Motorsport Tutte le discussioni sugli sport automobilistici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #3811  
Vecchio 14-03-2019, 17:27
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.555
Predefinito Vinales

In un'intervista, il pilota spagnolo ha affermato che in gara non riesce ad andare forte come in prova, perchè se ha qualcuno davanti non può scegliere le linee migliori, e che in "battaglia", finisce per stressare eccessivamente le gomme.
(ma va? davvero? e chi l'avrebbe mai detto!!! )

La soluzione (secondo lui) è quella di cambiare stile, cercando di fare i tempi migliori, però usando le linee tipiche della gara (quelle con altri piloti da superare, o da cui si deve difendere).

Come dicono a Roma, "questo, o c'è o ci fa".
Rispondi Con Citazione
  #3812  
Vecchio 14-03-2019, 18:26
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.740
Predefinito

Faccio davvero fatica a capire Vinales. Certo che in Suzuki me lo ricordavo bello spensierato e "attivo"

Mi sembra una brutta copia di se stesso anche se ha dimostrato comunque di essere velocissimo quando ha i suoi lampi. Deve migliorare la gestione di gara e il passo
Rispondi Con Citazione
  #3813  
Vecchio 14-03-2019, 20:09
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.555
Predefinito

In Suzuki non aveva alcuna pressione, nè lui, nè gli altri del team avavno velleità di mondiali. Inoltre, con tutti i limiti di motore, benchè anche la Yamaha sia tendenzialmente più "sincera" nelle reazioni di Honda e Ducati, quella Suzuki era decisamente "facile" da pilotare, prevedibile.
All'inizio con Yamaha, sembrava dovesse "spaccare tutto", poi, mentre la moto ha perso competitività ha iniziato a cadere anche lui, prima in pista e poi nella confusione mentale.
Per varie ragioni le aspettative sue e degli altri si sono rivelate irrealizzabili ed a quel punto, sembra si sia perso anche lui.
Siamo nel terzo millennio, dove per emergere serve tutto. Senza una moto che ti metta a livello dei migliori in gara, il miglior talento non vince, ma se poi hai la moto ed il talento, allora scopri che serve anche il fegato ed il "pelo sullo stomaco", perchè sulla tua strada trovi gente come MM93 (che di certo, non penserà mai di aver bisogno dello psicologo)
Come il talento, anche la determinazione e la solidità caratteriale non s'imparano, o le hai, o non ce l'hai, però puoi imparare a "tirarle fuori".
Se si parte dal basso e devi guadagnarti tutto da solo, magari con un mezzo inferiore, è probabile che tu ti accorga in fretta se in te ci sono tutte le caratteristiche che servono; ma se la tua strada è stata relativamente agevole, non sai mai come ti comporterai fino a che ti scontri con il primo problema serio.
Fossi in Yamaha, inizierei ad avere perplessità su entrambi i miei piloti. Rossi ha già dato, mentre Vinales non si capisce bene quanto valga e se sia il pilota giusto per risalire la china.


Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Certo che in Suzuki me lo ricordavo bello spensierato e "attivo"
Rispondi Con Citazione
  #3814  
Vecchio 14-03-2019, 20:42
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.740
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Fossi in Yamaha, inizierei ad avere perplessità su entrambi i miei piloti. Rossi ha già dato, mentre Vinales non si capisce bene quanto valga e se sia il pilota giusto per risalire la china.
Anche io sinceramente. Per carità, Rossi è ancora un ottimo pilota e secondo me in chiave sviluppo sa dare indicazioni importanti che un Vinales non saprà fare. Forse chi sta deludendo veramente è proprio Maverick ma Yamaha fino all'anno scorso era una moto incapace di vincere, e anche quest'anno non sembra messa meglio.

Chi poteva servire alla causa secondo me era Zarco che sulla privatissima di Tech3 aveva fatto vedere ottime cose. Secondo me Vinales deve darsi una svegliata perché può dare di più. Non è possibile che con il suo talento e la sua età finisca dietro a Rossi, con tutto il rispetto
Rispondi Con Citazione
  #3815  
Vecchio 15-03-2019, 00:43
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.555
Predefinito

Può darsi che sia così, e la conferma l'avremo vedendo cosa combinerà Zarco sulla poco competitiva KTM.
Tutto sommato, se i dubbi che abbiamo espresso sui piloti ufficiali Yamaha fossero davvero fondati, allora Zarco non avrebbe poi fatto quei miracoli che pareva di vedere.
Con KTM prevedo un'annata pesante e povera di soddisfazioni, ma se se è passato in quel team (anche) per mettersi alla prova, sia come pliota che per carattere, credo abbia trovato la situazione "ideale".


Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Chi poteva servire alla causa secondo me era Zarco che sulla privatissima di Tech3 aveva fatto vedere ottime cose.
Rispondi Con Citazione
  #3816  
Vecchio 15-03-2019, 10:34
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.740
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Può darsi che sia così, e la conferma l'avremo vedendo cosa combinerà Zarco sulla poco competitiva KTM.
Tutto sommato, se i dubbi che abbiamo espresso sui piloti ufficiali Yamaha fossero davvero fondati, allora Zarco non avrebbe poi fatto quei miracoli che pareva di vedere.
Con KTM prevedo un'annata pesante e povera di soddisfazioni, ma se se è passato in quel team (anche) per mettersi alla prova, sia come pliota che per carattere, credo abbia trovato la situazione "ideale".
E' difficile fare paragoni. Per come è Zarco, pilota con meno fronzoli, forse in una situazione del genere (Yamaha come team precario) forse il francese poteva dare quel qualcosa in più, non dimentichiamoci che con una Yamaha non aggiornata l'anno scorso per mezza stagione aveva fatto meglio degli ufficiali. Zarco per me è un talento, chiaramente per questioni di età/carriera doveva cogliere l'opportunità di salire in sella ad una moto ufficiale, e questa opportunità gliel'ha data KTM.

La KTM mi ricorda un po' la vecchia Ducati come moto. Poco facile da guidare, poco sincera in ingresso curva e lentina anche in percorrenza. Il motore mi sembra buono, come potenza meglio di Yamaha e Suzuki anche se poi bisognerebbe vedere com'è a livello di guidabilità, erogazione della potenza ecc...
Gli austriaci hanno grandi budget per il programma Moto GP, mi aspetterei che fossero almeno davanti ad Aprilia, dunque hanno molto ancora da migliorare.

Zarco sta facendo fatica ad adattarsi alla KTM, una moto per caratteristiche completamente l'opposto alla Yamaha 2017.

Chiudo il commento con un piccolo confronto:
- Zarco pole in Qatar 2018 con un tempo di 1:53.680 (Vinales pole 2019 1:53.546)
- Zarco qualifica 2019 con la KTM: 1.55.797

Miglior pilota KTM Pol Espargaro, 12° in gara ma lo spagnolo lavora da più tempo nel team e conosce di più la moto. Certo che se queste sono le premesse di KTM...
Rispondi Con Citazione
  #3817  
Vecchio 15-03-2019, 15:41
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.555
Predefinito

Vero che le condizioni climatiche e di pista fanno sì che i confronti da un anno all'altro vadano presi con le molle, fatto sta che la pole 2018 di Zarco fu fatta con la Yamaha 2017.
Se nel 2019 Vinales fa di poco meglio, si potrebbe pensare che i progressi del team con il diapason siano piuttosto marginali.
Tenendo a mente come la pista del Qatar sia particolarmente indigesta alla Honda, in Argentina potremo avere un'idea migliore di come sono messi davvero in Yamaha.
...la mia sensazione non è positiva e temo che anche quest'anno faticheranno molto (anche con i team privati) per arrivare a podio, se effettivamente Honda, Ducati e Suzuki mantengono le promesse.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Chiudo il commento con un piccolo confronto:
- Zarco pole in Qatar 2018 con un tempo di 1:53.680 (Vinales pole 2019 1:53.546)
- Zarco qualifica 2019 con la KTM: 1.55.797

Ultima modifica di tuner; 15-03-2019 alle 15:43
Rispondi Con Citazione
  #3818  
Vecchio 15-03-2019, 15:56
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.740
Predefinito

Il problema di Honda in Qatar era sopratutto di motore. Quest'anno non mi sono sembrati male, anzi. Vero che Marquez è arrivato con le gomme alla frutta nel finale, e credo che anche Crutchlow non fosse messo meglio però 2° e 3° e con un motore che sembrerebbe a livello di Ducati...direi proprio niente male!

E se la Honda fa paura di per sé, pensare che abbia pure Marquez. E Crutchlow non farà certo peggio dell'anno scorso, vediamo Lorenzo invece
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 14:54.