Motorsport Tutte le discussioni sugli sport automobilistici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #3901  
Vecchio 26-08-2019, 22:40
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.014
Predefinito

Tornando un attimo su Marquez, con una Moto GP piú tirata (gomme che durano) sarebbe anche interessante vedere come si comporterebbe la Honda in confronto con le altre...

Marquez é un fenomeno (questa Moto GP purtroppo ne rovina la grandezza) ma sarebbe bello vedere i veri valori di queste moto in condizioni "normali".
Rispondi Con Citazione
  #3902  
Vecchio 27-08-2019, 00:57
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.805
Predefinito

Non l'ho riportata nella sezione F1, perchè mi sembrava di sparare sulla croce rossa, ma quella delle coperture ad alto degrado, come appunto le attuali in motoGP, è una fesseria di proporzioni ciclopiche.
Pirelli (Isola) si è (finalmente) esposta, ammettendo che l'idea di fornire ai team gomme ad alto degrado, anzichè aumentare il "fantomatico spettacolo", ha invece spinto nella direzione opposta, con i piloti che gestiscono i pneumatici (andando più piano e limitando l'agonismo) per ridurre il numero dei cambi e risparmiare una sosta.
Anzichè 3 anni di statistiche, a FIA e Pirelli, sarebbe bastato leggere i nostri post di qualche anno fa per intuire l'ovvio, risparmiando soldi e migliorando la F1, da un pezzo.

Tornando alla MotoGP (ma vale anche per la F1) possibile che chi decide le questioni tecniche-regolamentari non capisca un accidenti di tecnica ed abbia una visione che non gli arriva alla punta del naso? Ammesso e non concesso che sia così, prevedere una consulenza di tecnici e piloti? Intendo tecnici che hanno progettato in F1 e piloti (F1 moderna, non anni '80) che ci hanno corso, non ingegneri a caso e piloti ad capocchiam.
Rispondi Con Citazione
  #3903  
Vecchio 28-08-2019, 19:16
Utente Motori.it
Data Registrazione: Apr 2010
Messaggi: 542
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
In un GP con 6 ritirati, tutta gente che gli sarebbe stata sicuramente davanti, Lorenzo si dice contento di aver tagliato il traguardo 14° anzichè ultimo (come aveva pianificato), davanti ad Abraham, Rabat (caduto) e Nakagami (caduto).

Contento lui (che dice di correre menomato) e contenta la HRC (che fa correre un pilota "menomato" su una moto ufficiale), siamo contenti anche noi.
La crisi del mio povero Jorge LORENZO sulla Honda è da ricercarsi a monte.. I guai sono cominciati già pochi giorni prima dei test pre-campionato in Malesia, quando si fratturò lo scafoide, a ciò si è aggiunta una caduta in Qatar durante le FP3 in cui il mio Jorge si è rotto una costola... Vi ricordo poi che in Argentina gli è uscita la manopola dal manubrio sinistro in gara (una cosa senza precedenti!!!) mentre in prova ad Austin c'è stato il problema alla catena, e in gara la moto si è fermata (cosa che in HRC non dovrebbe mai succedere). Già alla 7^ gara in Spagna, a Barcellona era partito fortissimo puntando a qualcosa di grosso e poi purtroppo sapete tutti com'è finita... Non ha mai guidato questa Honda in condizioni ottimali e ci sta che dopo tutti questi crash, di cui l'ultimo particolarmente grave, il suo approccio a Silverstone sia stato molto prudente... Ha solo bisogno di tornare al 100% e di percorrere più km possibili con la sua HRC senza incorrere in altre cadute... Vedrete che l'anno prossimo riuscirà a fare bene, con la ducati ci mise 23 gare per tornare a vincere facendo un incredibile doppietta Mugello-Barcellona nel 2018...
Rispondi Con Citazione
  #3904  
Vecchio 29-08-2019, 08:12
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.014
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Non l'ho riportata nella sezione F1, perchè mi sembrava di sparare sulla croce rossa, ma quella delle coperture ad alto degrado, come appunto le attuali in motoGP, è una fesseria di proporzioni ciclopiche.
Pirelli (Isola) si è (finalmente) esposta, ammettendo che l'idea di fornire ai team gomme ad alto degrado, anzichè aumentare il "fantomatico spettacolo", ha invece spinto nella direzione opposta, con i piloti che gestiscono i pneumatici (andando più piano e limitando l'agonismo) per ridurre il numero dei cambi e risparmiare una sosta.
Anzichè 3 anni di statistiche, a FIA e Pirelli, sarebbe bastato leggere i nostri post di qualche anno fa per intuire l'ovvio, risparmiando soldi e migliorando la F1, da un pezzo.

Tornando alla MotoGP (ma vale anche per la F1) possibile che chi decide le questioni tecniche-regolamentari non capisca un accidenti di tecnica ed abbia una visione che non gli arriva alla punta del naso? Ammesso e non concesso che sia così, prevedere una consulenza di tecnici e piloti? Intendo tecnici che hanno progettato in F1 e piloti (F1 moderna, non anni '80) che ci hanno corso, non ingegneri a caso e piloti ad capocchiam.
I piloti spesso sono i primi che hanno le idee piú confuse, meglio lasciarli perdere

Su Lorenzo rispondendo a Zanna, vero sugli infortuni e sulla forma di Jorge. Il problema é che le cadute le ha causate lui. Purtroppo non dipende dalla forma ma dal fatto che non c'é stato l'adattamento alla moto. Noi l'avevamo detto...

Giá con la Ducati era stato difficile, andando sulla Honda di Marquez si é voluto praticamente suicidare. Con questa Moto non riuscirá mai a vincere, ne sono sicuro
La Honda va forte solo con Marquez e in determinate gare con Crutchlow ma pure il britannico mi pare non stia tanto brillando...
Rispondi Con Citazione
  #3905  
Vecchio 29-08-2019, 09:11
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.805
Predefinito

Possono sempre dargli un questionario con 3-4 risposte da spuntare

...battute a parte, credo non servano "scienziati" per capire se una gomma ti concede di spingere al massimo per tutto un GP, o se invece devi tenere un ritmo più basso e trattenerti dalle staccate, se vuoi arrivare agli ultimi giri con pneumatici ancora abbastanza "sani".

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
I piloti spesso sono i primi che hanno le idee piú confuse, meglio lasciarli perdere
Rispondi Con Citazione
  #3906  
Vecchio 29-08-2019, 09:35
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.805
Predefinito

Marquez è di un'altra categoria. Oltre ad essere veloce ed "acrobatico" (certi recuperi li fa solo lui) è un campione di strategia, ma soprattutto, è capace di tattica.
Tattica significa avere una visione della situazione ed adattare la strategia (che significa anche cambiarla completamente) per ottenere il massimo in quel momento.
Oltre a capire quale tattica adottare, per metterla in pratica bisogna anche essere capaci di adottare un certo stile di pilotaggio, ed è qui che... casca l'asino (facendosi male).
Marquez sa anche correre come Lorenzo, mentre Lorenzo, se lo sogna di correre in modo diverso dal suo. Per poterlo fare... gli devono cucire addosso la moto, una moto che deve essere "sincera" (cioè stabile) e che gli dia la possibilità di essere velocissimo in percorrenza sui curvoni.
Ora, che ragione avrebbe la Honda di fare una nuova moto apposta per Lorenzo (partendo da zero, perchè l'attuale HRC è qualcosa di totamente inadatto a lui), quando anche con quella, sarebbe poi Marquez (che già vince), a vincere ugualmente?

Con tanta fatica e tanta voglia della Ducati di veder vincere quel suo "folle" investimento, Lorenzo, dopo qualche anno, e su circuiti favorevoli alla Ducati, qualcosa era riuscito a combinare, ma se per ipotesi, in Ducati avessero avuto uno Stoner (che vince ed è leader in classifica, anzichè un onestissimo lavoratore del manubrio come Dovi), secondo Lorenzo si sarebbero presi la briga di spendere tutti quei soldi per ingaggiarlo e per cambiare moto? Tutto ciò solo per dare l'opportunità a Lorenzo di far bella figura?

Se Lorenzo fosse stato intelligente, accettava un rinnovo con Ducati ad ingaggio ridotto, e quest'anno poteva tentare di rompere le uova nel paniere a Marquez, ma siccome "lui è un campione", oltre a non aver vinto un campionato con la Ducati, ha scelto di andare sulla moto meno adatta a lui, per andare a misurarsi con il fenomeno MM93.
Gli sarebbe bastato ricordare gl'inizi di carriera in MotoGP, con tutti gl'incidenti che gli erano capitati quando cercava d'inseguire chi andava più veloce di lui.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Giá con la Ducati era stato difficile, andando sulla Honda di Marquez si é voluto praticamente suicidare. Con questa Moto non riuscirá mai a vincere, ne sono sicuro
La Honda va forte solo con Marquez e in determinate gare con Crutchlow ma pure il britannico mi pare non stia tanto brillando...

Ultima modifica di tuner; 29-08-2019 alle 09:41
Rispondi Con Citazione
  #3907  
Vecchio 29-08-2019, 18:57
Utente Motori.it
Data Registrazione: Apr 2010
Messaggi: 542
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Ora, che ragione avrebbe la Honda di fare una nuova moto apposta per Lorenzo (partendo da zero, perchè l'attuale HRC è qualcosa di totamente inadatto a lui), quando anche con quella, sarebbe poi Marquez (che già vince), a vincere ugualmente?

.
VR#46 nel 2004 dopo 4 anni con Honda in cui stra dominava decise di passare alla Yamaha, con Brivio che lo convinse, in cerca di nuove sfide... = 4 mondiali per ROSSI
E se Marquez in un futuro, non molto lontano, decidesse di provare anche lui come il suo eterno rivale nuove sfide con altre case ( RedBull con KTM ci proveranno sicuro), nuovi stimoli? Che fine farebbe la Honda senza lo spagnolo? Considerando che anche Cal Crutchlow sembra ormai deciso a continuare per il solo 2020 appendendo poi il casco al chiodo per dedicarsi al 100% alla sua famiglia... Fossi in HRC starei attenta, molto attenta, e un pò di riguardo sulle richieste del mio povero Lorenzo lo terrei...
Rispondi Con Citazione
  #3908  
Vecchio 29-08-2019, 23:20
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.805
Predefinito

L'obiettivo di Marquez è vincere il maggior numero di GP ed mondiali, oltre ad essere il pilota con il maggior numero di pole e giri veloci.
Honda ha pagato a caro prezzo la filosofia che il pilota sia un dettaglio.
Lorenzo è a fine carriera, comunque.
Rispondi Con Citazione
  #3909  
Vecchio 30-08-2019, 08:46
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.014
Predefinito

Marquez non andrebbe mai in KTM ora come ora. Altri 3 anni almeno al Top con Honda li fa. Poi é chiaro che quando finirà l'era Marquez Honda si ritroverá a fare una rivoluzione...ma quel momento non é vicino...
Rispondi Con Citazione
  #3910  
Vecchio 30-08-2019, 09:38
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.805
Predefinito

Oltre che fenomeno in pista, MM93 sa quello che vuole ed ha dimostrato di avere materia grigia fra le orecchie. Insegue i record, e di certo, finchè HRC gli da un mezzo che lui sa rendere vincente, non cambierà team per cercare "nuovi stimoli".
...nuovi stimoli, ovvero, la mega bubbola che s'inventano i piloti in declino e che i giornalai diffondono, a beneficio del "tifoso medio".

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Marquez non andrebbe mai in KTM ora come ora. Altri 3 anni almeno al Top con Honda li fa. Poi é chiaro che quando finirà l'era Marquez Honda si ritroverá a fare una rivoluzione...ma quel momento non é vicino...
Rispondi Con Citazione
  #3911  
Vecchio 01-09-2019, 10:35
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.014
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Oltre che fenomeno in pista, MM93 sa quello che vuole ed ha dimostrato di avere materia grigia fra le orecchie. Insegue i record, e di certo, finchè HRC gli da un mezzo che lui sa rendere vincente, non cambierà team per cercare "nuovi stimoli".
...nuovi stimoli, ovvero, la mega bubbola che s'inventano i piloti in declino e che i giornalai diffondono, a beneficio del "tifoso medio".
Anche perché andare in KTM adesso non avrebbe senso. Sulla Honda riesce a vincere e a dominare questa GP, quindi va piú che bene
Rispondi Con Citazione
  #3912  
Vecchio 01-09-2019, 22:41
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.805
Predefinito

Appunto, gli stimoli di un pilota come MM93 sono le vittorie ed i record.
Sai che stimolo sedersi su una moto da sviluppare e che non si sa se (e quando) potrà impensierire la HRC, perdendo magari anni "buoni" in cui scrivere il proprio nome sui palmares.

Lo "stimolo" di Lorenzo sono stati i soldi del contratto con Ducati, e dopo aver rifiutato di rinnovare (sempre per quastioni di soldi), passare alla HRC per spuntarne di più di quanti gliene avevano offerti a Borgo Panigale. In Yamaha, Rossi qualche mondiale l'ha vinto, lui con la Ducati no, ma nonostante stesse iniziando ad "ingranare", ecco che anzichè insistere per vincere il titolo con la moto italiana, per soldi (altra speigazione non c'è), passa alla HRC. Praticamente parlando, sale sulla moto che peggio si adatta al suo stile di pilotaggio, e debole com'è psicologiocamente, scegle anche di farsi umiliare dal fenomeno.


Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Anche perché andare in KTM adesso non avrebbe senso. Sulla Honda riesce a vincere e a dominare questa GP, quindi va piú che bene
Rispondi Con Citazione
  #3913  
Vecchio 07-09-2019, 00:44
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.805
Predefinito Zarco Test rider MotoGP ?

Pare che nessun team MotoGP sia interessato a Zarco e che lui, vista la situazione, stia cercando di auto-promuoversi come test rider.
Oltre a non capire quale team ufficiale potrebbe aver bisogno di un test rider, visto che ce l'hanno già, mi domando se quel ruolo sia giusto per un pilota che ha mostrato di non sapersi adattare alla KTM, che appunto, era una Moto da sviluppare.
Rispondi Con Citazione
  #3914  
Vecchio 07-09-2019, 04:36
Utente Motori.it
Data Registrazione: Apr 2010
Messaggi: 542
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Pare che nessun team MotoGP sia interessato a Zarco e che lui, vista la situazione, stia cercando di auto-promuoversi come test rider.
Oltre a non capire quale team ufficiale potrebbe aver bisogno di un test rider, visto che ce l'hanno già, mi domando se quel ruolo sia giusto per un pilota che ha mostrato di non sapersi adattare alla KTM, che appunto, era una Moto da sviluppare.
Zarco: "Non mi sentivo a mio agio e volevo tornare più forte così da avere un'altra occasione con una moto competitiva. Fare il collaudatore è un'altra cosa, ma quelli che ci sono adesso alla fine corrono tanto e spesso hanno delle wild card". Infine, Zarco ha smentito categoricamente la possibilità di sposare il progetto della Honda in SBK: "È una grande sciocchezza. Non ho mai parlato con la Honda, il mio obiettivo è solo la MGP" Mi fa quasi pena il povero francese, che ingloriosa fine per il due volte campione del mondo MOTO2... Se penso che ha rischiato di vincere minimo 5 gare nelle ultime due stagioni in MGP e adesso non c'è nessuno che può venirgli incontro per farlo correre nel 2020... Come mossa estrema pensate posso tornare sui suoi passi, ripensarci e correre ancora con la KTM per il prossimo anno? Io temo che non lo vedremo più correre, nemmeno in futuro in MGP...

Intanto sono felice di apprendere che per il week di Misano in MOTO2 rivedremo in griglia sia Bastianini che sta facendo un ottimo debutto nella categoria e penso possa lottare per il titolo l'anno prossimo e Corsi che per la gara di casa torna a correre nella categoria di mezzo... Di recente infatti è arrivata la notizia della rottura del rapporto di collaborazione tra Odendaal e NTS RW Racing GP, con effetto immediato. Il posto accanto a Bensneyder quindi almeno per la tappa a San Marino è di Simone Corsi, rimasto a casa dopo aver interrotto il contratto con Tasca Racing, che recentemente ha svolto alcuni test privati in sella alla NTS del pilota sudafricano.

Simone Corsi, classe 1987 sembra non riesca ancora però a confermarsi al top della categoria ma a faticare più del dovuto soprattutto per un pilota della sua esperienza nel motomondiale... Crisi da cui purtroppo non sembra uscire neanche il mio caro SAM LOWES... Mi aspettavo tantissimo da lui dopo i test invernali, avevo grandi attese per il talento che aveva mostrato in passato, specialmente quest'anno, che tornava nel team Gresini, con il mitico Manuel Poggiali come mental coach e con la KALEX con cui nel 2016 ha fatto 6 podi e 5 pole... Per me il 2017 in MOTOGP con Aprilia l'ha rovinato così come accadde a Macho Melandri nel 2015... :-( :-(
Pensate che passare nel team di Alex Marquez per il prossimo anno possa aiutarlo a tornare al top? Io spero tanto bastoni il piccolo Alex che comunque il mondiale moto2 non l'ha ancora vinto, ha già segnato ben tre "0" e secondo me inizia a sentire tanto la pressione... Speriamo tanto Baldassarri ripeta il filetto di vittorie di inizio stagione così da rilanciarsi nella volata finale, in cui mi aspetto molto anche dal buon Luca Marini...
Rispondi Con Citazione
  #3915  
Vecchio 08-09-2019, 10:59
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.014
Predefinito

Zarco non doveva andare in KTM. Purtroppo ha fatto una scelta di soldi e ne sta pagando a caro prezzo le conseguenze. Un po' come Lorenzo...
Sul suo futuro é un grande rebus, rischia di doversi cercare un posto in Superbike se non trova una moto oppure torna a casa

Sulla Moto2, Corsi ormai ha fatto il suo tempo. Garantisce esperienza ma non ha la velocitá dei migliori. Su Baldassarri scommetto poco, pilota veloce in Moto 2 ma non un campione a mio parere. I piloti piú interessanti al momento sono a mio parere Navarro e Binder nella classe di mezzo. Lowes si é ormai perso ma magari in un top team tornava vincere qualcosa

Ultima modifica di Frank; 08-09-2019 alle 18:53
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 10:40.