Motorsport Tutte le discussioni sugli sport automobilistici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #3841  
Vecchio 17-04-2019, 08:43
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.026
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
di piloti che deludono in MotoGP, resto dell'idea che Zarco sia sulla moto sbagliata e che Mir non sia prestazionale, almeno non come la Suzuki sperava. In altre parole, potevano lasciare Mir dov'era un altro anno e dare una MotoGP Suzuki a Zarco
A dirla tutta, ci sono diversi nomi (cognomi) che stanno girando maluccio e che continuando così, potrebbero veder concludere nel 2019 la loro esperienza nella classe regina.
Concordo, Mir andava lasciato un altro anno in Moto 2. Il doppio salto diretto Moto 2 e Moto GP non giova ai ragazzi anche perché si tratta di categorie assolutamente diverse tra di loro. Guarda ad esempio Jack Miller quanto tempo ci ha messo per essere lì davanti.

Di vere e proprie delusioni non ne vedo a parte Lorenzo e Vinales. Il resto era tutto preventivato, mi aspettavo uno Zarco in crisi dopo il passaggio da Yamaha a KTM e anche le difficoltà di Iannonen non sorprendono. Purtroppo Aprilia e KTM sono due moto abbastanza difficili da guidare, e solo gente che ci ha corso per molti anni (i fratelli Espargaro) sanno come sfruttarle a dovere. E nonostante tutto comunque cadono a volte per andare oltre i limiti dei rispettivi mezzi a due ruote...
Rispondi Con Citazione
  #3842  
Vecchio 04-05-2019, 17:59
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.026
Predefinito

A Jerez un po' emblematico che le Yamaha del team Petronas vadano piú forte delle ufficiali. Forse é arrivato davvero il momento di farsi due domande

Lorenzo-Honda, momento buio...spagnolo in crisi e altra caduta dopo un errore. Sorprendente Quartaro, autore della pole
Rispondi Con Citazione
  #3843  
Vecchio 04-05-2019, 18:53
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.817
Predefinito

La mia sensazione, visti i distacchi, è che se le due Yamaha ufficiali fossero entrate direttamente in Q2, probabilmente, ci sarebbe stata una prima fila tutta col diapason. La domanda da porsi è come faccia un team ufficiale, con una moto da prima fila, a non entrare in Q2 con entrambi i piloti (e che piloti).
Forse, c'è qualcos'altro che non "gira" a dovere.

Inizio a dubitare che la MotoGP stia percorrendo la stessa strada "sballata" della F1, con qualifiche che hanno poco a che vedere con la gara e troppa tecnologia sulla moto, "assistenze" che vanno a livellare le doti di pilotaggio, quantomeno in prova.

Come al solito sarà una gara di gomme... Honda, Ducati e Suzuki saranno della partita, non so se i piloti del team Petronas riusciranno a mettersi in "spolvero" come hanno fatto in prova.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
A Jerez un po' emblematico che le Yamaha del team Petronas vadano piú forte delle ufficiali. Forse é arrivato davvero il momento di farsi due domande
Rispondi Con Citazione
  #3844  
Vecchio 05-05-2019, 16:06
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.026
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
La mia sensazione, visti i distacchi, è che se le due Yamaha ufficiali fossero entrate direttamente in Q2, probabilmente, ci sarebbe stata una prima fila tutta col diapason. La domanda da porsi è come faccia un team ufficiale, con una moto da prima fila, a non entrare in Q2 con entrambi i piloti (e che piloti).
Forse, c'è qualcos'altro che non "gira" a dovere.

Inizio a dubitare che la MotoGP stia percorrendo la stessa strada "sballata" della F1, con qualifiche che hanno poco a che vedere con la gara e troppa tecnologia sulla moto, "assistenze" che vanno a livellare le doti di pilotaggio, quantomeno in prova.

Come al solito sarà una gara di gomme... Honda, Ducati e Suzuki saranno della partita, non so se i piloti del team Petronas riusciranno a mettersi in "spolvero" come hanno fatto in prova.
Oggi Qurtararo stava facendo molto bene prima del KO tecnico. La Honda di Marquez stava faticando all'inizio poi con il crollo di Morbidelli gli altri dietro hanno perso un po' terreno e non c'é stato nulla da fare. Insomma gran vittoria, direi miracolosa di Marquez ma Honda che mi convince ancora molto poco. Crisi nera per Lorenzo 12° nel finale ma solo grazie a diverse cadute mentre Bradley collaudatore HRC ottimo 10° per dire...

Ducati benino ma hanno faticato un po' col passo, Dovizioso si é giocato bene la carta gestione gomme e alla fine quasi strappava un podio. Bene Roba, bravo anche Petrucci a mio parere. Notte fonda per KTM, insufficiente anche Aprilia.

Bella vittoria di Baldassarri in Moto 2
Rispondi Con Citazione
  #3845  
Vecchio 05-05-2019, 16:44
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.817
Predefinito

Il mio verdetto è che questa Honda sia l'esatto opposto della Suzuki.
Come a suo tempo solo Stoner rendeva vincente "quella" Ducati, solo Marquez riesce a sfruttare "questa" HRC (un po' era già così nel 2018, non è che Pedrosa si fosse "imbrocchito" di colpo).
Al contrario della Ducati, che non aveva più Stoner, quindi era obbligata a rendere più "guidabile" la moto, per vincere, Honda ha Marquez, quindi non ha motivo nè interesse a costruire una moto diversa, su misura per Lorenzo.
Visti i risultati "penosi" (in "lotta" con Aprilia e KTM... peggio che all'inizio con Ducati), il "campione" (altrimenti si offende), farebbe bene a guardare le cose come stanno davvero: per presunzione e denaro, ha scelto di andare nel team con la moto meno adatta a lui. Gran brutto modo di concludere la carriera, per un pilota che di certo non corre per "bisogno".

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
La Honda di Marquez stava faticando all'inizio poi con il crollo di Morbidelli gli altri dietro hanno perso un po' terreno e non c'é stato nulla da fare.
Rispondi Con Citazione
  #3846  
Vecchio 06-05-2019, 00:37
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.026
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Il mio verdetto è che questa Honda sia l'esatto opposto della Suzuki.
Come a suo tempo solo Stoner rendeva vincente "quella" Ducati, solo Marquez riesce a sfruttare "questa" HRC (un po' era già così nel 2018, non è che Pedrosa si fosse "imbrocchito" di colpo).
Al contrario della Ducati, che non aveva più Stoner, quindi era obbligata a rendere più "guidabile" la moto, per vincere, Honda ha Marquez, quindi non ha motivo nè interesse a costruire una moto diversa, su misura per Lorenzo.
Visti i risultati "penosi" (in "lotta" con Aprilia e KTM... peggio che all'inizio con Ducati), il "campione" (altrimenti si offende), farebbe bene a guardare le cose come stanno davvero: per presunzione e denaro, ha scelto di andare nel team con la moto meno adatta a lui. Gran brutto modo di concludere la carriera, per un pilota che di certo non corre per "bisogno".
Anche HRC bisogna dire ha fatto un grande affare prendendo Lorenzo...

Le uniche moto adatte al maiorchino sono Yamaha e Suzuki per caratteristiche, stop. Suzuki che come pensavo ha sbagliato scegliendo Mir, a mio parere immaturo per la Moto GP. Spero possa riprendersi il ragazzo ma paga chiaramente l'inesperienza a certi livelli. Anche Zarco ha sbottato a Jerez, questa moto non gli piace. KTM e Aprilia vanno in maniera appena decente solo con i piloti che piú le conoscono (i fratelli Espargaro)
Rispondi Con Citazione
  #3847  
Vecchio 06-05-2019, 12:19
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.817
Predefinito

Zarco è inutile che "sbotti". Sapeva di salire su una moto ufficiale (factory team), ma meno competitiva di una "clienti". Sono scelte... e non l'ha obbligato nessuno, almeno credo. Probabilmente si era illuso di saper fare la differenza, ma a questo punto, è plausibile suppore che andasse meglio del team Yamaha ufficilale perchè aveva un telaio più vecchio ed il suo stile di guida si adattava a quella moto come un vestito su misura. Fossi in lui, mi preoccuperei del fatto che non riesce ad essere performante rispetto al compagno di squadra.

KTM ed Aprilia non vanno, ma soprattutto, non mi sembra si stiano "evolvendo". Non ci fosse la possibilità di usare moto Ducati, Yamaha e Honda da parte dei privati, sarebbero due campionati nel campionato, con team di "serie A" e team di "serie B", come succede in F1

Suzuki ha azzardato con Mir, e sarei proprio curioso di sapere perchè, dal momento che vedo solo svantaggi, sia per Suzuki che per Mir.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Anche Zarco ha sbottato a Jerez, questa moto non gli piace. KTM e Aprilia vanno in maniera appena decente solo con i piloti che piú le conoscono (i fratelli Espargaro)
Rispondi Con Citazione
  #3848  
Vecchio 07-05-2019, 11:40
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.026
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Zarco è inutile che "sbotti". Sapeva di salire su una moto ufficiale (factory team), ma meno competitiva di una "clienti". Sono scelte... e non l'ha obbligato nessuno, almeno credo. Probabilmente si era illuso di saper fare la differenza, ma a questo punto, è plausibile suppore che andasse meglio del team Yamaha ufficilale perchè aveva un telaio più vecchio ed il suo stile di guida si adattava a quella moto come un vestito su misura. Fossi in lui, mi preoccuperei del fatto che non riesce ad essere performante rispetto al compagno di squadra.

KTM ed Aprilia non vanno, ma soprattutto, non mi sembra si stiano "evolvendo". Non ci fosse la possibilità di usare moto Ducati, Yamaha e Honda da parte dei privati, sarebbero due campionati nel campionato, con team di "serie A" e team di "serie B", come succede in F1

Suzuki ha azzardato con Mir, e sarei proprio curioso di sapere perchè, dal momento che vedo solo svantaggi, sia per Suzuki che per Mir.
Zarco sono convinto che sia davvero un pilota molto forte, non un fenomeno assoluto ma uno che può valere poco meno di un Vinales tanto per intenderci. KTM? Una moto davvero scarsa...se riesce ad ottenere qualcosa è grazie all'esperienza di Pol Espargaro che la moto la conosce bene e ci si è adattato ma oltre un 11° 12° in situazioni di gara normali è davvero difficile. Mi aspettavo dei progressi ma la moto a livello di potenziale e caratteristiche e identica a quella 2018. Vediamo se con il duro lavoro di tutti si riesce a migliorare qualcosa. Per Aprilia vale lo stesso discorso, forse la RS-GP è leggermente meglio della rivale austriaca.

Per quanto riguarda Suzuki io avrei dato fiducia un altro anno a Iannone, seppur se ne parli male del ragazzo per le sue vicende extra sportive. Poteva essere l'occasione per far maturare Mir un altro anno in Moto 2 per "saggiarne" poi il talento l'anno dopo.

Nel frattempo non ne parla nessuno, ma il giapponese Nakagami sta facendo un grande campionato con la Honda HRC! Bravo
Anche nelle categorie inferiori il Sol Levante sta recuperando tanti ragazzi di talento che potrebbero essere le prossime star del Motomondiale
Rispondi Con Citazione
  #3849  
Vecchio 26-05-2019, 18:03
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.026
Predefinito

Quest'anno mi sa che contro Marquez c'è poco da fare. La Ducati mi sembra una buona moto, sicuramente competitiva nel confronto con la Honda ma manca il fenomeno, il pilota di talento in grado di contrastare lo strapotere di MM93...

Per il resto continuo a pensare che questa Moto GP sia davvero brutta e poco spettacolare, poco tecnica per i piloti.
Rispondi Con Citazione
  #3850  
Vecchio 26-05-2019, 22:56
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.817
Predefinito

Il mondiale può perderlo solo Marquez... che è il fuoriclasse degli ultimi anni.
La cosa (erderlo) non è impossibile, dal momento che la HRC2019, motore a parte, è più instabile che nel 2018 e le spalle... non si "aggiustano" dalla sera alla mattina.


Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Quest'anno mi sa che contro Marquez c'è poco da fare. La Ducati mi sembra una buona moto, sicuramente competitiva nel confronto con la Honda ma manca il fenomeno, il pilota di talento in grado di contrastare lo strapotere di MM93...
Rispondi Con Citazione
  #3851  
Vecchio 03-06-2019, 11:16
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.026
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Il mondiale può perderlo solo Marquez... che è il fuoriclasse degli ultimi anni.
La cosa (erderlo) non è impossibile, dal momento che la HRC2019, motore a parte, è più instabile che nel 2018 e le spalle... non si "aggiustano" dalla sera alla mattina.
Il Mugello conferma ancora una volta tutto ció. Marquez rischiava davvero di vincere in una pista storicamente ostica. Buona vittoria di Petrucci che purtroppo rimane un po' fine a se stessa. Alla Ducati manca un campione in sella, un fenomeno alla Stoner...Jack Miller mi ricorda per certi versi Casey, sopratutto per le cadute ma l'australiano é anche veloce e secondo me ha la stoffa per poter ambire a qualcosina in piú. Dovizioso ottimo pilota con la calcolatrice ma contro Marquez non regge bene il confronto e lo vedo un pochino in peggioramento.

Yamaha inesistenti, Lorenzo flop annunciato (da noi). Jorge pare giá destinato a lasciare HRC a fine anno, al 99% succederá...
La buona notizia é la competitivitá di Suzuki che manca ancora un po' di motore.

Gara divertente e abbastanza tirata, stranamente purtroppo accade sempre meno
Rispondi Con Citazione
  #3852  
Vecchio 03-06-2019, 11:49
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.817
Predefinito

Lorenzo "vola" in Giappone, per cercare di convincere HRC a modificare la moto.
...mentre MM93 afferma che va bene così e che se ad Iwata devono dar retta a qualcuno, la danno a chi sta davanti in classifica (cioè lui).
Da segnalare come Nakagami sia in crescita, ovvero, almeno rispetto all'evidente difficoltà di tutti i piloti Honda (Marquez a parte).

Disastro Yamaha. Decente sul giro singolo, inconsistente in gara, peggio che nel 2018. Se non si danno una "regolata", con davanti una serie di GP al "caldo", presto lotteranno solo con KTM ed Aprilia.

Suzuki va benino, ma si sono fatti del male ingaggiando Mir.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio

Yamaha inesistenti, Lorenzo flop annunciato (da noi). Jorge pare giá destinato a lasciare HRC a fine anno, al 99% succederá...
La buona notizia é la competitivitá di Suzuki che manca ancora un po' di motore.

Gara divertente e abbastanza tirata, stranamente purtroppo accade sempre meno
Rispondi Con Citazione
  #3853  
Vecchio 03-06-2019, 12:22
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.817
Predefinito

Sinceramente parlando, chi metti metti, secondo me nessun pilota ha la stoffa per ingaggiare duelli con MM93 ad ogni GP.
Miller ed altri possono trovare la giornata "di grazia", in cui vanno come lui, ma in ottica classifica, se non hai un mezzo davvero superiore, serve una classe diversa da quella dell'australiano (e di chiunque altro, al momento) per opporsi a Marquez.
Non prendetemi per quello che "gufa", ma solo MM93 può battersi da solo, andando ad esagerare e cadendo "male". Il "ragazzo" ha un solo punto debole ed è un' illimitata fiducia nelle sue capacità di recuperare la moto quando la "perde".
Alla fine, solo un pilota con la calcolatrice potrebbe batterlo, approfittando di qualche problema che lo stesso MM93 può crearsi da solo.
In ottica mondiale, non mi è tanto piaciuta la manovra di Petrucci, che oltre a togliere punti a Dovizioso, ne ha regalati a Marquez.


Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Alla Ducati manca un campione in sella, un fenomeno alla Stoner...Jack Miller mi ricorda per certi versi Casey, sopratutto per le cadute ma l'australiano é anche veloce e secondo me ha la stoffa per poter ambire a qualcosina in piú. Dovizioso ottimo pilota con la calcolatrice ma contro Marquez non regge bene il confronto e lo vedo un pochino in peggioramento.
Rispondi Con Citazione
  #3854  
Vecchio 03-06-2019, 21:17
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.026
Predefinito

Non sono d'accordo su Petrucci. Ha fatto benissimo ad andare a vincere, se giocava di squadra poteva finire che alla fine la spuntava nuovamente MM93. Dovizioso poteva dare di piú ma non lo vedo piú cosí battagliero con Marquez, sta un po' calando nonostante la Ducati sia una moto molto valida (a mio parere).

Miller quel che sta facendo lo fa con una moto che non é l'ufficiale 2019. Dico solo che mi piacerebbe vederlo sulla moto ufficiale, a livello di talento ne ha di piú degli attuali Ducati. Al momento comunque come dici tu Marquez é di un altro livello. Fa cose con quella moto che nessuno fa... quel suo fisico "tozzo" secondo me gli dà una mano
Rispondi Con Citazione
  #3855  
Vecchio 04-06-2019, 12:16
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.817
Predefinito

Petrucci ha fatto bene dal suo punto di vista, e sono contento per lui.
Tuttavia, se Ducati ha delle ambizioni mondiali, allora, il pilota con qualche possibilità (minima, per via del fatto che deve perdere punti da solo Marquez) è il rag. Dovizioso.
In quest'ottica, valeva la pena di vedere un duello MM93/Dovi, anche nel caso in cui l'avesse spuntata Marquez.
Miller... non so, non mi convince in pieno, mi ricorda Crutchlow, che con la Ducati non è che abbia fatto campionati memorabili.
La realtà è che Marquez non ha avversari. Servirebbero un Rossi dei tempi migliori, uno Stoner in forma, od un Lorenzo su un'altra Yamaha.
...visto che quel Rossi, quello Stoner e quel Lorenzo su quella Yamaha non li abbiamo, l'unica possibilità di battere Marquez è approffittare di suoi eventuali errori/problemi. Tutto sommato, Dovizioso è quello più adatto a questo genere di situazione.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Non sono d'accordo su Petrucci. Ha fatto benissimo ad andare a vincere, se giocava di squadra poteva finire che alla fine la spuntava nuovamente MM93. Dovizioso poteva dare di piú ma non lo vedo piú cosí battagliero con Marquez, sta un po' calando nonostante la Ducati sia una moto molto valida (a mio parere).

Miller quel che sta facendo lo fa con una moto che non é l'ufficiale 2019. Dico solo che mi piacerebbe vederlo sulla moto ufficiale, a livello di talento ne ha di piú degli attuali Ducati. Al momento comunque come dici tu Marquez é di un altro livello. Fa cose con quella moto che nessuno fa... quel suo fisico "tozzo" secondo me gli dà una mano
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 11:34.