Motorsport Tutte le discussioni sugli sport automobilistici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #2821  
Vecchio 11-06-2012, 16:01
Amministratore
Data Registrazione: Nov 2009
Messaggi: 2.989
Predefinito

Appare comprensibile che puntare al colpaccio, cioè alla vittoria, era un'opportunità molto interessante, ma quello che non capisco sono due cose: la prima è come sia possibile non avere la minima idea riguardo al consumo delle gomme, cioè è possibile che stime sul consumo fossero così diverse e non aderenti al consumo reale?

La seconda cosa da capire è come mai al muretto, dopo aver visto il crollo delle gomme e il conseguente aumento molto sensibile dei tempi, non hanno mostrato un po' di tempismo ed elasticità nel modificare al volo la strategia e far rientrare Alonso come ha fatto invece la Red Bull. Gli austriaci grazie a questa mossa a sorpresa hanno salvato il salvabile, mentre la Ferrari no.

Quindi c'è stato un doppio errore secondo me: quello di scegliere una strategia assurda in ottica mondiale (un secondo posto sarebbe valso oro, specie con una McLaren che sembrava discretamente in palla) e quello, ancora più incredibile, di non ravvedersi e persistere fino in fondo, cioè fino al crollo finale con Alonso sorpassato anche da Perez e Grosjean, per non parlare di Vettel che addirittura è un avvesario diretto per il titolo.
Rispondi Con Citazione
  #2822  
Vecchio 11-06-2012, 18:42
Utente storico
Data Registrazione: Dec 2009
Località: Bologna
Messaggi: 13.952
Predefinito

Ormai ci ritroviamo a fare purtroppo sempre gli stessi discorsi... inascoltati in Ferrari.
Quello che è grave e fa pensare (male) è che a leggere le dichiarazioni del genio Domenicali non c'è ombra di ravvedimento
Rispondi Con Citazione
  #2823  
Vecchio 11-06-2012, 19:23
Utente storico
Data Registrazione: Dec 2009
Località: Bologna
Messaggi: 13.952
Predefinito

Domenicali: "Il lavoro comincia a pagare!"
Come volevasi dimostrare
A leggere certe dichiarazioni rabbrividisco e perdo ogni speranza.
Mi sa che con il nuovo patto della Concordia che le porterà tanti, ma tanti soldi in Ferrari pensano di vivere di rendita anche con incompetenti in ruoli chiave.
In questo caso stanno facendo l'ennesimo colossale errore!
Rispondi Con Citazione
  #2824  
Vecchio 11-06-2012, 19:30
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.948
Predefinito

C'è poco da capire....
Come abbiamo già constatato più volte, questa DS Ferrari è incapace di adattare alla corsa le strategie pre-programmate.
Come se ciò non bastasse, le rarissime volte che modificano in corsa la strategia, finisce che sbagliano due volte.

E' un fatto di uomini e non di mezzi: pertanto credo che qualunque risorsa tecnica gli si possa dare, non saranno capaci di farne un buon uso.
(a Roma, i tifosi Ferrari direbbero: "a ridatece Brawn e Todt")


Citazione:
Originariamente Scritto da Giuseppe Visualizza Messaggio
La seconda cosa da capire è come mai al muretto, dopo aver visto il crollo delle gomme e il conseguente aumento molto sensibile dei tempi, non hanno mostrato un po' di tempismo ed elasticità nel modificare al volo la strategia e far rientrare Alonso come ha fatto invece la Red Bull.
Rispondi Con Citazione
  #2825  
Vecchio 13-06-2012, 09:53
L'avatar di Mika
Utente Motori.it
Data Registrazione: Jun 2010
Messaggi: 1.053
Predefinito

Stavolta sono in contrasto con voi e sicuramente vi arrabbierete, però io non me la sento di dare la colpa al muretto Ferrari per questo errore. Con il senno di poi è chiaro che si può parlare di errore, ma io per correttezza devo dire che quando ho capito che avevano deciso di fare una sosta sul momento mi sono detto "hanno fatto la furbata, vuoi vedere che paga?". Non hanno previsto la decadenza delle gomme, però se ci riflettete non era impossibile fare una sola sosta, in fondo anche Perez si è fermato una sola sosta e alla fine è finito davanti a Alonso. Era un azzardo ovviamente ma secondo me andava tentato e stavolta in Ferrari hanno confermato di avere coraggio. E' finita perdendo e adesso tutti a dargli addosso giustamente, se avessero vinto tutti a lodarli per la grande mossa. Io non essendo tifoso Ferrari forse guardo con distacco alla cosa e quando Domenicali si dice soddisfatto per i progressi fatti riconosco che un fondo di ragione l'ha.
Rispondi Con Citazione
  #2826  
Vecchio 13-06-2012, 13:12
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.948
Predefinito

Non è che mi arrabbi, ma la realtà è che hanno fatto una vac..ata, che potevano tranquillamente risparmiarsi.
La tabella tempi mostrava che Hamilton controllava agevolmente il distacco, tenedolo sui 4" e dimostrando che se avesse voluto, poteva farlo diventare maggiore.
Quando i tempi sul giro di Hamilton, nonostante provasse a spingere, non gli permettevano più di mantenere i 4", ai (suoi box) hanno giustamente pensato di cambiargli gomme, sapendo che nessuno dei primi 3 poteva arrivare in fondo con quelle che aveva.
Che la Ferrari e la RedBull potessero arrivare in fondo con gomme cha stavano già perdendo di performances, era oltre l'azzardo per provare a vincere, ovverso solo una scelta priva di senso, inammissibile se fatta da un box che per decidere non guarda i dati di cui dispone.
...senza contare che in Ferrari non sono nemmeno reattivi, perchè una volta visto cosa stava succedendo, come fossero inebetiti, non hanno fatto proprio nulla, nemmeno per provare a salvare il salvabile. (e davanti a Perez ci sarebbero arrivati)

La corsa di Perez (che è arrivato davani ad Alonso unicamente perchè in Ferrari si sono suicidati).e di chi ha fatto una sola sosta non dimostra niente, primo perchè la sosta l'ha fatta al momento giusto per farne una, poi perchè ha vinto chi ne ha fatte due.
Ultima e più importante considerazione, ogni team deve studiare ed analizzare il comportamento dei pneumatici in funzione della strategia che ha scelto e di come il proprio mezzo risponde e dell'usura gomme.



Ultima modifica di tuner; 13-06-2012 alle 13:25
Rispondi Con Citazione
  #2827  
Vecchio 13-06-2012, 14:21
Amministratore
Data Registrazione: Nov 2009
Messaggi: 2.989
Predefinito

D'accordo su tutto. Come dicevo prima quello che mi ha fatto rimanere più sorpreso è il fatto che la Ferrari, a differenza della Red Bull, non ha nemmeno provato a correggere in corsa la strategia per salvare il salvabile. Sono stati troppo rigidi e bloccati, forse sono rimasti sorpresi dall'errore commesso e non hanno avuto la lucidità di reagire. Peccato che in Ferrari queste cose capitino un po' troppo frequentemente per una scuderia che vuole essere al vertice.
Rispondi Con Citazione
  #2828  
Vecchio 13-06-2012, 15:17
Utente storico
Data Registrazione: Dec 2009
Località: Bologna
Messaggi: 13.952
Predefinito

e purtroppo capiteranno ancora perché non è che la capacità strategica si può insegnare con corsi di ripetizione.
O uno è in grado di gestire o non lo è e ormai è assodato che in Ferrari gli attuali uomini (in specifico uno) non sono in grado.
poi può sempre capitare ogni tanto il colpo di fortuna, che non cambia però il giudizio.
Rispondi Con Citazione
  #2829  
Vecchio 13-06-2012, 17:44
Utente storico
Data Registrazione: Dec 2009
Località: Bologna
Messaggi: 13.952
Predefinito

Il Canada pensa al rinnovo del contratto fino al 2024, ma Ecclestone vuole delle modifiche all’impianto
2024???
Rispondi Con Citazione
  #2830  
Vecchio 13-06-2012, 19:03
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.948
Predefinito

Ciò che da molto fastidio, è che con una gestione simile, leggera ed approssimativa, cioè non all'altezza della situazione, vengono vanificati gli sforzi di chi invece lavora, magari giorno e notte, per far andar forte il mezzo meccanico.
E' solo una mia supposizione, ma penso che in nessun altro team di F1 poteva durare così tanto una DT/DS così manifestamente insufficiente e poco determinata ad imparare, ovvero a sfruttare i supporti che ha. Una direzione che in gara, sistematicamente sbaglia quando viene chiamata a dover fare scelte che modificano le "strategie" preconfezionate.
...e non mi si dica che alla Ferrari manca il pilota capace di inanellare giri con tempi da qualifica, cioè per rischiare la sosta in più anzichè quella in meno andando più forte (anzichè di conserva), come succedeva ai tempi di Ross Brawn con Schumacher.

Se si continua così nonostante l'evidenza, significa che chi resta in quel ruolo dev'essere davvero molto raccomandato/protetto da qualcuno che sta molto in alto.
...poi non lamentiamoci che l'Italia vada come vada, visto che i posti chiave sono occupati da gente con la cui carriera è stabilita e garantita a priori, mentre chi potrebbe fare molto meglio (ce ne saranno a decine), si trova invece la strada sbarrata.



Citazione:
Originariamente Scritto da goldsun Visualizza Messaggio
e purtroppo capiteranno ancora perché non è che la capacità strategica si può insegnare con corsi di ripetizione.
O uno è in grado di gestire o non lo è e ormai è assodato che in Ferrari gli attuali uomini (in specifico uno) non sono in grado.
poi può sempre capitare ogni tanto il colpo di fortuna, che non cambia però il giudizio.

Ultima modifica di tuner; 13-06-2012 alle 19:06
Rispondi Con Citazione
  #2831  
Vecchio 13-06-2012, 20:53
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.147
Predefinito A trent'anni dalla scomparsa di Paletti

Dossier F1 1982 - Con Giorgio Stirano, storico dt dell'Osella Corse, sulle orme di Riccardo Paletti nel trentennale della scomparsa: “Il suo punto di forza? La fiducia in se stesso”
Rispondi Con Citazione
  #2832  
Vecchio 16-06-2012, 19:43
L'avatar di Mika
Utente Motori.it
Data Registrazione: Jun 2010
Messaggi: 1.053
Predefinito

Domenicali non è un genio, però ripeto che criticarlo adesso mi sembra una forzatura. In fondo ha portato la Ferrari a crescere gara dopo gara e fino al gp prima del Canada avevano il pilota primo in classifica. Forse chi lavora al muretto non è forte con le strategie in corsa ma il loro compito a livello di programmazione lo svolgono.
Rispondi Con Citazione
  #2833  
Vecchio 18-06-2012, 19:25
Utente storico
Data Registrazione: Dec 2009
Località: Bologna
Messaggi: 13.952
Predefinito

Una sola DRS zone per il Gran Premio d'Europa
Rispondi Con Citazione
  #2834  
Vecchio 18-06-2012, 21:56
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.948
Predefinito

Considerando che gli uomini se li sceglie lui e lui ne controllla l'operato, il catorcio messo in pista ad inizio anno (cosa peraltro successa dal 2009 in avanti), formalmente è una sua piena responsabiltà.
Analogamente, è responsabilità di Domenicali se chi lavora al muretto non è forte con le strategie e non è neppure "reattivo" a rimediare.
Considerando che Alonso è stato sì bravo, ma anche molto fortunato, se l'essere bravo e fortunato di Alonso è un merito da ascrivere a Domenicali, allora bisogna incolparlo lo stesso, perchè poteva far qualcosa anche per Massa, che di punti, prima di Montecarlo ne aveva un po' pochini.
Ho come la sensazione che la Ferrari non dovrà sforzarsi nè spendere molto per tenersi il suo attuale DS e non farselo portar via dalla concorrenza.


Citazione:
Originariamente Scritto da Mika Visualizza Messaggio
Domenicali non è un genio, però ripeto che criticarlo adesso mi sembra una forzatura. In fondo ha portato la Ferrari a crescere gara dopo gara e fino al gp prima del Canada avevano il pilota primo in classifica. Forse chi lavora al muretto non è forte con le strategie in corsa ma il loro compito a livello di programmazione lo svolgono.

Ultima modifica di tuner; 18-06-2012 alle 22:07
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 04:49.