbia ragione, ma Vettel mi pare che assomigli a quello visto andare in palla nel 2014, quando Ricciardo gliele suonava ad ogni GP.
Su Raikkonen, mi pare non sia nemmeno il caso di puntualizzare...
Sulla Ferrari, confidiamo nel ritorno di Allison, mentre sul motore, mi sa che per quest'anno si vedrà ben poco di meglio.
Vedremo dopo il Canada, chi c'era andato più vicino.
Rispondi Con Citazione
  #7008  
Vecchio 30-05-2016, 10:53
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.036
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Mah, spero di sbagliarmi e che tu abbia ragione, ma Vettel mi pare che assomigli a quello visto andare in palla nel 2014, quando Ricciardo gliele suonava ad ogni GP.
Su Raikkonen, mi pare non sia nemmeno il caso di puntualizzare...
Sulla Ferrari, confidiamo nel ritorno di Allison, mentre sul motore, mi sa che per quest'anno si vedrà ben poco di meglio.
Vedremo dopo il Canada, chi c'era andato più vicino.
Ma secondo me non va vista così su Vettel: sono due situazioni diverse, lì secondo me l'exploit di Ricciardo lo mise proprio in crisi ma comunque non fu nemmeno una stagione troppo fortunata quella...

Magari fosse Vettel il problema della Ferrari

Su Raikkonen sono d'accordo con te, ormai è proiettato verso la pensione.
Per i possibili sostituti a me piacerebbe Hulkenberg in Ferrari ma due tedeschi non li vedremo sicuro. Realisticamente prenderanno Grosjean, spero non Bottas, oppure come vedete il ritorno in rosso di Perez?
Rumors degli ultimi tempi suggeriscono anche Sainz come obiettivo...
Rispondi Con Citazione
  #7009  
Vecchio 30-05-2016, 16:58
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.825
Predefinito

A parte le sparate di Arrivabene, che oggi ha dichiarato come la Ferrari sia ancora il lizza per il mondiale non sto dicendo che Vettel sia il problema, ma che anche lui, oltre a tutto il resto del team e della vettura, non mi sembra "in palla".
Sicuramente, se gli dessero una monoposto (davvero) vincente, piuttosto che star dietro, Vettel va a muro. Purtroppo, psicologicamente non è una roccia e vedersi su una Ferrari sempre più staccata dalle Mercedes (anzichè più vicina), con davanti anche la RedBull e che fatica a tenere il passo della Force India, lo sta "afflosciando".
In Canada, le Mercedes le vedrà col binocolo, ma quel che preoccupa, è che la Ferrari potrebbe iniziare avere problemi anche sui circuiti veloci, con RedBull (inesistente nel 2015) e Force India, che sta prendendo il posto che nel 2015 era della Williams.
C'è davanti tutta una stagione estiva di alte temperature e contrariamente a quanto si raccontava, di una Ferrari che col caldo era avvantaggiata, pare che le cose non stiano così.
Personalmente, se fossi stato al posto di chi decide, avrei fatto carte false per portare Ricciardo in Ferrari, facendogli firmare un'opzione mesi fa. Ora che la RedBull va forte e che Verstappen si schianta, un po' troppo facilmente, penso che nonostante le inca... Ricciardo resterà dov'è. Si vocifera anche di un rinnovo a Raikkonen, ovvero, che per il terzo anno consecutivo, i piloti Ferrari resteranno gli stessi.
Se per la Ferrari le cose dovessero continuare come sono andate finora, o peggio, non metterei la mano sul fuoco su alcun nome, nè tecnici, nè manager e nemmeno piloti.
Rispondi Con Citazione
  #7010  
Vecchio 30-05-2016, 22:22
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.036
Predefinito

Se la Ferrari trova subito la strada per rendere competitiva la monoposto, alla fine il tempo per recuperare c'è visto il calendario enorme

Concordo con te Tuner su Riacciardo, penso sia uno dei più talentuosi al momento e con RB quest'anno potrebbe davvero fare brutti scherzi alla Mercedes.
Occhio che Verstappen tornerà a ruggire
Rispondi Con Citazione
  #7011  
Vecchio 31-05-2016, 10:59
Utente apprendista
Data Registrazione: Jan 2016
Messaggi: 102
Predefinito

Io sono convinto che se non hai una vettura al top, puoi ingaggiare tutti i talenti del mondo ma vai male lo stesso...
Per me nel caso specifico di Montecarlo Vettel non va criticato: se nella girandola dei pit finisci dietro uno più lento, non riesci a sorpassarlo a prescindere e non perchè non sei in palla.
Su un discorso generale di inizio campionato invece penso che abbiate ragione sul fatto che Vettel non sia lucidissimo, E sono portato a credere che si colpa del fatto che sia consapevole che si è ancora lontani dalla Mercedes e ora pure dalla Red Bull, cosa che porta piloti e box a cercare azzardi che anzichè migliorare le cose portano a ottenere risultati persino inferiori a quelli potenziali.
Rispondi Con Citazione
  #7012  
Vecchio 31-05-2016, 16:47
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.825
Predefinito

Con una F1 per ragionieri, dove il pilota NON può spingere al massimo, ma deve invece tenere un ritmo che non faccia uscire dal range di utilizzo ottimale i pneumatici, non ci si inventano prestazioni diverse da quelle che può avere il mezzo. (6 secondi al giro più lenti, rispetto alla qualifica: un'enormità!!)
In una F1 dove conta più fermarsi in modo da non trovare traffico in uscita, che avere un paio di decimi nel piede destro, è più strategico il box del pilota e la tattica, comunque, la scelgono ai box.
In una F1 dove un pilota mediocre ti può risuperare in fondo ad un rettilineo, grazie al DRS, il "manico" viene spesso vanificato.
Detto questo, a conferma che oggi, nemmeno Senna potrebbe far vincere la Ferrari con le Mercedes in pista (a meno che diluviasse, ma nel 2016 avremmo la SC a guidare la sfilata) la determinazione di un pilota, secondo me conta e non poco.
Ci sono piloti che quando non sono "convinti di vincere", rendono meno di quello che potrebbero, mentre altri, sempre e comunque "danno il loro massimo".
La mia impressione è che Vettel, al di la di quel che dice nelle interviste, sia nervoso perchè sente di partire battuto. Nel 2015, quando nessuno aveva pretese di vittoria, la prospettiva del 2016 dava morale, anche perchè, qualche risultato era arrivato.
Dalla SF16 ci si aspettavano "sfracelli" ed invece, più o meno, è sempre indietro e non sanno ancora bene dove mettere mano per migliorare la situazione.
E' vero che mancano un bel po' di GP, ma qui non si parla di rendere vincente una "gran macchina", ma di risolvere dei guai, in una monoposto ancora molto staccata dalle Mercedes.
Probabilmente si può anche vincere qualche GP, ma servono le "circostanze", perchè mancano le prestazioni per vincere di forza.
Speriamo che quando si verificano le circostanze, Vettel sia in una posizione per poterne approfittare, perchè l'impressione che ho, è quella di un pilota che ha perso convinzione e che manca un po' di carattere, se s'accorge di essere tagliato fuori per la vittoria.

Citazione:
Originariamente Scritto da Kain Visualizza Messaggio
Io sono convinto che se non hai una vettura al top, puoi ingaggiare tutti i talenti del mondo ma vai male lo stesso...

Ultima modifica di tuner; 31-05-2016 alle 17:01
Rispondi Con Citazione
  #7013  
Vecchio 01-06-2016, 10:26
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.825
Predefinito

Ammettiamo che alla chicane, Hamilton è Ricciardo si fossero urtati e che la loro corsa fosse finita li.
Diresti la stessa cosa di Vettel?


Citazione:
Originariamente Scritto da Kain Visualizza Messaggio
Io sono convinto che se non hai una vettura al top, puoi ingaggiare tutti i talenti del mondo ma vai male lo stesso...
Per me nel caso specifico di Montecarlo Vettel non va criticato: se nella girandola dei pit finisci dietro uno più lento, non riesci a sorpassarlo a prescindere e non perchè non sei in palla.
Rispondi Con Citazione
  #7014  
Vecchio 01-06-2016, 11:47
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.036
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Ammettiamo che alla chicane, Hamilton è Ricciardo si fossero urtati e che la loro corsa fosse finita li.
Diresti la stessa cosa di Vettel?
Tuner Montecarlo è una corsa troppa diversa tra le altre, e oltretutto in questa edizione con la pioggia le difficoltà sono aumentate sensibilmente!

Criticare Vettel in questa gara secondo me non è giusto: è vero che ha avuto l'opportunità di superare Massa ma è anche vero che appena usciti di traiettoria, la pista era ancora più bagnata e un tentativo non sicuro al 100% poteva comportare dei grandi rischi.

Quindi io dico che alla fine va bene così, questo è un campionato che si gioca anche sulla costanza e non solo sulle vittorie
La Ferrari prima di pensare a vincere e a fare azzardi strategici, deve risolvere i problemi di questa monoposto che non riesce ad evolvere mentre RB per esempio ha fatto passi da gigante in confronto a dov'era lo scorso anno (dove lei si che si ritrovava a difendersi dalla Force India).
Detto questo ripeto che sono molto felice della performance della scuderia indiana, spero si confermino anche nei prossimi GP perché l'anno scorso nell'ultima parte di campionato stavano andando veramente forte. E spero anche che Hulkenberg recuperi un po di fortuna
Rispondi Con Citazione
  #7015  
Vecchio 01-06-2016, 15:04
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.825
Predefinito

Secondo te, la Ferrari/Vettel sono in lizza per il mondiale piloti 2016, o per fare qualche exploit?
Per quanto riguarda Monte Carlo, a me pare sempre la stessa. Sono diversi i piloti, ma non so se ci abbiamo guadagnato.
Guarda questo esordiente brasiliano, su una monoposto senza pretese (non una RedBull), come si spaventava per le difficoltà di Monte Carlo sotto la pioggia
https://www.youtube.com/watch?v=1hUWuR2Dj78


Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Tuner Montecarlo è una corsa troppa diversa tra le altre, e oltretutto in questa edizione con la pioggia le difficoltà sono aumentate sensibilmente!
Rispondi Con Citazione
  #7016  
Vecchio 01-06-2016, 15:22
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.036
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Secondo te, la Ferrari/Vettel sono in lizza per il mondiale piloti 2016, o per fare qualche exploit?
Per quanto riguarda Monte Carlo, a me pare sempre la stessa. Sono diversi i piloti, ma non so se ci abbiamo guadagnato.
Guarda questo esordiente brasiliano, su una monoposto senza pretese (non una RedBull), come si spaventava per le difficoltà di Monte Carlo sotto la pioggia
https://www.youtube.com/watch?v=1hUWuR2Dj78
Realisticamente ti dico che quest'anno la Ferrari non farà niente, sarà l'anno dei rimpianti purtroppo perché ci si aspettava molto di più.
Non vorrei però che questo momento di difficoltà di sviluppo sia in parte anche causa dell'allontanamento di Allison che ha purtroppo vissuto un momento della sua vita privata molto molto difficile.

Ora la Ferrari non deve pensare ad altro se non a migliorare la monoposto. I piloti devono fare il loro in pista cercando di portare a casa risultati utili. La cavolata di Raikkonen a Montecarlo è inaccettabile, altro che rinnovo...

Ripeto però che è ancora presto per tirare le somme poiché il mondiale è lunghissimo. Ho visto titoli decidersi anche solo con la costanza, se la Ferrari pur con una monoposto non eccezionale riesce ad essere più costante degli altri mai dire mai...
Prevedo che sarà una parte di stagione davvero infuocata in cui Rosberg, Hamilton, Ricciardo e anche Verstappen non si risparmieranno. La Ferrari è dietro, ma se dovesse fare dei miglioramenti e avvicinarsi qualcosa potrebbe cambiare: è una visione positivista che al momento sembra improbabile e a cui non credo nemmeno io

Su Senna, beh era il mago della pioggia, la gara di Donington è un altro bel ricordo ma ce ne sono tanti altri
La situazione però è ben diversa, non si possono fare paragoni. Senna era un talento, voleva emergere e non aveva nulla da perdere, ha sfruttato le sue fantastiche doti sul bagnato a Montecarlo, una pista dove non serve una monoposto eccezionale
Vettel si ritrova su una Ferrari acerba, con tutte le pressioni dell'ambiente. Hanno tentato una strategia aggressiva ma purtroppo il risultato non è arrivato: poteva andare anche peggio quindi meglio accontentarsi e guardare avanti e allo sviluppo di questa monoposto!

Se evolvono la monoposto arriveranno anche i risultati!

Ultima modifica di Frank; 01-06-2016 alle 15:25
Rispondi Con Citazione
  #7017  
Vecchio 01-06-2016, 15:39
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.825
Predefinito

Realisticamente, la SF16 NON è una monoposto vincente, quindi, è inutile (e ridicolo) contnuare a far finta di essere in competizione con la Mercedes.
Dare spago al grande "capo", raccontando che "abbiamo la macchina e siamo sul punto di iniziare a vincere" per tentare di mantenere il posto, è una storia già vista a Maranello, che portò a un digiuno di 21 anni.
Se la macchina non è vincente, bisogna giocare di tattica, che è una cosa ben diversa dalla strategia. La strategia la elabori a tavolino, ma l'unica possibile, con la SF16 è quella di approfittare delle circostanze favorevoli, quindi, niente strategia.
Vedi come va la gara e cerchi di mettere in atto la tattica più adatta al momento.
A Monte Carlo, che appunto è uno dei circuiti migliori, specie sul bagnato, per le monoposto meno performanti, la Ferrari ha seguito la "sua strategia", il che, è già un errore, perchè la Ferrari, causa scarsa competitività, non è nella posizione di avere una strategia.
Dovrebbero puntare tutto sulla tattica, ma quella vista a Monte Carlo (lo stop di Vettel, con rientro dietro Massa) è stata così stupida, che bisognerebbe prendere a pedate chi l'ha pensata.
Rispondi Con Citazione
  #7018  
Vecchio 01-06-2016, 16:11
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.036
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Dovrebbero puntare tutto sulla tattica, ma quella vista a Monte Carlo (lo stop di Vettel, con rientro dietro Massa) è stata così stupida, che bisognerebbe prendere a pedate chi l'ha pensata.
E infatti io l'ho detto subito che la strategia che hanno adottato non era la migliore. Prima del valzer dei cambi, se non ricordo male Vettel era avanti a Perez e se la Ferrari avesse seguito una strategia di routine, ora Vettel avrebbe concluso 3° e con qualche punto in più in classifica. Ma con i se e i ma...

Da ben notare, che Vettel è stato salvato dai suoi meccanici che nel momento di passare alle gomme slick (sempre se sto ricordando bene) hanno fatto un super pit piazzando il ferrarista immediatamente dopo Perez. Senza il super pit, il tempo perso dietro al fermone Massa poteva costare anche più caro.

E se Vettel in staccata nel tentativo di superare Massa avesse per caso sbagliato e sarebbe andato tipo a muro, ora staremmo facendo una tragedia!

Per questo dico, meglio accontentarsi e mettersi al lavoro per dare un'identità a questa monoposto che in questo momento non è da buttare come base, ma vedendo Mercedes e RB non sa né di carne né di pesce
Rispondi Con Citazione
  #7019  
Vecchio 01-06-2016, 20:01
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.825
Predefinito

Non penso proprio che chi capisce il livello reale di competitività della SF16, avrebbe fatto una tragedia. Ai tempi di Villeneuve (Gilles), probabilmente il pilota più "amato" dalla stragrande maggioranza dei "ferraristi", non ricordo che dei suoi eccessi si facesse una tragedia.
E' che allora, chi seguiva la F1 capiva benissimo che quando la vittoria nel mondiale era fuori portata, così almeno c'era spettacolo, per cui ogni risultato che andava oltre la aspettative era benvenuto... e se invece andava male, pazienza, almeno s'erano divertiti a vedere due piloti che duellavano, prima di andare a muro.
Per colpa dei media e del fatto che di F1, sono in pochi a capirne, si guarda a Vettel come al pilota con cui la Ferrari punta al mondiale 2016, una cosa che è completamente al di fuori dalla realtà.
pensa che io raddoppierei i punteggi dei primi 3 classificati, lasciando tutto invariato dal 4° posto in giù.

PS Sono sicuro che se Massa fosse stato in testa, Vettel, per provavre a vincere, se ne sarebbe infischiato del rischio muro.e degli zero punti.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
E se Vettel in staccata nel tentativo di superare Massa avesse per caso sbagliato e sarebbe andato tipo a muro, ora staremmo facendo una tragedia!

Ultima modifica di tuner; 01-06-2016 alle 20:03
Rispondi Con Citazione
  #7020  
Vecchio 03-06-2016, 10:11
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.036
Arrow Un po di mercato...



Il 2017 potrebbe essere finalmente l'anno del campione GP2 in carica Stoffel Vandoorne! Relegato quest'anno nella Superformula giapponese, Vandoorne ha ricevuto offerte importanti ma la McLaren le avrebbe respinte tutte. Che sia finalmente la sua ora?
Nel frattempo Button è in scadenza e a livello di cronometro Alonso pare averne ancora di più. La Williams potrebbe fare un pensierino sull'esperto pilota inglese...

Williams che potrebbe perdere Felipe Massa, anche lui in scadenza e pare che il brasiliano si stia guardando intorno per una possibile nuova avventura!
Oltre a Button, stuzzica l'idea Kvyat, messo da parte praticamente dai vertici RB.

In casa Mercedes c'è la situazione Rosberg-rinnovo: Berger sta facendo da intermediario, la conclusione che si aspettano tutti è ovviamente quella felice. La Mercedes comunque continua a monitorare le performance del campione DTM Wehrlein che ora è in prestito alla Manor ma che comunque continua a provare per il team proprietario.

Infine passando per la Ferrari, si fanno sempre più insistenti le voci di un addio di Raikkonen a fine stagione. Nel caso il campione 2007 non dovesse continuare, per lui sarebbe aperta una strada al ritorno in America, Nascar.
Per i candidati alla sostituzione, Grosjean, Sainz ma anche Perez ci metterei in mezzo io, con il messicano che dopo l'avventura McLaren sembra ulteriormente maturato e anche più veloce. Si è fatto anche il nome di Rosberg ma l'ipotesi mi sembra più da fanta F1 sinceramente...
Solo uno scemo scenderebbe dalla Mercedes in questo momento per un'avventura più ambiziosa come quella presso Maranello!
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 17:41.