Motorsport Tutte le discussioni sugli sport automobilistici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #3871  
Vecchio 05-08-2019, 00:49
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.801
Predefinito

Avevano la possibilità (Ezepleta e soci) di far correre un GP più spettacolare ed incerto, proprio per via di un mix d'asfalto, asciutto/umido, che poteva rimescolare le carte.
Capisco anteporre la sicurezza, ma cribbio... cos'è diventata la MotoGP, uno spettacolo dove c'è solo un copione da rispettare?

Ho iniziato a seguire ai tempi della 500cc, quando la direzione gara sanzionava i piloti che non volevano correre, e parliamo di un periodo dove circuiti e moto non erano lontanamente paragonabili a quelli di oggi (ogni caduta poteva essere fatale) e dove non c'erano nemmeno accorgimenti volti a minimizzare le conseguenze (tuta e protezioni passive)

Paralleli tra Brno di oggi e Silverstone dell'anno passato, non stanno nè in cielo, nè in terra, perchè oggi, alle 14 si poteva e doveva partire con "gara wet", salvo poi cambiare moto, chi lo riteneva.
Piace così alla gente? Sbaglio io? Vedremo.

...di certo, fino a che la MotoGP resta così, denaro per vedere sulla pay TV, od in streaming, certi trenini dall'esito scontato, io non ne spenderò.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Scherzi a parte, bisognerebbe cambiare subito qualcosa nel 2020. Non c'é lotta lí davanti, questi trenini che si creano per 20 giri danno sui nervi. Male male purtroppo...
Rispondi Con Citazione
  #3872  
Vecchio 05-08-2019, 20:34
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.010
Predefinito

Troppo piatta questa Moto GP, lo ripeto ancora una volta...

Il giro mostruoso di Marquez (così l'hanno fatto passare in tv) non mi è sembrato così impressionante. Segno evidente che queste moto per i fenomeni veri sono fin troppo facili da controllare. E ho detto tutto direi...

Non si vedono più traversi, derapate, piloti che vanno oltre i propri limiti. Non è sport così mi spiace, e non lo dico perché Marquez obiettivamente sta dominando. Ma vedere queste gare davvero mi emoziona poco.
Rispondi Con Citazione
  #3873  
Vecchio 05-08-2019, 23:32
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.801
Predefinito

Credo che basti leggere i miei commenti per togliersi il dubbio che considero MM93 una spanna sopra gli altri, ma se parli del giro di qualifica, allora concordo.
Gran giro, sì, ma di "mostruoso", in quei due giri, c'è stata solo la botta di "C", quella che gli ha fatto indovinare il momento esatto per usare al meglio le slick nella Q2.
Basta il buonsenso per capirlo (i distacchi), dal momento che se MM93 può avere, di suo, anche 5 decimi sul giro secco (ma più di una volta è caduto), non è che gli altri vadano poi così "piano".
Il problema è che le cronache sportive "urlate", ormai vale anche in F1, finiscono per raccontare gare e prestazioni che non esistono, e mettono in scondo piano gli aspetti tecnici ed agonistci.
Con tutto il rispetto per lo spettatore tipo di questi anni, se non hai un minimo di passione e competenza, ma ti limiti a fare il pappagallo, assorbi quel che ti raccontano in TV (o che scrivono su certe riviste), e finisci per essere solo un tifoso.



Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Il giro mostruoso di Marquez (così l'hanno fatto passare in tv)
Rispondi Con Citazione
  #3874  
Vecchio 08-08-2019, 23:34
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.801
Predefinito Lorenzo in Pramac?

Ci sarà davvero qualcosa di fondato nelle voci che si stanno rincorrendo, voci alimentate da Miller e non (ancora) bollate come "bufala" dal team di Borgo Panigale?
A sostegno dell'ipotesi c'è Miller, che avanza dubbi di rinnovo, per non aver ancora ricevuto proposte da Pramac. C'è poi l'impegno di Ducati, che darà a Pramac moto identiche a quelle ufficiali nel 2020, di fatto aumentando le chances del team.
Nei fatti, resta che Lorenzo ha un biennale con HRC ed oltre a doversi eventualmente "liberare" per il 2020, suona incredibile che uno come lui, abituato a fare "la prima donna" possa seriamente considerare (offrirsi, od accettare l'offerta) di salire su una moto "privata", e con un ingaggio sicuramente limitato rispetto a quelli a cui è abituati.
Inoltre, il buon Jack non ha certo sfigurato, per cui non si capisce perchè Pramac dovrebbe "sacrificare" il pilota australiano (di "bocca buona") ed imbarcarsi nella complicazione di trattare con un "soggetto complicato" come in effetti è il pilota spagnolo.
Rispondi Con Citazione
  #3875  
Vecchio 09-08-2019, 23:41
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.010
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Ci sarà davvero qualcosa di fondato nelle voci che si stanno rincorrendo, voci alimentate da Miller e non (ancora) bollate come "bufala" dal team di Borgo Panigale?
A sostegno dell'ipotesi c'è Miller, che avanza dubbi di rinnovo, per non aver ancora ricevuto proposte da Pramac. C'è poi l'impegno di Ducati, che darà a Pramac moto identiche a quelle ufficiali nel 2020, di fatto aumentando le chances del team.
Nei fatti, resta che Lorenzo ha un biennale con HRC ed oltre a doversi eventualmente "liberare" per il 2020, suona incredibile che uno come lui, abituato a fare "la prima donna" possa seriamente considerare (offrirsi, od accettare l'offerta) di salire su una moto "privata", e con un ingaggio sicuramente limitato rispetto a quelli a cui è abituati.
Inoltre, il buon Jack non ha certo sfigurato, per cui non si capisce perchè Pramac dovrebbe "sacrificare" il pilota australiano (di "bocca buona") ed imbarcarsi nella complicazione di trattare con un "soggetto complicato" come in effetti è il pilota spagnolo.
Abbandonare Miller sarebbe un errore molto grave. L'australiano è un tosto che da tutto in moto, qualche volta esagera però a me piace molto (io lo preferivo a Petrucci sulla Ducati ufficiale). Lorenzo al suo posto non conviene a Pramac e nemmeno a Ducati. Non so ma a me sembra una voce molto strano, non ha senso nemmeno per lo stesso Lorenzo. Lo vedrei molto meglio sulla Yamaha privata a questo punto...
Rispondi Con Citazione
  #3876  
Vecchio 10-08-2019, 01:14
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.801
Predefinito

Probabilmente sono voci senza fondamento, ma credo anch'io che se fosse vero, chi rischierebbe di più sarebbe proprio Lorenzo.
Passare ad Honda, moto inadatta al suo stile, e confrontarsi con Marquez, per giunta su un mezzo poco congeniale, mi è già sembrata una pessima idea. Dovesse davvero andare in Pramac, commetterebbe il secondo errore di fila.
Quanto alla Yamaha, temo che al momento sia la factory meno competitiva. La moto più adatta sarebbe Suzuki, che però non fornisce team privati.
Detto questo, se fossi HRC, uno scambio Lorenzo/Miller lo prenderei in seria considerazione, perché l'australiano potrebbe essere il pilota che meglio si adatta ad una guida simile a quella di Marquez.
Rispondi Con Citazione
  #3877  
Vecchio 10-08-2019, 02:16
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.801
Predefinito

Dopo la notizia che Lorenzo ha cercato una Yamaha per il 2021, e che Honda inizia seriamente ad innervosirsi per l'atteggiamento del pilota, oltre che per gli scadenti risultati, le voci sul passaggio in Pramac acquistano una certa consistenza.
Rispondi Con Citazione
  #3878  
Vecchio 10-08-2019, 23:17
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.010
Predefinito

Lorenzo deve andarsene dall'HRC. Ha fatto una cavolata immane ad andare su una moto che rispecchia esattamente l'opposto del suo stile di guida. Se già la mossa di andare in Ducati sembrava un super azzardo, la mossa di andare in Honda è stato puro suicidio. Purtroppo dopo essere stato cacciato via dai precedenti team le scelte si sono ridotte di molto. Per andare in Suzuki serve una considerevole riduzione dello stipendio e conoscendo l'ego di Lorenzo questo non accadrà mai. Vediamo cosa succede...

Secondo me Yamaha e Suzuki sono le uniche moto su cui può tornare a vincere delle gare
Rispondi Con Citazione
  #3879  
Vecchio 11-08-2019, 17:48
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.801
Predefinito

Mi auguro che Ducati (Petrucci non convince affatto) non torni sui suoi passi, decidendo di puntare su un "cavallo difficile", che il meglio l'ha già dato, e che porta su di sè i segni di tante cadute in MotoGP.
Una Yamaha od una Suzuki, ma con un motore all'altezza di Honda e Ducati, sarebbero le moto più adatte a Lorenzo... solo che, di giovani piloti, atrettanto capaci di ottenere quei risultati con Suzuki e Yamaha, purchè dotate dei Cv che servono, ce ne sono già almeno un paio.
Insomma, con tutto il rispetto per Lorenzo, penso che la miglior soluzione sarebbe (stato) insistere con l'HRC, vincere qualche GP, per poi chiudere la carriera nel 2020.



Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Vediamo cosa succede...

Secondo me Yamaha e Suzuki sono le uniche moto su cui può tornare a vincere delle gare
Rispondi Con Citazione
  #3880  
Vecchio 12-08-2019, 10:30
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.010
Predefinito

Ieri Ducati ha rischiato di non vincere nemmeno su un circuito dove storicamente negli ultimi anni ha dominato. Marquez nonostante avesse maltrattato abbastanza l'anteriore riusciva comunque a lottare per la vittoria, segno che lo spagnolo sa dare quel qualcosa in più rispetto agli altri su queste moto. Bella vittoria del Dovi comunque che quanto meno lascia aperte delle virtuali speranze.

Le Yamaha non hanno per niente motore, non una novità ma ieri si vedeva chiaramente quanto Quartararo e Rossi dovessero spremere i freni per recuperare in frenata quello che perdevano sul dritto. Quartararo comunque davvero molto bravo, altro podio e ancora davanti alle moto ufficiali! Petrucci grande delusione ieri, persino dietro a Bagnaia che sulla Ducati non si è adattato per niente quest'anno ma che in Austria ha sfruttato bene i cv della rossa e ha chiuso con un buon 7° posto.

Peccato per Miller, solita caduta. Ottimo 8° per il portoghese Oliveira con la KTM che mi sembra un ottimo pilota anche sulle GP.

A proposito di KTM, Zarco ne ha abbastanza e a fine anno lascerà il team. La notizia è già ufficiale quindi c'è una pedina importante da ricollocare. Il francese non è riuscito ad adattarsi alla moto austriaca dopo gli ottimi campionati sulle Yamaha private Tech3
Rispondi Con Citazione
  #3881  
Vecchio 12-08-2019, 13:25
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.801
Predefinito

Guardando alle altre Honda, direi che senza MM93 sarebbero dietro perfino alle KTM, almeno sul RedBul ring, e nonostante un motore che tiene testa alle Ducati.
Insomma, a me sembra che Marquez ci metta molto del suo, un po' come succedeva con Stoner in Ducati. Detto questo, si fa presto a dire che Suzuki e Yamaha sarebbero vincenti a parità di motore, perchè certi equilibri di assetto si possono facilmente perdere aumentando la potenza.

L'unica cosa per me evidente, è come sia noiosa una MotoGP "condizionata" da pneumatici dalle performances discutibili e "costretta" da vincoli tecnici. Un format che sfrutta l'immagine tecnologica, ma che penalizza le prestazioni, che punta allo spettacolo ed al "caso" piuttosto che allo sport, all'agonismo ed all'abilità nell'andare al massimo, dall'inizio alla fine.

Un esempio? Dopo anni, ancora non sono tornati alle prestazioni senza "alette"... e di certo non spendono meno, pur andando alla fine... "più piano".
Inoltre, senza MM93, causa la variabilità nella resa dei pneumatici da circuito a circuito, non si capirebbe un accidenti, nè sulle reali prestazioni dei mezzi meccanici che relativamente al "manico" dei piloti.

Forse... era meglio quando si pensava fosse peggio, cioè quando c'erano vere supremazie tecnologiche e veri duelli in pista, pochi calcoli sulle gomme, cioè meno tattiche e più velocità.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Ieri Ducati ha rischiato di non vincere nemmeno su un circuito dove storicamente negli ultimi anni ha dominato. Marquez nonostante avesse maltrattato abbastanza l'anteriore riusciva comunque a lottare per la vittoria, segno che lo spagnolo sa dare quel qualcosa in più rispetto agli altri su queste moto.

Ultima modifica di tuner; 12-08-2019 alle 13:34
Rispondi Con Citazione
  #3882  
Vecchio 12-08-2019, 14:42
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.010
Predefinito

Le gare della Moto GP sono diventate di un piattume allucinante. Dico solo che mi sto divertendo di più a vedere la F1 degli ultimi Gran Premi...e ho detto tutto

Meglio la Superbike di gran lunga quest'anno, gare più vere. Ti consiglio di seguirla
Rispondi Con Citazione
  #3883  
Vecchio 12-08-2019, 20:27
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.801
Predefinito

Non sono mai stato un fan della Superbike, ma se la tecnologia della MotoGP va spesa per compensare gomme "mediocri", anzichè per trovare prestazioni "assolute" ed i piloti corrono con il patema di finire le gomme troppo presto, tirando spesso "i remi in barca" quando ancora mancano diversi giri dalla fine, ci credo che la SBK risulti più divertente.


Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Le gare della Moto GP sono diventate di un piattume allucinante. Dico solo che mi sto divertendo di più a vedere la F1 degli ultimi Gran Premi...e ho detto tutto

Meglio la Superbike di gran lunga quest'anno, gare più vere. Ti consiglio di seguirla
Rispondi Con Citazione
  #3884  
Vecchio 14-08-2019, 13:09
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.010
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Non sono mai stato un fan della Superbike, ma se la tecnologia della MotoGP va spesa per compensare gomme "mediocri", anzichè per trovare prestazioni "assolute" ed i piloti corrono con il patema di finire le gomme troppo presto, tirando spesso "i remi in barca" quando ancora mancano diversi giri dalla fine, ci credo che la SBK risulti più divertente.
Queste moto da vedere (Moto GP) sono una noia mortale. Pare viaggino su dei binari, non si vede più una derapata.... niente

Anche per questo preferisco di gran lunga la Superbike sinceramente, mi sembrano davvero delle moto da corsa
Rispondi Con Citazione
  #3885  
Vecchio 14-08-2019, 14:09
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.010
Predefinito Miller e Pramac rinnovano!

Il team Pramac è ormai una bella realtà e schiererà due GP20 l'anno prossimo per Jack Miller e Francesco Bagnaia, quest'ultimo chiaramente chiamato ad un salto di qualità.

Ottima notizia il rinnovo di Jack, pilota coriaceo e giovane oltretutto dotato di un ottimo manico a mio parere. Dovrà migliorare nel gestire meglio le gare e quindi cadere meno. L'australiano aveva ricevuto un'offerta di KTM che cerca il sostituto di Zarco.

Lorenzo pare bloccato in Honda HRC, secondo me nel team Yamaha Petronas oltre a Quartararo si siederà su un pilota BIG come Zarco. Vedo male KTM che sta tentando di far tornare Pedrosa in Moto GP...
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 23:39.