Motorsport Tutte le discussioni sugli sport automobilistici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #3436  
Vecchio 07-03-2018, 00:03
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.419
Predefinito

Ormai, in MotoGP basta mezzo secondo al gitro per passare dalla testa alla seconda metà dello schieramento.
Io credo che il telaio Yamaha 2015 vada ancora benissimo e che i loro problemi, con quel telaio, siano tutti di elettronica (gestione motore).
Nel 2018, nessuno s'inventa più niente di rivoluzionario i PC e le simulazioni, fanno convergere tutti i progetti.
Anzi, è proprio quando si azzardano cambiamenti come ha fatto Yamaha (posizione ed inclinazione del motore), anzichè "affinare" qualcosa che è già performante, che ci si inoltra in un labirinto... un'avventura che può riportarti indietro di anni.
Insomma, un telaio 2018, può tranquillamente essere peggio di un 2015 ben riuscito.

Se vuole, Yamaha una base performante ce l'ha, mentre KTM, sta ancora scoprendo se la sua è valida e sviluppabile, oppure no (ed io, dai risultati, avrei quelche riserva).

Non so se dal punto di vista sportivo Tech3 abbia fatto una scelta che gli conviene. Dal punto di vista finanziario, invece, probabilmente sì.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Io ragionavo sulla moto che danno al team Tech3 che è sempre una versione più vecchia (quest'anno di 2 anni fa addirittura).
Rispondi Con Citazione
  #3437  
Vecchio 07-03-2018, 01:56
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.419
Predefinito ...a proposito di Zarco

Ducati ha escluso di essere interessata al pilota francese.
Puntano a riconfermare Dovizioso e Lorenzo, se poi non ci riuscissero (traducendo, se non si trova l'accordo economico), promuoveranno Miller o Petrucci.

Ducati have ruled themselves out of the Johann Zarco sweepstakes, instead opting to focus on the riders they have signed up for 2018. Ciabatti suggested that if for any reason they were unable to re-sign either of their factory riders, Ducati may look to promote within their current stable of riders with Petrucci and Miller both ready to jump up if required
Rispondi Con Citazione
  #3438  
Vecchio 07-03-2018, 11:35
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.574
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Ducati ha escluso di essere interessata al pilota francese.
Puntano a riconfermare Dovizioso e Lorenzo, se poi non ci riuscissero (traducendo, se non si trova l'accordo economico), promuoveranno Miller o Petrucci.

Ducati have ruled themselves out of the Johann Zarco sweepstakes, instead opting to focus on the riders they have signed up for 2018. Ciabatti suggested that if for any reason they were unable to re-sign either of their factory riders, Ducati may look to promote within their current stable of riders with Petrucci and Miller both ready to jump up if required
Questo per me vuol dire che Zarco ha un'offerta importante. Io rinnoverei a Dovizioso e gli aumenterei un bel po' lo stipendio, Lorenzo o si accontenta o ciao ciao. Su Lorenzo ho detto che nel 2018 avrebbe fatto un ottimo campionato ma in questi test mi ha convito poco anzi pochissimo, eppure la moto va forte come dimostrano Dovi e Petrux. E pure Miller non mi dispiace per ora anche se cade un po' troppo spesso (come fave Stoner sulla Honda d'altronde).

Yamaha scema a farsi sfuggire Zarco, a questo punto è probabile che lasci Tech3 ma sia promosso dal 2018 subito in KTM con un super contratto
Smith e Oliveira in Tech3, lo dico ora
Rispondi Con Citazione
  #3439  
Vecchio 08-03-2018, 16:15
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.574
Predefinito Presentazione Aprilia



Presentata oggi la RS-GP 2018.

"La novità maggiore sulla RS-GP è rappresentata dal telaio, che ha portato alla ridistribuzione dei pesi, oltre a nuovi airbox ed impianti di scarico. Per finire, la nuova MotoGP presenta un ulteriore passo avanti anche con una nuova sospensione anteriore ed un forcellone in carbonio, sul quale si lavorerà ancora ma che, assieme agli altri aspetti già elencati, è stato finora promosso dai piloti nel corso dei test realizzati." Corsedimoto.com

La livrea ha il tricolore ma nonostante tutto la trovo poco originale...mi sarebbe piaciuto vedere un qualcosa di più Aprilia, tipo questa...



Speriamo sia un anno di crescita concreta per la casa di Noale
Rispondi Con Citazione
  #3440  
Vecchio 08-03-2018, 23:32
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.419
Predefinito

Anche a me non piace. La trovo "confusionaria" e per niente elegante. Troppi colori ed accostamenti di dubbio gusto, nessuna linea.
...ma se la moto andasse forte, nessuno ci farebbe più caso.

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
La livrea ha il tricolore ma nonostante tutto la trovo poco originale...
Rispondi Con Citazione
  #3441  
Vecchio 16-03-2018, 01:00
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.574
Predefinito

Bene bene bene, il Motomondiale sta praticamente per partire. In Qatar prevedo una grande battaglia fra tanti marchi, Yamaha la vedo in gara nonostante le difficoltà ma a Losail può dire la sua come dimostrato anche l'anno scorso; i GP in cui faticherà saranno altri.

Marquez è fortissimo qui così come la Ducati che credo possa sorprendere ancora sopratutto con Dovizioso. Che ci sia spazio anche per qualche altro outsider tipo Petrucci, Crutchlow o le Suzuki per la vittoria?

Aprilia secondo me può fare un'ottima gara, con un po' di fortuna possono anche piazzarsi in top5, meno bene vedo KTM che ha ancora delle difficoltà da risolvere sulla moto...
Rispondi Con Citazione
  #3442  
Vecchio 16-03-2018, 23:00
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.574
Predefinito Prove libere Losail

Ecco i tempi dei migliori 15 nelle Libere 2

POS. NUM. RIDER NATION TEAM BIKE KM/H TIME GAP 1PREV./ST
1 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 350.7 1'54.361
2 9 Danilo PETRUCCI ITA Alma Pramac Racing Ducati 349.8 1'54.367 0.006 / 0.006
3 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 341.3 1'54.458 0.097 / 0.091
4 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 348.4 1'54.831 0.470 / 0.373
5 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 345.3 1'54.841 0.480 / 0.010
6 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 347.2 1'54.850 0.489 / 0.009
7 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 347.8 1'54.851 0.490 / 0.001
8 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 349.1 1'54.852 0.491 / 0.001
9 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 342.6 1'54.853 0.492 / 0.001
10 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 343.7 1'54.912 0.551 / 0.059
11 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 345.2 1'55.195 0.834 / 0.283
12 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 345.0 1'55.236 0.875 / 0.041
13 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati 343.4 1'55.308 0.947 / 0.072
14 43 Jack MILLER AUS Alma Pramac Racing Ducati 344.4 1'55.360 0.999 / 0.052
15 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 341.0 1'55.694 1.333 / 0.334


Ducati partita molto forte, la Honda lavora molto sul passo mentre Rossi cerca di trovare la luce in casa Yamaha. Lorenzo non male anche se rispetto a Dovi e Petrux mi sembra un po' indietro, Vinales invece è in crisi e questa non è una bella notizia
Rispondi Con Citazione
  #3443  
Vecchio 17-03-2018, 21:30
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.574
Predefinito GP del Qatar, qualifiche

Qualifiche
1 - Johann Zarco (Yamaha) - Tech 3 - 1'53"680
2 - Marc Marquez (Honda) - Honda - 1'53"882
3 - Danilo Petrucci (Ducati) - Pramac - 1'53"887
4 - Cal Crutchlow (Honda) - LCR - 1'54"072
5 - Andrea Dovizioso (Ducati) - Ducati - 1'54"074
6 - Alex Rins (Suzuki) - Suzuki - 1'54"339
7 - Dani Pedrosa (Honda) - Honda - 1'54"368
8 - Valentino Rossi (Yamaha) - Yamaha - 1'54"389
9 - Jorge Lorenzo (Ducati) - Ducati - 1'54"431
10 - Jack Miller (Ducati) - Pramac - 1'54"449 - Q1
11 - Andrea Iannone (Suzuki) - Suzuki - 1'54"619
12 - Maverick Viñales (Yamaha) - Yamaha - 1'54"707 - Q1
13 - Aleix Espargaro (Aprilia) - Gresini - 1'55"140 - Q1
14 - Franco Morbidelli (Honda) - Marc VDS - 1'55"169 - Q1
15 - Hafizh Syahrin (Yamaha) - Tech 3 - 1'55"258 - Q1
16 - Tito Rabat (Ducati) - Tech 3 - 1'55"273 - Q1
17 - Scott Redding (Aprilia) - Gresini - 1'55"380 - Q1
18 - Thomas Luthi (Honda) - Marc VDS - 1'55"381 - Q1
19 - Karel Abraham (Ducati) - Nieto - 1'55"392 - Q1
20 - Bradley Smith (KTM) - KTM - 1'55"553 - Q1
21 - Alvaro Bautista (Ducati) - Nieto - 1'55"638 - Q1
22 - Pol Espargaro (KTM) - Nieto - 1'55"706 - Q1
23 - Takaaki Nakagami (Honda) - LCR - 1'56"401 - Q1
24 - Xavier Simeon (Ducati) - Avintia - 1'56"545 - Q1

Zarco non finisce di stupire con la Yamaha 2016, riuscirà a sorprendere anche in gara?

Bene Marquez 2°, ottimo Petrucci che è il primo ducatista in 3° piazza. Crutchlow precede Dovizioso che ha commesso qualche errore, che a sua volta si piazza prima della Suzuki di Rins. Rossi così così, mi aspettavo di più da Lorenzo...la delusione è Vinales che non riesce proprio a trovare la quadra.

Bene Morbidelli all'esordio e stupisce in positivo anche Syahrin. KTM disastrose
Rispondi Con Citazione
  #3444  
Vecchio 17-03-2018, 23:33
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.419
Predefinito

Zarco sarà anche un fenomeno, ma alla Yamaha dovrebbero considerare di andare a domandare a tech3 come gestiscono l'elettronica della moto (motore) e come affrontano le regolazioni meccaniche sul telaio. (ma dal momento che sono giapponesi, non lo faranno, a costo di ritirarsi prima di aver risolto)
Non è verosimile che Rossi e Vinales (quasi imbarazzante) siano due brocchi totali...

Marquez è Marquez, ma la Honda non va male. Considerando con che gomme ha fatto la qualifica, a meno di qualche incidente, in gara ci sarà.

La Ducati mi lascia perplesso... molto dubbioso per la gara, soprattutto gli ultimi giri.
Lorenzo può considerare di creare un club insieme a Vinales, perchè prenderle così dai compagni di team (e da Petrucci), non è bello.

Molto curioso di vedere la Suzuki in gara. I tempi sono buoni e se non avranno problemi di gomme, a fine gara potremmo ritrovarle molto più avanti, rispetto a quel che è successo nella stagione 2017.

Bene Morbidelli (se non cadrà...), ma la Honda non va male a Losail.


Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio

Zarco non finisce di stupire con la Yamaha 2016, riuscirà a sorprendere anche in gara?

Bene Marquez 2°, ottimo Petrucci che è il primo ducatista in 3° piazza. Crutchlow precede Dovizioso che ha commesso qualche errore, che a sua volta si piazza prima della Suzuki di Rins. Rossi così così, mi aspettavo di più da Lorenzo...la delusione è Vinales che non riesce proprio a trovare la quadra.

Bene Morbidelli all'esordio e stupisce in positivo anche Syahrin. KTM disastrose
Rispondi Con Citazione
  #3445  
Vecchio 17-03-2018, 23:47
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.574
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Zarco sarà anche un fenomeno, ma alla Yamaha dovrebbero considerare di andare a domandare a tech3 come gestiscono l'elettronica della moto (motore) e come affrontano le regolazioni meccaniche sul telaio. (ma dal momento che sono giapponesi, non lo faranno, a costo di ritirarsi prima di aver risolto)
Non è verosimile che Rossi e Vinales (quasi imbarazzante) siano due brocchi totali...

Marquez è Marquez, ma la Honda non va male. Considerando con che gomme ha fatto la qualifica, a meno di qualche incidente, in gara ci sarà.

La Ducati mi lascia perplesso... molto dubbioso per la gara, soprattutto gli ultimi giri.
Lorenzo può considerare di creare un club insieme a Vinales, perchè prenderle così dai compagni di team (e da Petrucci), non è bello.

Molto curioso di vedere la Suzuki in gara. I tempi sono buoni e se non avranno problemi di gomme, a fine gara potremmo ritrovarle molto più avanti, rispetto a quel che è successo nella stagione 2017.

Bene Morbidelli (se non cadrà...), ma la Honda non va male a Losail.
Dovizioso con il passo c'è e lo dimostrerà domani...sperando che non cada. I ducatisti probabilmente sono quelli che possono forzare a spingere gli altri.

Zarco credo non abbia il passo, Marquez sono sicuro che sarà pericoloso. Suzuki e Yamaha secondo me decadono appena raggiunti i 2/3 di gara
Rispondi Con Citazione
  #3446  
Vecchio 18-03-2018, 12:54
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.574
Predefinito

Lorenzo lamenta di piccoli problemi tecnici, tra l'altro non sono riuscito a capire a cosa si riferisse. Mi viene da ridere

Spero comunque di vederlo in gara con un buon passo
Rispondi Con Citazione
  #3447  
Vecchio 18-03-2018, 17:17
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.574
Predefinito

Ho l'impressione che sarà una bella stagione per gli italiani in Moto 2

Gran vittoria di Bagnaia e doppietta tricolore con Baldassarri 2°. Battuto il temibile Marquez che ormai è esperto della categoria. Buon 4° per Pasini. I telai KTM non così super come l'anno scorso ma si può sempre migliorare

Male gli ex GP, Lowes pare abbia avuto un problema al cambio quando è caduto, Barbera troppo lontano. 11° il debuttante Mir.

In Moto 3 successo di Jorge Martin che precede Canet. Dalla Porta 3°, Antonelli 4° e Di Giannantonio 6°. Solamente 3 KTM in top10, ho l'impressione che la moto austriaca sia un'altra volta carente di motore rispetto alla Honda. Peccato per Bastianini
Rispondi Con Citazione
  #3448  
Vecchio 18-03-2018, 19:10
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.574
Predefinito GP Qatar - Dovizioso apre alla grande il 2018, Marquez c'è



Grande vittoria di Andrea Dovizioso che finalmente cerca e trova il successo in Qatar! Era l'unico ducatista a dare certezza ma la vittoria non è stata semplice: gomme finite e dietro un Marc Marquez che si conferma un osso durissimo e di sicuro rimane il favorito nel 2018.

Dovi Marquez 1° e 2°, a completare il podio Valentino Rossi, fresco di rinnovo e di motivazioni dopo un'ottima gara. Sono mancati gli ultimi 2-3 giri ma la gara è stata ottima. Crutchlow 4° a precedere Petrucci che ha fatto una scelta strana di gomme (s+s) ma ha tenuto un buon passo. Incredibile la rimonta di Vinales che era 15° ed è risalito fino al gruppo dei migliori, 6° nel finale...

Pedrosa 7°, solo 8° Zarco che ha comandato la gara per molti giri ma un drop ce lo aspettavamo tutti più o meno.

Peccato per Rins, la Suzuki si è rifatta parzialmente con Iannone in top10. Bocciato Lorenzo che è incappato in una caduta strana ma sin lì non stava dimostrando nulla. Ottimo esordio per Morbidelli che conferma di avere ottime potenzialità, male Aprilia e KTM. Per quanto riguarda l'italiana, non so cosa sia successo ad Aleix Espargaro che stava andando tutto sommato bene e forse poteva concludere in top10. L'austriaca invece non è stata mai in gara ed è indietrissimo a livello di moto.

Dunque un ottimo inizio di 2018, le gomme saranno ancora una volta la chiave. Le Michelin hanno bisogno di una gestione importante e sarà curioso di vedere come si comporteranno nei GP dove ci sarà un bel caldo...
Rispondi Con Citazione
  #3449  
Vecchio 19-03-2018, 12:09
L'avatar di NisMo
Nuovo iscritto
Data Registrazione: Feb 2016
Messaggi: 70
Predefinito

Grande Dovizioso, non c'è che dire ha veramente cambiato marcia nel 2017 e sta continuando su quella strada. Honda è fin troppo vicina considerando che si è corso a Losail, occhio perché c'è il rischio che Marquez non scenda mai dal podio, sempre che non si stenda lui, ma è un'altro discorso. Il motore è un bel passo avanti.

Lorenzo problemi ai freni, meno male nulla di grave la caduta, però che rischio. Parzialmente scusato per la gara sottotono, anche se guasti o meno non penso proprio sarebbe stato da podio. Dovizioso sa perché non riesce a guidarla, ma non lo vuole dire.

La M1 piace a Rossi e Vinales pare aver capito cosa gli serve per avere il feeling che cerca disperatamente da inizio 2017. Da tenere d'occhio nelle prossime gare. Zarco ha finito la gomma davanti troppo presto, peccato.
Rispondi Con Citazione
  #3450  
Vecchio 19-03-2018, 13:08
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 17.574
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da NisMo Visualizza Messaggio
Grande Dovizioso, non c'è che dire ha veramente cambiato marcia nel 2017 e sta continuando su quella strada. Honda è fin troppo vicina considerando che si è corso a Losail, occhio perché c'è il rischio che Marquez non scenda mai dal podio, sempre che non si stenda lui, ma è un'altro discorso. Il motore è un bel passo avanti.

Lorenzo problemi ai freni, meno male nulla di grave la caduta, però che rischio. Parzialmente scusato per la gara sottotono, anche se guasti o meno non penso proprio sarebbe stato da podio. Dovizioso sa perché non riesce a guidarla, ma non lo vuole dire.

La M1 piace a Rossi e Vinales pare aver capito cosa gli serve per avere il feeling che cerca disperatamente da inizio 2017. Da tenere d'occhio nelle prossime gare. Zarco ha finito la gomma davanti troppo presto, peccato.
Ti dirò, il motore della Honda non mi ha impressionato più di tanto, anzi, mi sembra che abbia qualche cv in meno di Ducati che rimane la regina sotto questo punto di vista.

Marquez mi ha impressionato, aveva la dura davanti, ma negli ultimi giri aveva un ingresso di curva mostruoso salvo poi perdere nelle accelerazioni. Dovi nell'ultimo giro in difficoltà ma nel finale lo ha fregato, che pilota...solo qualche anno fa lo criticavamo un pochino per non essere chissà che, dal 2017 credo ci abbia fatto ricredere un po' tutti.

Lorenzo parzialmente scusato ma non c'era proprio. Me lo aspettavo subito pronto e invece mi sembra abbia di nuovo le difficoltà del 2017. Se soffre il confronto con Petrucci lo vedo male quest'anno...

Sulla Yamaha non cantiamo vittoria. A Losail pure l'anno scorso c'era, voglio vederla alla prova quando ci saranno alte temperature.

A me sembra che la musica alla fine non sia cambiata più di tanto, ma questo è positivo se ci sarà da divertirsi come lo scorso anno
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 07:53.