Motorsport Tutte le discussioni sugli sport automobilistici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #3766  
Vecchio 24-01-2019, 15:12
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.036
Predefinito Ritirato il n°69 in onore di Nicky Hayden

Il numero 69 non lo si vedrà più in Moto GP. Numero ritirato per onorare la memoria del campione Nicky Hayden.

Sinceramente non concordo molto con questo tipo di decisione. Ci sono altri modi per onorare la memoria di un campione e questo non mi sembra il più adatto. E poi francamente mi sembra una trovata un po' a stampo calcistico. Sarebbe stato più belloistituire la gara USA come Memorial ad esempio...
Rispondi Con Citazione
  #3767  
Vecchio 24-01-2019, 15:56
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.825
Predefinito

Con tutto il rispetto, sono balle. Fanno cross perchè si divertono "in vacanza", accampando la scusa dell'allenamento quando si fanno male. Magari gli fa comodo credere davvero che sia un allenamento, e forse per certi aspetti lo è, ma sono tante e tali le possibili alternative di mezzi e tracciati più attinenti alla MotoGP che come scusa fa proprio ridere.

Ci si allena in palestra e ci sia allena in pista sulle MotoGP, sulla propia moto, magari "personalizzata", visto che adesso iniziano anche a volerle più piccole, più grandi, col serbatoio così e cosà.

Se i team concedono a questi fighetti-primedonne di avere la moto su misura, e di fare tutto quel che gli viene in mente, anche se poi finisce che per stupidi infortuni mancano il pre-stagione, un importantissimo periodo dove vanno fatte scelte e perfezionate le moto "nuove", facendo buon viso a cattivo gioco, insomma se ci si diverte col dirty track, allora bisogna farlo almeno con giudizio, specialmente se si ha un polso già messo male.

Personaggi "miracolati" dalla natura che gli ha concesso un talento innato e dalla dea bendata, che ha portato loro alla ribalta piuttosto che qualcun altro ugualmente dotato, me che non conosceremo mai.
Consideratemi pure "cattivo", ma temo che uno come Lorenzo, da comune mortale sarebbe una nullità, sia professionalmente che umanamente.


Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Anche in questi casi si vede la testa del pilota. Più o meno tutti si "allenano" facendo motocross dirti track ecc ma tipo io non ho mai sentito un Dovizioso farsi male in allenamento...poi magari mi sbaglio
Rispondi Con Citazione
  #3768  
Vecchio 24-01-2019, 16:11
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.825
Predefinito

Premesso che ho sempre considerato una stupidaggine legare un numero al pilota, concordo che tra i modi per ricordare Hayden questo è forse il peggiore.
Mi spiego con un esempio relativo al calcio... fin a quando i numeri delle maglie corrispondevano ad un ruolo, piuttosto che ad un giocatore, se fosse sparito il numero 7, sostituito dal 77, chiunque si sarebbe chiesto perchè e se il "7" veniva dato alla "memoria", in effetti anche i sassi saprebbero di chi.
Ora, dove la numerazione è "ad capocchiam", tra 0 - n , se un certo numero non lo si vede più, nessuno ci farà mai caso.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Il numero 69 non lo si vedrà più in Moto GP. Numero ritirato per onorare la memoria del campione Nicky Hayden.

Sinceramente non concordo molto con questo tipo di decisione. Ci sono altri modi per onorare la memoria di un campione e questo non mi sembra il più adatto. E poi francamente mi sembra una trovata un po' a stampo calcistico. Sarebbe stato più belloistituire la gara USA come Memorial ad esempio...
Rispondi Con Citazione
  #3769  
Vecchio 24-01-2019, 16:44
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.036
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Con tutto il rispetto, sono balle. Fanno cross perchè si divertono "in vacanza"

Se i team concedono a questi fighetti-primedonne di avere la moto su misura, e di fare tutto quel che gli viene in mente, anche se poi finisce che per stupidi infortuni mancano il pre-stagione, un importantissimo periodo dove vanno fatte scelte e perfezionate le moto "nuove", facendo buon viso a cattivo gioco, insomma se ci si diverte col dirty track, allora bisogna farlo almeno con giudizio, specialmente se si ha un polso già messo male.

Personaggi "miracolati" dalla natura che gli ha concesso un talento innato e dalla dea bendata, che ha portato loro alla ribalta piuttosto che qualcun altro ugualmente dotato, me che non conosceremo mai.
Consideratemi pure "cattivo", ma temo che uno come Lorenzo, da comune mortale sarebbe una nullità, sia professionalmente che umanamente.
Sul discorso allenamento ne abbiamo parlato più e più volte. Ognuno ha la propria opinione, anche gli esperti del settore e io credo che alla fine la via di mezzo sta a metà. Molti lo fanno per divertimento (poi è anche una moda) molti solo per divertimento.

Sul caso specifico di Lorenzo io fossi in lui avrei evitato oppure avrei cercato condizioni diverse per farlo. Come dici tu è mancato il senso di responsabilità del pilota e per professionisti come loro, così ben pagati, non è un bel vedere.

Tornando ai profili di questi piloti, qui mi verrebbe da dire tanto. Si ritorna al discorso che feci qualche mese fa, stiamo assistendo ad una regressione anche dal punto di vista professionale/umano. Il discorso è semplice: ci vogliono moto vere per piloti veri! Non che queste non lo siano, ma la filosofia delle Moto GP attuali è in stile videogame come dimostrato da Marquez che cade 10 volte a week end come se nulla fosse per cercare il proprio limite.

Per piloti come loro, dotati di quel talento, queste moto sono fin troppo facili da guidare. Parere mio personale. E' una Moto GP dominata da fin troppa elettronica e da condizioni particolari (gomme). Al momento la Moto GP tende all'essere un grande Show, anzi lo è diventata. I più stupidi si accontentano di questo prodotto, io no...
Rispondi Con Citazione
  #3770  
Vecchio 24-01-2019, 16:52
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.036
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Premesso che ho sempre considerato una stupidaggine legare un numero al pilota, concordo che tra i modi per ricordare Hayden questo è forse il peggiore.
Mi spiego con un esempio relativo al calcio... fin a quando i numeri delle maglie corrispondevano ad un ruolo, piuttosto che ad un giocatore, se fosse sparito il numero 7, sostituito dal 77, chiunque si sarebbe chiesto perchè e se il "7" veniva dato alla "memoria", in effetti anche i sassi saprebbero di chi.
Ora, dove la numerazione è "ad capocchiam", tra 0 - n , se un certo numero non lo si vede più, nessuno ci farà mai caso.
Secondo me ritirando un numero, la memoria di quel pilota sparisce più che onorarla. Nel calcio poi il numero non viene ritirato da tutta la Serie A ma solo dalla singola squadra che prende la decisione...anche se io comunque non condivido pur essendo il gesto più sentito in quel caso.

In Moto GP non essendoci più il 69, le generazioni future non si ricorderanno di Hayden, ne lo conosceranno. Negli sport più seri e professionali che fortunatamente ho seguito e seguo, si istituiscono dei trofei o dei memorial in alcune gare che poi vengono consegnati al vincitore che può così onorare in modo bello da vedere la memoria di un compagno. Ho visto celebrazioni di gente che alzando il trofeo si commuoveva o spendeva belle parole per un collega o un campione che non c'era più...

Ennesima occasione persa dalla Moto GP che secondo me ha scopiazzato dal calcio un idea che applicata nelle corse fa un po' schifo. Detto questo grande Nicky Hayden #69
Rispondi Con Citazione
  #3771  
Vecchio 24-01-2019, 17:53
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.825
Predefinito

Esatto. Anche secondo me, così sarebbe stato meglio.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Negli sport più seri e professionali... si istituiscono dei trofei o dei memorial in alcune gare che poi vengono consegnati al vincitore che può così onorare in modo bello da vedere la memoria di un compagno. Ho visto celebrazioni di gente che alzando il trofeo si commuoveva o spendeva belle parole per un collega o un campione che non c'era più...

Ennesima occasione persa dalla Moto GP che secondo me ha scopiazzato dal calcio un idea che applicata nelle corse fa un po' schifo. Detto questo grande Nicky Hayden #69
Rispondi Con Citazione
  #3772  
Vecchio 29-01-2019, 00:36
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.825
Predefinito Petronas Yamaha (livrea)

Rispondi Con Citazione
  #3773  
Vecchio 30-01-2019, 18:48
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.036
Predefinito

Le livree Petronas sono sempre state scontate e grezze secondo me per i nostri standard europei, questa peró si può vedere
Rispondi Con Citazione
  #3774  
Vecchio 04-02-2019, 11:57
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.036
Predefinito Marquez e il 2019...

Marc Marquez inizierà la stagione non al 100%, parola del suo fisioterapista. L'intervento alla spalla pare essere andato bene ma i tempi di recupero sono un pochino lunghi.

Lo spagnolo di Honda non potrà correre nel suo modo "spietato" i week end di gara, dunque sono curioso di vedere un Marquez più tecnico che approccia alle gare. Secondo voi darà lo stesso il 100% rischiando comunque oppure scopriremo un pilota che ha anche classe sulla moto?
Rispondi Con Citazione
  #3775  
Vecchio 05-02-2019, 01:27
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.825
Predefinito

MM93 è un talento puro, a cui associa un'abilità tattica più unica che rara (se vede un varco, ci entra)
Insomma, pilota di un'altra categoria, ma poco tecnico e ancor meno raffinato.
Secondo me, appena si mette sulla moto per le qualifiche alla spalla non ci pensa più, ed in corsa, correrà come ha sempre fatto, che poi, è l'unico modo in cui sa correre.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Marc Marquez inizierà la stagione non al 100%, parola del suo fisioterapista. L'intervento alla spalla pare essere andato bene ma i tempi di recupero sono un pochino lunghi.

Lo spagnolo di Honda non potrà correre nel suo modo "spietato" i week end di gara, dunque sono curioso di vedere un Marquez più tecnico che approccia alle gare. Secondo voi darà lo stesso il 100% rischiando comunque oppure scopriremo un pilota che ha anche classe sulla moto?
Rispondi Con Citazione
  #3776  
Vecchio 05-02-2019, 16:49
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.825
Predefinito Honda - Bradl

Dato che i piloti Honda sono tutti malmessi fisicamente (MM93, Lorenzo e pure Crutchlow), andrà a finire che sarà Bradl ad "impostare" la HRC 2019.
Rispondi Con Citazione
  #3777  
Vecchio 06-02-2019, 19:22
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.825
Predefinito Tempi Sepang Day1

Marquez non si risparmia, però si ferma dopo 29 giri (Bradl 61)

1 Marc Marquez ESP Repsol Honda (RC213V) 1m 59.621s [Lap 26/29]
2 Alex Rins ESP Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 59.880s +0.259s [25/61]
3 Maverick Viñales ESP Monster Yamaha (YZR-M1) 1m 59.937s +0.316s [28/63]
4 Tito Rabat ESP Reale Avintia (Desmosedici) 1m 59.983s +0.362s [58/59]
5 Danilo Petrucci ITA Ducati Team (Desmosedici) 2m 0.051s +0.430s [8/54]
6 Valentino Rossi ITA Monster Yamaha (YZR-M1) 2m 0.054s +0.433s [22/56]
7 Takaaki Nakagami JPN LCR Honda (RC213V) 2m 0.158s +0.537s [54/55]
8 Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici) 2m 0.197s +0.576s [17/49]
9 Stefan Bradl GER LCR Honda (RC213V) 2m 0.214s +0.593s [41/61]
10 Pol Espargaro ESP Red Bull KTM Factory (RC16) 2m 0.313s +0.692s [3/44]
11 Jack Miller AUS Pramac Ducati (Desmosedici) 2m 0.383s +0.762s [26/51]
12 Franco Morbidelli ITA Petronas Yamaha SRT (YZR-M1) 2m 0.460s +0.839s [58/60]
13 Aleix Espargaro ESP Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 2m 0.602s +0.981s [51/55]
14 Cal Crutchlow GBR LCR Honda (RC213V) 2m 0.681s +1.060s [24/51]
15 Francesco Bagnaia ITA Pramac Ducati (Desmosedici)* 2m 0.694s +1.073s [25/49]
16 Miguel Oliveira POR Red Bull KTM Tech3 (RC16)* 2m 0.902s +1.281s [58/59]
17 Yamaha Test 1 N/A Yamaha Test Rider (YZR-M1) 2m 0.965s +1.344s [54/55]
18 Fabio Quartararo FRA Petronas Yamaha SRT (YZR-M1)* 2m 0.985s +1.364s [45/65]
19 Mika Kallio FIN Red Bull KTM Factory (RC16) 2m 1.054s +1.433s [4/20]
20 Johann Zarco FRA Red Bull KTM Factory (RC16) 2m 1.121s +1.500s [53/61]
21 Andrea Iannone ITA Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 2m 1.249s +1.628s [35/36]
22 Sylvain Guintoli FRA Suzuki Ecstar (GSX-RR) 2m 1.286s +1.665s [14/58]
23 Joan Mir SPA Suzuki Ecstar (GSX-RR)* 2m 1.432s +1.811s [24/55]
24 Karel Abraham CZE Reale Avintia (Desmosedici) 2m 1.627s +2.006s [25/45]
25 Yamaha Test 2 N/A Yamaha Test Rider (YZR-M1) 2m 1.736s +2.115s [11/45]
26 Hafizh Syahrin MAL Red Bull KTM Tech3 (RC16) 2m 1.853s +2.232s [48/49]
Rispondi Con Citazione
  #3778  
Vecchio 07-02-2019, 13:18
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.036
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
MM93 è un talento puro, a cui associa un'abilità tattica più unica che rara (se vede un varco, ci entra)
Insomma, pilota di un'altra categoria, ma poco tecnico e ancor meno raffinato.
Secondo me, appena si mette sulla moto per le qualifiche alla spalla non ci pensa più, ed in corsa, correrà come ha sempre fatto, che poi, è l'unico modo in cui sa correre.
Si però spesso correva con molta sicurezza proprio perché nelle prove riusciva ad esplorare tutti i limiti della pista. Probabilmente avrà già tutti i punti di riferimento necessari adesso, ma nel 2018 si è spremuto ben bene per sopperire alle carenze della moto contro la Ducati a mio parere. Se Yamaha fosse stata competitiva era un'altra storia...

Vediamo, non sono sicuro anche perché in questo test sta facendo fatica

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Dato che i piloti Honda sono tutti malmessi fisicamente (MM93, Lorenzo e pure Crutchlow), andrà a finire che sarà Bradl ad "impostare" la HRC 2019.
Infatti è proprio così, Bradl sta lavorando molto con Honda perché Lorenzo e Marquez al momento non possono fare molti giri. Anzi Lorenzo è completamente KO
Rispondi Con Citazione
  #3779  
Vecchio 07-02-2019, 13:21
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.036
Predefinito

I tempi dei test al momento sono poco indicativi. In molti stanno facendo prove comparative e chiaramente chi ha le moto vecchie con tutti i dati può emergere più facilmente.

Curioso che il team Petronas avrà per entrambi i piloti le moto 2019. Una scelta saggia, anche un ottimo metro per paragonare Morbidelli e Quartararo con i big. Chiaramente gli aggiornamenti arriveranno con qualche gara di ritardo, ma la base delle quattro Yamaha sarà identica per tutti...
Rispondi Con Citazione
  #3780  
Vecchio 07-02-2019, 14:17
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.036
Predefinito

La Ducati oggi sta già facendo simulazioni di gara. Un ottimo segno
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 20:22.