Motorsport Tutte le discussioni sugli sport automobilistici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #1981  
Vecchio 01-06-2011, 12:09
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.755
Predefinito

La F1 non è mai stata una serie di gare "spettacolari", se per "spettacolare" intendiamo i duelli a sportellate fra piloti. La F1 è sempre stata una categoria dove il mezzo meccanico ha un peso rilevante sulle prestazioni ed in più di una occasione abbiamo avuto "campioni" che si sono aggiudicati il titolo piloti pur non essendo affatto i migliori, nè meglio rispetto a diversi dei loro colleghi.
Ciò che affascina della F1 sono le prestazioni del mezzo e l'abilità del pilota di sfruttarlo e portarlo al limite, magari sfidando l'incidente, se non la morte, questo almeno fino ad una quindicina di anni fa.
Personalmente odio i duelli a ruotate perchè trovo che esistono solo in virtù del fatto che ora, piloti meno bravi di altri, vanno oltre le loro possibilità, perchè nella F1 attuale, in genere non ci si fa più male. Negli anni 70 ed 80, questo tipo di pilota non durava...
Il più bravo era colui che riusciva ad andare il più velocemente possibile, tenedosi però un certo margine. Forse sarà un po' cinico come discorso, ma nella F1 attuale non sono certo che corrano solo i piloti più bravi.
In altre epoche, quelli dei "gentleman drivers", ma anche dopo, cavolate come il tentativo di sorpasso di Hamilton su Maldonado non sarebbero state accettate ed il pilota che avesse fatto correre rischi sciocchi ai colleghi, sarebbe stato velocemnete emarginato dai colleghi.
Rispondi Con Citazione
  #1982  
Vecchio 01-06-2011, 22:24
Utente storico
Data Registrazione: Dec 2009
Località: Bologna
Messaggi: 13.952
Predefinito

l'ho già detto varie volte ma una in più non fa male; ebbi la fortuna di fare un servizio fotografico a Fangio in occasione di una celebrazione della Mercedes.
Il grande campione argentino, a domanda di un giornalista se riteneva di essere stato il migliore della sua epoca, rispose; "io ero quello che andava più forte tra quelli che andavano piano, altrimenti non sarei qui adesso"
Rispondi Con Citazione
  #1983  
Vecchio 03-06-2011, 16:00
L'avatar di ecochic
Utente Motori.it
Data Registrazione: Nov 2009
Messaggi: 1.089
Predefinito

Però non si può negare che adesso le gare sono più vive, poi spettacolo non significa volere le sportellate o gare pericolose, significa solamente voler vedere gare in cui il risultato è incerto fino all'ultimo, non come prima quando ad ogni gara chi partiva primo finiva primo senza nemmeno un guizzo. Io personalmente mi assonnavo prima, adesso invece seguo le corse con più piacere fino all'ultimo, per capire chi può vincere e chi no. Secondo me la Fia e la F1 hanno fatto un ottimo lavoro, lo dico pur essendo un pò critico fino a inizio stagione.
Rispondi Con Citazione
  #1984  
Vecchio 03-06-2011, 19:44
Utente storico
Data Registrazione: Dec 2009
Località: Bologna
Messaggi: 13.952
Predefinito Reinserito in calendario il Gp del Bahrein

La FIa ha comunicato il reinserimento in calendario del GP del Bahrein per il 30 ottobre; di conseguenza verrà spostato a dicembre il GP in India.
Rispondi Con Citazione
  #1985  
Vecchio 04-06-2011, 00:52
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.755
Predefinito

...ma tutti i teams sono fortemente contrari (e con ottime motivazioni) a che il campionato si prolunghi fino al 4 Dicembre, per cui non sarei troppo sicuro che le cose andranno davvero così.
Rispondi Con Citazione
  #1986  
Vecchio 04-06-2011, 01:02
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.755
Predefinito

Se l'incertezza obbligata del risultato fino all'ultimo giro è tutto ciò che interessa, piuttosto che l'abilità di guida, la performance della monoposto, la sportività e la regolarità della competizione, con la conseguente vittoria della miglior accoppiata pilota/auto (insomma di chi va più forte), allora bisogna ammettere che ha ragione Ecclestone: si faccia spettacolo, non importa come.
Inonderemo le piste di acqua all'improvviso, o se ha troppo vantaggio faremo entrare per forza ai box chi è in testa, sempre che non si decida di dare degli handycap ai migliori, che so, una zavorra di 100kg a chi è in testa al mondiale, o di tirare ai dadi la griglia di partenza.



Citazione:
Originariamente Scritto da ecochic Visualizza Messaggio
Io personalmente mi assonnavo prima, adesso invece seguo le corse con più piacere fino all'ultimo, per capire chi può vincere e chi no. Secondo me la Fia e la F1 hanno fatto un ottimo lavoro, lo dico pur essendo un pò critico fino a inizio stagione.
Rispondi Con Citazione
  #1987  
Vecchio 04-06-2011, 09:49
L'avatar di Rosssiiii
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Messaggi: 4.613
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
...ma tutti i teams sono fortemente contrari (e con ottime motivazioni) a che il campionato si prolunghi fino al 4 Dicembre, per cui non sarei troppo sicuro che le cose andranno davvero così.
Se tutti i team (almeno i top)sono d'accordo basta che deciderebbero di non correre e farebbero capire a Eccleston chi comanda.
Credo che non potrebbero ricevere alcuna sanzione,esistono tante scuse.
Rispondi Con Citazione
  #1988  
Vecchio 06-06-2011, 09:47
L'avatar di Mika
Utente Motori.it
Data Registrazione: Jun 2010
Messaggi: 1.053
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
La Formula 1 degli anni passati non era poi così noiosa. Sono d'accordo su tutto Mika però di emozioni Montecarlo quali ne ha regalate?? Qualche sorpasso in partenza ok. Per il resto Hamilton ha fatto sorpassi al limite e pericolosi e poi ci sono stati tanti incidenti e dire che Rosberg è stato fortunato nelle prove libere è poco. Wendlinger nel 94' è stato in coma un mese per un incidente simile. Niko è stato fortunato a non cappottarsi sui mini dossi alla chicane dopo il tunnel. Poi le persone non ne parlano perchè è andato tutto bene ma secondo me sarebbe potuta andare diversamente. Ora dovrei tornare a parlare di interessi ma ormai penso che tutti noi possiamo dire che gli interessi sono praticamente al 1° posto in questa f1 e tutto ciò sta uccidendo il vero sport in questa categoria.
Non ha regalato chissà che emizioni, però devi ammettere che il fatto di non sapere fino a pochi giri dalla fine (e se non fosse stata bloccata la gara sarebbe stato ancora più interessante) chi poteva vincere è una cosa del tutto inedita a Montecarlo. Abbiamo visto sorpassi su un circuito cittadino, abbiamo visto una gara che ha regalato incertezza facendo restare noi spettatori davanti alla tv, più di così non si può fare. Vero che è tutto un po' artificioso, ma alla fine sono i risultati che contano e questi stanno dando ragione a chi ha introdotto queste nuove regole.

Citazione:
Originariamente Scritto da goldsun Visualizza Messaggio
La F1 di grandi duelli non ne ha mai regalati; da quando l'ho cominciata a seguire (e ormai sono più 45 anni ) ricordo sempre i soliti discorsi... che era meglio prima!
I mitici duelli di cui si parla erano tali proprio perché rarissimi!
Però una volta i piloti potevano osare e superarsi; c'era, è vero più pericolo, che ovviamene si è cercato con successo di sconfiggere; il problema è che aumentando la sicurezza delle vetture, si è posto anche un freno all'inventiva dei tecnici.
Non dico che la soluzione sia facile, ma tra piste senza curve da pelo vere e vetture che non consentono nulla ai piloti, si è arrivati alla soluzione da videogame attuale, che è tutt'altro che sportiva.
In linea di principio dici cose giuste e hai ragione, ma è meglio rischiare la sicurezza per regalare interesse e incertezza alle corse o perdere un po' di genuinità dal punto di vista sportivo? Io dico la seconda e per questa ragione ho cambiato idea rispetto alle critiche che avevo detto a inizio stagione verso le novità che la Fia Ecclestone hanno messo.
Rispondi Con Citazione
  #1989  
Vecchio 06-06-2011, 13:50
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.962
Predefinito

Si il miglioramento sotto il punto di vista dello spettacolo offerto in pista c'è eccome...ma a Montecarlo la differenza rispetto al passato non l'ha fatta sicuramente ne l'ala mobile, ne il kers, secondo me...
Rispondi Con Citazione
  #1990  
Vecchio 07-06-2011, 09:49
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.755
Predefinito

Non sarei completamente d'accordo, visto che a Monte Carlo, da sempre basta una disattenzione e la corsa finisce, anche se si è primi con grande vantaggio, perfino se ci si chiama Ayrton Senna.
Detto questo, in merito all'incertezza artificiale che "tiene" gli spettatori svegli dato che il risultato è incerto fino all'ultimo, vorrei che per una volta si riflettesse, non dal punto di vista degli spettatori, ma da quello del pilota o del team...
Fai la tua corsa al meglio, però sai che l'epilogo è imprevedibile, non per tuoi meriti o demeriti od avarie (e questo ci sta), ma per colpa di regole studiate appositamente per tenere in sospeso il risultato.

Personalmente preferisco una gara vera, al limite anche scontata, rispetto ad un prodotto televisivo che è a mezza via tra una corsa sportiva ed una "fiction" con il finale aperto.

Citazione:
Originariamente Scritto da Mika Visualizza Messaggio
il fatto di non sapere fino a pochi giri dalla fine (e se non fosse stata bloccata la gara sarebbe stato ancora più interessante) chi poteva vincere è una cosa del tutto inedita a Montecarlo.
Rispondi Con Citazione
  #1991  
Vecchio 07-06-2011, 14:26
Amministratore
Data Registrazione: Nov 2009
Messaggi: 2.982
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Si il miglioramento sotto il punto di vista dello spettacolo offerto in pista c'è eccome...ma a Montecarlo la differenza rispetto al passato non l'ha fatta sicuramente ne l'ala mobile, ne il kers, secondo me...
Hanno inciso solo ed esclusivamente le gomme per quello che mi è parso, poi magari non è così però nemmeno a me sembra che KERS e ala mobile siano stati decisivi, anzi nei tentativi di sorpassare non davano quel di più che ci si sarebbe aspettato.
Rispondi Con Citazione
  #1992  
Vecchio 07-06-2011, 16:18
Utente storico
Data Registrazione: Dec 2009
Località: Bologna
Messaggi: 13.952
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Personalmente preferisco una gara vera, al limite anche scontata, rispetto ad un prodotto televisivo che è a mezza via tra una corsa sportiva ed una "fiction" con il finale aperto.
La verità "purtroppo" penso sia che la stragrande maggioranza di chi segue le gare vuole vedere duelli, vuole l'incertezza del risultato; della ricerca tecnica gli interessa ben poco; siamo rimasti in pochi con questo concetto delle gare e dato che la F1 è soprattutto un grande business che deve attirare più spettatori possibili, caro tuner, penso che abbiamo perso in partenza
Rispondi Con Citazione
  #1993  
Vecchio 07-06-2011, 17:22
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.755
Predefinito

Staremo a vedere....
Forse hai ragione ma presumo che non si potrà andare oltre un certo limite e che si potrà anche tornare indietro ad un certo punto, magari nel momento in cui i costruttori decidessero che non vale la pena metterci faccia e montagne di soldi per costruire una monoposto vincente e poi giocarseli alla roulette.

Se guardiamo agli USA, che a me piacciono tanto (ma non per gli sport motoristici) ci rendiamo conto che laddove lo spettacolo predomina con regole che tengono aperto per forza il risultato fino all'ultimo giro, finisce ci sono team e corse (scommesse?), ma non costruttori a giocarsi la faccia.

Posso sbagliare, ma questa è la strada che porta dritti dritti ad una F1 dove qualcuno come Dallara fornisce le macchine a tutti i team. A quel punto, cioè quando avremo una F1 che pare una Indy league, ovvero un'altra formula standard, voglio poi vedere se gli sponsor restano o se ne vanno.

PS Se la mamoria non vacilla, mi pare di ricordare che quando Mosley ha tentato di percorrere una strada del genere, qualcuno ha subito lasciato intendere che se si continuava così nasceva una F1 alternativa.

Ultima modifica di tuner; 07-06-2011 alle 17:25
Rispondi Con Citazione
  #1994  
Vecchio 07-06-2011, 17:33
Utente storico
Data Registrazione: Dec 2009
Località: Bologna
Messaggi: 13.952
Predefinito

Io spero di avere torto e che abbia ragione tu, ma sono pessimista
Rispondi Con Citazione
  #1995  
Vecchio 07-06-2011, 17:35
Amministratore
Data Registrazione: Nov 2009
Messaggi: 2.982
Predefinito

I costruttori cercano il ritorno d'immagine, cosa che in effetti una F1 così artificiosa non sembra poter garantire. Penso però che la possibilità di una scissione tra costruttori e FIA o Ecclestone rimanga molto remota, più facile che si trovi un punto d'accordo che riesca a garantire spettacolo e una corretta competitività in pista.

Comunque non dobbiamo dimenticarci delle televisioni, che vanno assumendo sempre più un ruolo importante anche in F1 e che pertando vorranno dire la loro in futuro. Non vorrei che vada a finire come nel calcio, ma se davvero la Formula 1 venisse acquistata da Murdoch, ad esempio, si arriverebbe al punto che le televisioni (ovviamente a pagamento) decideranno regolamenti, orari e forse pure i nomi dei piloti.
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 08:13.