Motorsport Tutte le discussioni sugli sport automobilistici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #3931  
Vecchio 22-09-2019, 15:02
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.010
Predefinito

PS Yamaha totalmente senza motore...ok che soffre in accelerazione, ma i CV non ci sono proprio. Lo si é visto chiaramente quando a metá rettilineo uscivano fuori i cavalli del motore Ducati
Rispondi Con Citazione
  #3932  
Vecchio 22-09-2019, 23:09
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.802
Predefinito

Hanno depotenziato per evitare i problemi di usura precoce dei pneumatici, però adesso, in accelerazione, vengono "sverniciati" da tutti (ed in particolare, a fine gara).
O proprio non sono capaci di mappare con l'elettronica, o quel tipo di motore (sono gli unici ad averlo) è incompatibile con i pneumatici della MotoGP di questi anni.
Vero che quando conta la percorrenza se la cavano benino, ma quando la pista ha le caratteristiche di Aragon il problema diventa evidente.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
PS Yamaha totalmente senza motore...ok che soffre in accelerazione, ma i CV non ci sono proprio. Lo si é visto chiaramente quando a metá rettilineo uscivano fuori i cavalli del motore Ducati

Ultima modifica di tuner; 23-09-2019 alle 23:46
Rispondi Con Citazione
  #3933  
Vecchio 04-10-2019, 11:24
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.802
Predefinito Zarco test driver Yamaha?

Lin Jarvis has said Yamaha have approached Zarco in a bid to secure the Frenchman’s services in 2020 for their European test team.
Rispondi Con Citazione
  #3934  
Vecchio 04-10-2019, 11:32
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.802
Predefinito FP1 Marquez "vola".

...e visto il Q2 della MotoGP, ribadisco e confermo: c'è qualcosa di profondamente sbagliato, se la prima fila del Q2 vede tre piloti tutti caduti nella sessione.

Trovare il limite cadendo, significa che la MotoGP ormai assomiglia più ad un videogame per ragazzini che ad una "vera" gara.

Arrivare a cadere per scoprire il limite, confidando nella sicurezza attiva e passiva, è sbagliatissimo (e pericoloso, alla faccia di privilegiare la sicurezza...) e la Dorna dovrebbe intervenire pesantemente, modificando qualcosa nei regolamenti (ad esempio, se cadi ti tolgo tutti i tempi siglati nei giri precedenti).

Ultima modifica di tuner; 05-10-2019 alle 13:08
Rispondi Con Citazione
  #3935  
Vecchio 06-10-2019, 10:07
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.010
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
...e visto il Q2 della MotoGP, ribadisco e confermo: c'è qualcosa di profondamente sbagliato, se la prima fila del Q2 vede tre piloti tutti caduti nella sessione.

Trovare il limite cadendo, significa che la MotoGP ormai assomiglia più ad un videogame per ragazzini che ad una "vera" gara.

Arrivare a cadere per scoprire il limite, confidando nella sicurezza attiva e passiva, è sbagliatissimo (e pericoloso, alla faccia di privilegiare la sicurezza...) e la Dorna dovrebbe intervenire pesantemente, modificando qualcosa nei regolamenti (ad esempio, se cadi ti tolgo tutti i tempi siglati nei giri precedenti).
Il concetto é un po' esagerata ma la sostanza é quella che dici tu. Infatti anche gli stessi piloti assomigliano piú a dei ragazzini che a uomini in cerca di sfida. La Moto GP é cambiata tantissimo in questi anni e noi non ce ne siamo nemmeno accorto. Il problema é che Forma voleva proprio questo tipo di Moto GP...

Vediamo cosa succede a Buriram ma per il campionato c'é logo da decidere se non le posizioni dietro MM93
Rispondi Con Citazione
  #3936  
Vecchio 07-10-2019, 10:14
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.802
Predefinito

A Buriram abbiamo visto un GP svolgersi esattamente come si prevedeva: MM93 che tiene la coda di Quartataro, salvo poi affondare il colpo a fine GP, quando la Yamaha (povera di motore) fatica per via del pneumatico posteriore in cattive condizioni. Ducati che è solo l'ombra della Moto competitiva vista nel 2018. Il resto, le altre Yamaha, la Suzuki, Aprilia e KTM, che fanno da "cornice" ad una competizione per loro fuori portata.

Personalmente trovo molto ipocrita parlare di sicurezza e "spettacolo", in una competizione motoristica dove le regole sono state pensate per contenere le differenze dovute al "manico" ed alle qualità delle moto.
Alla fine, vince lo stesso il "fenomeno" del momento, salvo non lo si "perda", o per la gara, o per il campionato, o per sempre, per via di un incidente finito male, tra FP1 e Q2. E' indiscutibile che Marquez sia di una categoria superiore ed evidenti sono i limiti delle moto.
Quindi? In cosa consiste lo spettacolo "pensato dalla Dorna"?
Forse nelle cadute tra FP1 e Q2?
Dicono di privilegiare la sicurezza, ma poi, sotto sotto, confidano nell'incidente, sapendo che l'attenzione dello spettatore medio/tifoso è catturata dagli incidenti/cadute?

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Il concetto é un po' esagerata ma la sostanza é quella che dici tu. Infatti anche gli stessi piloti assomigliano piú a dei ragazzini che a uomini in cerca di sfida. La Moto GP é cambiata tantissimo in questi anni e noi non ce ne siamo nemmeno accorto. Il problema é che Forma voleva proprio questo tipo di Moto GP...

Vediamo cosa succede a Buriram ma per il campionato c'é logo da decidere se non le posizioni dietro MM93
Rispondi Con Citazione
  #3937  
Vecchio 07-10-2019, 23:46
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.010
Predefinito

Mondiale praticamente deciso dopo le prime tre gare. Si era capito subito della competitivitá di Marquez nonostante qualche frittata iniziale, Austin per lo piú.

Per il resto 8° titolo in carriera e dominio assoluto in questo 2019. Peccato per il povero Quartararo che ha solo sfiorato la vittoria a Buriram. Bello vederlo incazzato dopo il finale di gara, grande carattere del ragazzo francese che di sicuro fará strada. Bene le Yamaha ma pesa ancora troppo l'handicap motore.

Ducati purtroppo é peggiorata, speriamo che gli errori di quest'anno servano per fare piccoli passi in avanti nel 2020 ma con questi piloti non si va troppo lontano. Dovi sta facendo quel che puó, anzi sta facendo il massimo.

Sul resto ho poco da aggiungere, il 2019 é stato solo Marquez!!
Rispondi Con Citazione
  #3938  
Vecchio 17-10-2019, 15:39
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.802
Predefinito Zarco al posto di Nakagami

Opportunità per Zarco, che negli ultimi 3 GP sostituisce Nakagami, operato alla spalla.
Auguriamoci che possa controllare la frenesia di mettersi in luce, dopo il passo falso con KTM e la rottura prima della fine campionato, due mosse che gli hanno praticamente stroncato la carriera in MotoGp.
La HRC 2019 è una "brutta bestia" portata appena oltre il limite (se fosse una monoposto diremmo che non ha stabilità) e lui, ha già dimostrato, in KTM, di avere grossi problemi con moto che "sincere", nelle reazioni, non lo sono affatto.
Rispondi Con Citazione
  #3939  
Vecchio 18-10-2019, 16:48
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.010
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Opportunità per Zarco, che negli ultimi 3 GP sostituisce Nakagami, operato alla spalla.
Auguriamoci che possa controllare la frenesia di mettersi in luce, dopo il passo falso con KTM e la rottura prima della fine campionato, due mosse che gli hanno praticamente stroncato la carriera in MotoGp.
La HRC 2019 è una "brutta bestia" portata appena oltre il limite (se fosse una monoposto diremmo che non ha stabilità) e lui, ha già dimostrato, in KTM, di avere grossi problemi con moto che "sincere", nelle reazioni, non lo sono affatto.
Potrebbe essere anche peggio della KTM a livello di sinceritá considerando l'esperienza di Crutchlow e la quantitá di cadute che comunque ancora fa il britannico

Insomma abbiamo capito come funziona il gioca. Sarei davvero stupito di vedere Zarco fare delle belle gare su una Honda. Sará piú interessante il confronto con Lorenzo
Rispondi Con Citazione
  #3940  
Vecchio 18-10-2019, 20:46
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.802
Predefinito

A mio parere, così facendo Zarco si è chiuso l'ultima porta che poteva (forse) riportarlo (nel 2021) in un team Yamaha satellite, facendo da test driver per la factory del diapason nel 2020.
Anche la HRC2018 non è la sua moto (pare correrà con quella), e per quanto riguarda il confronto con Lorenzo, se la Honda voleva far sfigurare il pilota spagnolo, si può dire che è andata a prendere uno fra i nomi meno indicati.
Sinceramente fatico a capire come possa durare il rapporto Honda-Lorenzo, perchè non vedo margini. Farebbero bene a chiudere col 2019, per il bene di entrambi.
Un pilota (campione) che si dice soddisfatto dopo un Q2 che lo vede 17°, a quasi 2 secondi dal Quartataro (1,5" da MM93) sta solo prendendo in giro i giapponesi, nella speranza (forse) di esser cacciato (così da incassare la penale).

Massì, dai, qualche parallelo tra Lorenzo e Zarco c'è.
Il primo scende da una Ducati competitiva ed adattata a lui, perchè non gli basta l'offerta "monetaria" del rinnovo, per andare in un team e su una moto completamente inadatti.
Il secondo, che in Yamaha andava bene, decide di migrare in KTM (moto tutta da scoprire e con un'indole opposta), poi si taglia i ponti sia con KTM che con con quelli di Iwata.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Insomma abbiamo capito come funziona il gioca. Sarei davvero stupito di vedere Zarco fare delle belle gare su una Honda. Sará piú interessante il confronto con Lorenzo
Rispondi Con Citazione
  #3941  
Vecchio 18-10-2019, 23:38
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.010
Predefinito

Lorenzo-Honda? Mah...

Lasciami finire la stagione, qualcosa accadrá. Secondo me si separeranno. Al momento questa "relazione" non sta portando benefici a nessuno. Resta probabilmente da raggiungere un accordo
Rispondi Con Citazione
  #3942  
Vecchio 19-10-2019, 18:17
Utente Motori.it
Data Registrazione: Apr 2010
Messaggi: 542
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
A mio parere, così facendo Zarco si è chiuso l'ultima porta che poteva (forse) riportarlo (nel 2021) in un team Yamaha satellite, facendo da test driver per la factory del diapason nel 2020.
Anche la HRC2018 non è la sua moto (pare correrà con quella), e per quanto riguarda il confronto con Lorenzo, se la Honda voleva far sfigurare il pilota spagnolo, si può dire che è andata a prendere uno fra i nomi meno indicati.
Sinceramente fatico a capire come possa durare il rapporto Honda-Lorenzo, perchè non vedo margini. Farebbero bene a chiudere col 2019, per il bene di entrambi.
Un pilota (campione) che si dice soddisfatto dopo un Q2 che lo vede 17°, a quasi 2 secondi dal Quartataro (1,5" da MM93) sta solo prendendo in giro i giapponesi, nella speranza (forse) di esser cacciato (così da incassare la penale).

Massì, dai, qualche parallelo tra Lorenzo e Zarco c'è.
Il primo scende da una Ducati competitiva ed adattata a lui, perchè non gli basta l'offerta "monetaria" del rinnovo, per andare in un team e su una moto completamente inadatti.
Il secondo, che in Yamaha andava bene, decide di migrare in KTM (moto tutta da scoprire e con un'indole opposta), poi si taglia i ponti sia con KTM che con con quelli di Iwata.
Mah già secondo me già è strano che Nakagami dopo aver sfiorato il passaggio alla Q1 partendo comunque 13° decida, in accordo con il team di Cecchinello, di rinunciare proprio alle ultime 3 gare (tra meno di un mese il campionato finiva, bah).. Io in questi 2 giorni a Motegi non l'ho visto così male a livello di guida ma se lui poi arriva a fine gara stremato dal dolore fa bene anche se per me è tutta una mossa della Honda...
1) per fregare alla Yamaha come collaudatore il buon Zarco che avrebbe dovuto già firmare il contratto come collaudatore(più alcune wild card) domenica 6 ottobre, dopo la gara di Thailandia a detta di Meregalli;
2) per fare un confronto a livello di prestazioni con il mio povero Lorenzo... ;
3) per avere un' alternativa nel caso in cui (non ci voglio nemmeno pensare ( ) Jorge Lorenzo decida di ritirarsi dopo Valencia e anche Crutchlow se continua sarà per il solo 2020 quindi il buon francese nonostante non abbia azzeccato nessuna delle sue ultime scelte forse può ancora sperare in una Honda per il futuro...
PS: Spero solo non si concretizzi l'incubo di vedere i 2 fratelli Marquez nello stesso team almeno per un pò di anni ancora... Visto che Alex, il fratello più giovane, ha deciso di rimare in MOTO2 anche per il 2020, dove secondo me farà molta più fatica di quest'anno e non si riconfermerà più campione...
Rispondi Con Citazione
  #3943  
Vecchio 19-10-2019, 20:32
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.010
Predefinito

Povero Jorge, massacrato ancora una volta da Crutchlow!

Crutchlow che sulla Honda ufficiale poteva starci come xcelta...non ho capito questa mossa di andare a prendere Lorenzo
Rispondi Con Citazione
  #3944  
Vecchio 20-10-2019, 01:49
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.802
Predefinito

Il passaggio in Ducati... poi quello in Honda....
...a pansar male si fa peccato, ma il pilota maiorchino mi sembra proprio "un campione" molto "attaccato" al denaro.
Vero che l'asfalto è duro, e farsi male non piace a nessuno, ma il dubbio che stia calcando la mano perchè sia HRC a dargli il benservito (salvando la penale), continua a passarmi per la mente.


Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Povero Jorge, massacrato ancora una volta da Crutchlow!

Crutchlow che sulla Honda ufficiale poteva starci come xcelta...non ho capito questa mossa di andare a prendere Lorenzo
Rispondi Con Citazione
  #3945  
Vecchio 20-10-2019, 13:56
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.010
Predefinito

Honda campione costruttori grazie alla vittoria di Marquez anche a Motegi. Quartararo si riconferma come uno degli uomini Yamaha di maggior spicco! Bene Dovi che fa sempre delle buonissime gare con la Ducati.

Secondo me è sbagliato far contare il risultato del pilota migliore per la marca. Troppo facile così la vittoria del costruttori per Honda che praticamente ha potuto contare sui risultati del singolo piuttosto che delle varie moto in pista. Forse alla fine non sarebbe cambiato nulla però per me ha poco senso...infatti nella classifica dei team Ducati è in testa come squadra

Su Lorenzo inutile spendere parole, è un caso umano e si sapeva...
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 03:57.