Motorsport Tutte le discussioni sugli sport automobilistici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #2446  
Vecchio 03-05-2015, 18:11
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.797
Predefinito

Ho letto che Pedrosa (o meglio, lo ha scritto lui) conta di tornare per la prossima gara. Il problema sarà se le cose saranno migliorate, perchè al momento dice che non sarebbe in grado di finire un GP.
Al di la delle favolette che si raccontano in giro, Pedrosa è uno che la moto la sa "assettare" e che ti da il parametro di quello che può essere il limite da trovare. Ecco perchè non avere un pilota valido sulla seconda Honda ufficiale è stata una cavolata stratosferica dei giapponesi, che è andata a danno di Marquez, molto più di quanto poteva essere la concorrenza di Stoner.
Lorenzo, che è velocissimo, non mi ha mai convinto caratterialmente, quindi gli do poche chances, perchè soffrirà sia Marquez che Rossi. Meno di Pedrosa, certo, ma non è certamente un "duro" nemmeno lui.
Sulla Honda e su Stoner, non dico nulla... perchè ho già scritto come la penso, ma se Pedrosa dovesse ritirarsi e volessero mantenere la leadership, con un pilota adatto a sviluppare la moto e capace di togliere punti agli avversari di Marquez, per il 2016 farebbero bene a cercare di riportare Dovizioso sulla loro seconda moto, costi quel che costi.
Rispondi Con Citazione
  #2447  
Vecchio 03-05-2015, 18:49
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.007
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
Ho letto che Pedrosa (o meglio, lo ha scritto lui) conta di tornare per la prossima gara. Il problema sarà se le cose saranno migliorate, perchè al momento dice che non sarebbe in grado di finire un GP.
Al di la delle favolette che si raccontano in giro, Pedrosa è uno che la moto la sa "assettare" e che ti da il parametro di quello che può essere il limite da trovare. Ecco perchè non avere un pilota valido sulla seconda Honda ufficiale è stata una cavolata stratosferica dei giapponesi, che è andata a danno di Marquez, molto più di quanto poteva essere la concorrenza di Stoner.
Lorenzo, che è velocissimo, non mi ha mai convinto caratterialmente, quindi gli do poche chances, perchè soffrirà sia Marquez che Rossi. Meno di Pedrosa, certo, ma non è certamente un "duro" nemmeno lui.
Sulla Honda e su Stoner, non dico nulla... perchè ho già scritto come la penso, ma se Pedrosa dovesse ritirarsi e volessero mantenere la leadership, con un pilota adatto a sviluppare la moto e capace di togliere punti agli avversari di Marquez, per il 2016 farebbero bene a cercare di riportare Dovizioso sulla loro seconda moto, costi quel che costi.
Si il dubbio per Pedrosa non è tanto il ritorno ma in che condizione e se riuscirebbe a guidare ad alti livelli una Moto prototipo di queste che si usano nella classe regina

Marquez è un animale sulla moto, lui mette la morbida all'anteriore e va a razzo tutta la gara sperando di costruirsi il margine per vincere tranquillamente! L'anno scorso ci riusciva grazia alla sua guida da fenomeno e grazie alla Honda che era una super Moto!
Quest'anno la Yamaha è migliorata parecchio e Rossi è quello che ne sta giovando di più, non so se in questo senso Pedrosa sarebbe capace di aiutare indirettamente Marquez!

Se Pedrosa non riuscisse a recuperare annunciando così un ritiro che non sarebbe nemmeno clamoroso a questo punto, l'idea di Stoner affascinerebbe chiunque credo ma non so cosa ci guadagna Honda ad avere due piloti "bestiali" sulla sella delle moto nipponiche. Forse come dici tu ci sarebbe bisogno di uno in stile Dovi oppure si vira su qualche giovane talento che offre il parco piloti e ci sono diversi giovani interessanti devo dire!
Rispondi Con Citazione
  #2448  
Vecchio 13-05-2015, 12:05
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.007
Exclamation

Dani Pedrosa ufficializza il suo rientro a Le Mans
Rispondi Con Citazione
  #2449  
Vecchio 14-05-2015, 12:25
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.007
Predefinito

Iannone ci sarà a Le Mans dopo la caduta nei Test -

Spalla sublussata per Iannone dopo una caduta nei test per la Ducati! Andrea adesso dovrà stringere i denti a Le Mans....
Rispondi Con Citazione
  #2450  
Vecchio 17-05-2015, 00:25
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.007
Predefinito GP di Francia

Qualifiche top12
1 - Marc Marquez (Honda) - Honda - 1’32”246
2 - Andrea Dovizioso (Ducati) - Ducati - 1’32”749
3 - Jorge Lorenzo (Yamaha) - Yamaha - 1’32”846
4 - Cal Crutchlow (Honda) - LCR - 1’32”897
5 - Andrea Iannone (Ducati) - Ducati - 1’33”001
6 - Bradley Smith (Yamaha) - Tech 3 - 1’33”299
7 - Valentino Rossi (Yamaha) - Yamaha - 1’33”352
8 - Daniel Pedrosa (Honda) - Repsol Honda - 1’33”419
9 - Danilo Petrucci (Ducati) - Pramac - 1’33”556
10 - Aleix Espargaro (Suzuki) - Suzuki - 1’33”665
11 - Yonny Hernandez (Ducati) - Pramac - 1’33”714
12 - Pol Espargaro (Yamaha) - Tech 3 - 1’33”724

Pole position per Marc Marquez che ha fatto meglio di tutti e ha preceduto con un bel gap Dovizioso e Lorenzo. Ma il pole-sitter della Honda mantiene i piedi per terra e ammette che Lorenzo sopratutto è da tenere d'occhio visto che sembra quello che ha il passo gara più veloce!

Da non emarginare Dovizioso che è andato fortissimo per tutto il week end e sicuramente non è da dare per morto Rossi che ha preceduto il rientrante Pedrosa al 7° posto!

Gara interessante domani....
Rispondi Con Citazione
  #2451  
Vecchio 17-05-2015, 15:44
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.007
Predefinito GP di Francia - Moto 3

Fenati-Bastianini-Bagnaia: tripletta italiana a Le Mans!



Ordine d'arrivo top15
1. Romano Fenati ITA SKY Racing Team VR46 (KTM) 41m 22.829s
2. Enea Bastianini ITA Gresini Racing Team Moto3 (Honda) 41m 22.951s
3. Francesco Bagnaia ITA MAPFRE Team MAHINDRA (Mahindra) 41m 23.286s
4. Danny Kent GBR Leopard Racing (Honda) 41m 23.522s
5. Niccolò Antonelli ITA Ongetta-Rivacold (Honda) 41m 25.073s
6. Jakub Kornfeil CZE Drive M7 SIC (KTM) 41m 25.250s
7. Isaac Viñales SPA Husqvarna Factory Laglisse (Husqvarna) 41m 25.416s
8. Miguel Oliveira POR Red Bull KTM Ajo (KTM) 41m 26.894s
9. Andrea Migno ITA SKY Racing Team VR46 (KTM) 41m 37.705s
10. Philipp Oettl GER Schedl GP Racing (KTM) 41m 45.417s
11. Hiroki Ono JPN Leopard Racing (Honda) 41m 46.076s
12. Juanfran Guevara SPA MAPFRE Team MAHINDRA (Mahindra) 41m 49.060s
13. Livio Loi BEL RW Racing GP (Honda) 41m 49.299s
14. Zulfahmi Khairuddin MAL Drive M7 SIC (KTM) 41m 49.506s
15. Stefano Manzi ITA San Carlo Team Italia (Mahindra) 41m 49.670s

Tripletta italiana in Moto 3 che mancava dal 2004!!

Vittoria per Fenati, la 1° anche per KTM che quest'anno ha iniziato male nel confronto con Honda.

Gara straordinaria per Kent (dal 31° posto) e per Bastianini (dal 18° posto) che hanno dato vita a due belle rimonte!

Nelle fasi iniziali Fenati e Bagnaia sono partiti benissimo e hanno lottato insieme alla giovane stella Quartararo e Niccolò Antonelli...Quartararo poi incapperà in un highsight che lo escluderà dalla lotta per la vittoria mentre Antonelli perderà terreno.

Lotta Fenati-Bastianini molto intensa con i due che si sono anche abbastanza ostacolati poi una volta che Romano è riuscito a mettersi in testa definitivamente è stato difficile per chiunque insidiarlo.

Vittoria Fenati quindi, Bastianini ottimo 2° e ora anche secondo posto nel Mondiale, 3° "Pecco" Bagnaia che ha vinto il duello finale con uno strepitoso Kent che si conferma uomo 2015 per questa Moto3 dopo una gara stupenda!

Podio tutto italiano, Antonelli 5°, Migno 9° autore di ottimi giri veloci, Manzi 15° che conquista il primo punto Mondiale!

Vorremmo vedere più spesso giornate belle come queste per il tricolore italiano!

Classifica Mondiale Moto 3
1 Danny Kent Honda 104
2 Enea Bastianini Honda 67
3 Efrén Vázquez Honda 60
4 Fabio Quartararo Honda 52
5 Romano Fenati KTM 51
6 Isaac Viñales Husqvarna 47
7 Brad Binder KTM 44
8 Miguel Oliveira KTM 41
9 Francesco Bagnaia Mahindra 37
10 John Mcphee Honda 28
Rispondi Con Citazione
  #2452  
Vecchio 17-05-2015, 18:22
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.007
Predefinito GP di Francia

Lorenzo fa il bis a Le Mans nella doppietta Yamaha



Ordine d'arrivo
1 - Jorge Lorenzo (Yamaha) - Yamaha - 28 giri in 43’44”143
2 - Valentino Rossi (Yamaha) - Yamaha - 3”820
3 - Andrea Dovizioso (Ducati) - Ducati - 12”380
4 - Marc Marquez (Honda) - Honda - 19”890
5 - Andrea Iannone (Ducati) - Ducati - 20”237
6 - Bradley Smith (Yamaha) - Tech 3 - 21”145
7 - Pol Espargaro (Yamaha) - Tech 3 - 35”493
8 - Yonny Hernandez (Ducati) - Pramac - 39”601
9 - Maverick Vinales (Suzuki) - Suzuki - 41”571
10 - Danilo Petrucci (Ducati) - Pramac - 42”789
11 - Nicky Hayden (Honda) - Aspar - 53”636
12 - Loris Baz (FTR Yamaha) - Forward - 1’00”617
13 - Hector Barbera (Ducati) - Avintia - 1’04”272
14 - Eugene Laverty (Honda) - Aspar - 1’05”259
15 - Alvaro Bautista (Aprilia) - Gresini - 1’05”515

Jorge Lorenzo si conferma a Le Mans e il Campionato ora si fa davvero interessante ed incandescente!!!

Gara perfetta sin dallo start per il maiorchino che una volta preso il ritmo è stato imprendibile per tutti gli altri!

Rossi è risalito al 2° posto con una bellissima gara che lo mantiene in testa alla classifica! Per il Dottore c'è solo da lavorare un po più in qualifica perchè in gara sembra avere sembre un ottimo passo.

3° posto per Dovizioso che continua la sua marcia costante, la Ducati ha pagato un po il degrado delle gomme ma non sembra affatto male e sicuramente si potrà migliorare!

Gara NO per Marquez, 4° al traguardo. Il campione del Mondo si è esibito in una partenza horrible e non è mai stato sul passo dei più veloci...negli ultimi giri c'è stata una battaglia clamorosa fra lui e il dolorante Iannone che ha dato tutto ma davvero tutto per fargli lo sgarbo ma alla fine si è dovuto accontentare di stare dietro con una prova comunque eroica!!

Ancora un bel piazzamento a punti per la Suzuki con Vinales e anche Aprilia a punti grazie a Bautista!

Pedrosa caduto dopo due giri, ha poi concluso al 16° posto ma è chiaramente non al TOP della sua forma.

Mondiale molto interessante, chi si sarebbe aspettato una cosa del genere?!
Vedremo cosa succederà nel prossimo GP al Mugello!!

Il campionato
1.Rossi 102; 2.Lorenzo 87; 3.Dovizioso 83; 4.Marquez 69; 5.Iannone 61; 6.Crutchlow 47; 7.Smith 46; 8.P.Espargaro 35; 9.A.Espargaro 31; 10.Vinales 27; 11.Petrucci 25; 12.Hernandez 20.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Moto 2: Thomas Luthi domina il Gp di Francia



Ordine d'arrivo
1. Thomas Luthi SWI Derendinger Racing Interwetten (Kalex) 42m 27.011s
2. Tito Rabat SPA EG 0,0 Marc VDS (Kalex) 42m 28.778s
3. Johann Zarco FRA Ajo Motorsport (Kalex) 42m 30.771s
4. Sam Lowes GBR Speed Up Racing (Speed Up) 42m 31.087s
5. Franco Morbidelli ITA Italtrans Racing Team (Kalex) 42m 41.503s
6. Julian Simon SPA QMMF Racing Team (Speed Up) 42m 41.692s
7. Takaaki Nakagami JPN IDEMITSU Honda Team Asia (Kalex) 42m 41.856s
8. Xavier Simeon BEL Federal Oil Gresini Moto2 (Kalex) 42m 42.146s
9. Hafizh Syahrin MAL Petronas Raceline Malaysia (Kalex) 42m 46.254s
10. Dominique Aegerter SWI Technomag Racing Interwetten (Kalex) 42m 46.542s
11. Anthony West AUS QMMF Racing Team (Speed Up) 42m 56.489s
12. Randy Krummenacher SWI JIR Racing Team (Kalex) 42m 56.657s
13. Marcel Schrotter GER Tech 3 (Tech 3) 42m 57.231s
14. Sandro Cortese GER Dynavolt Intact GP (Kalex) 42m 57.702s
15. Axel Pons SPA AGR Team (Kalex) 43m 0.108s

In Moto 2 prima vittoria dell'anno di Thomas Luthi che ora accorcia in classifica nei confronti di Zarco, solo 3° nel Gp di casa.

Rabat ha concluso 2° una buona gara, 4° Lowes che continua a conquistare punti importanti per la rincorsa al titolo e fa una buonissima gara anche il nostro Morbidelli 5° protagonista di un episodio con Salom!

Lo spagnolo gli è entrato all'interno e ha dato gas in anticipo saltandogli praticamente addosso...una volta a terra Salom ha poi fatto il segno del taglio della gola forse preso dal momento di adrenalina......farebbero comunque meglio a calmarsi questi spagnoletti, spesso arroganti e sopratutto in queste situazioni di torto marcio!


Salom forse dovrebbe darsi una calmata, anche in pista.....

Caduta pesante per Mika Kallio che ora è davvero staccatissimo in classifica dal leader e caduta importante anche per Folger che perde punti. Male Corsi e non bene nemmeno il nostro Baldassarri.

Classifica generale Moto 2
1 Johann Zarco Kalex 89
2 Thomas Lüthi Kalex 68
3 Jonas Folger Kalex 57
4 Sam Lowes Speed Up 54
5 Franco Morbidelli Kalex 54
6 Esteve Rabat Kalex 53
7 Alex Rins Kalex 49
8 Xavier Simeon Kalex 39
9 Mika Kallio Kalex 31
10 Hafizh Syahrin Kalex 31
Rispondi Con Citazione
  #2453  
Vecchio 17-05-2015, 23:05
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.797
Predefinito

Più che altro, una grande crisi tecnica della Honda, dove solo un Marquez "acrobatico e spericolato" è riuscito a contenere il distacco, mentre tutti gli altri in sella ad una HRC, o cadevano, o andavano piano (è sempre un "piano" relativo, comunque questa è stata la corsa di Le Mans). E' lampante che la HRC ha difficoltà a curvare, un po' come capitava alla Ducati l'anno scorso.
Evidentemente, hanno introdotto qualcosa di nuovo nel telaio, che fa andare peggio la moto e che non permette ai piloti di aprire il gas dov'erano abituati a farlo. Probabilmente, alla Honda è mancato un pilota che sapesse mettere a punto il mezzo, segnalando subito che si era presa una strada sbagliata (come forse, avrebbe potuto fare Pedrosa)
Loro hanno dato la moto di Pedrosa ad Aoyama, con la presunzione che il pilota non conti nulla, raggranellando zero punti ed imboccando uno sviluppo completamente sballato.
E' chiaro che al Mugello vedremo già un altra HRC, caso mai torneranno indietro, ma il telaio di oggi (intendo qualche "particolare nuovo") andrà rottamato, poco ma sicuro.
Rispondi Con Citazione
  #2454  
Vecchio 18-05-2015, 02:06
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.007
Predefinito

Il provlema è che quest'anno Yamaha ha portato avanti i progressi dell'ultima parte di campionato 2014 e ora Rossi e Lorenzo vanno ancora più forte con addirittura la Ducati che è diventata un'insidia.

Diciamo la verità, Pedrosa c'era nei test prestagionali quindi il tempo di intervenire c'è stato...la verità come dici tu è che alla Honda manca un buon pilota per lo sviluppo e a questo punto direi che Marquez e Pedrosa sono da bocciare!

Honda oggi come oggi non è piú la moto Top, Marquez rimane un fenomeno ma non riesce a spremere al massimo la RCV e questo é un problema. In generale confermo le sensazioni che hai tu Tuner ;-)

Devono darsi una svegliata in HRC!!
Rispondi Con Citazione
  #2455  
Vecchio 18-05-2015, 02:21
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.797
Predefinito

La mia sensazione, è che ad inizio campionato la Honda HRC fosse ancora la moto da battere e che la strada sbagliata l'abbiano intrapresa dopo un paio di GP.
Anzi, tenderei a supporre che proprio a Le Mans abbiano installato qualcosa di diverso, perchè veder cadere così tanti piloti con le HRC, non può essere una combinazione (s)fortunata.
Marquez, come del resto succedeva con Stoner in Ducati, è un funambolo dai riflessi incredibili (chiunque altro sarebbe caduto, nel fare quel che ha fatto oggi Marquez per superare Iannone), ma il termine di paragone (almeno quello) di quanto forte vada la moto, te lo possono dare solo piloti velocissimi come Pedrosa o Dovizioso, che sanno sfruttare il mezzo portandolo al suo limite, senza metterci quei due tre decimi di "manico".

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Diciamo la verità, Pedrosa c'era nei test prestagionali quindi il tempo di intervenire c'è stato...la verità come dici tu è che alla Honda manca un buon pilota per lo sviluppo e a questo punto direi che Marquez e Pedrosa sono da bocciare!
Rispondi Con Citazione
  #2456  
Vecchio 18-05-2015, 12:06
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.007
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da tuner Visualizza Messaggio
La mia sensazione, è che ad inizio campionato la Honda HRC fosse ancora la moto da battere e che la strada sbagliata l'abbiano intrapresa dopo un paio di GP.
Anzi, tenderei a supporre che proprio a Le Mans abbiano installato qualcosa di diverso, perchè veder cadere così tanti piloti con le HRC, non può essere una combinazione (s)fortunata.
Marquez, come del resto succedeva con Stoner in Ducati, è un funambolo dai riflessi incredibili (chiunque altro sarebbe caduto, nel fare quel che ha fatto oggi Marquez per superare Iannone), ma il termine di paragone (almeno quello) di quanto forte vada la moto, te lo possono dare solo piloti velocissimi come Pedrosa o Dovizioso, che sanno sfruttare il mezzo portandolo al suo limite, senza metterci quei due tre decimi di "manico".
Il campanello d'allarme doveva scattare l'anno scorso

Ad inizio campionato Marquez-Honda erano imprendibili per chiunque e avevano conquistato il titolo praticamente dopo solo mezza stagione. Nella metà successiva si vedeva chiaramente che Yamaha aveva imboccato la strada giusta, moto non velocissima ma assolutamente efficace in gara!

Quest'anno vedo che in HRC non sia cambiato molto, il divario tra le moto come dicevo prima non c'è più...

Marquez è un pilota molto giovane, ha abilità di guida superiori a chiunque nel paddock secondo me ma non sa né mettere a punto la moto né sa dare direttive per lo sviluppo...lui sale sulla moto e va forte ma questo non basta quando corri in Moto GP contro i migliori piloti al Mondo, sopratutto quando corri contro gente che ha già vinto una miriade di Mondiali!

------------------------------------------------------------------

Comunque vengono confermate le nostre supposizioni in giro anche dagli esperti del settore

Il problema che pesa di più è che alla Honda in questo momento manca un pilota che sappia sviluppare la moto! In Francia i tecnici HRC hanno portato un nuovo forcellone che chiaramente non ha funzionato!

Il lavoro in fabbrica al momento non porta risultati, Marquez le prende quasi da Iannone senza un braccio, Pedrosa ancora un fantasma che vaga in pista Per i suoi problemi fisici purtroppo)...sembra davvero la situazione di Stoner-Ducati...se Marc Marquez non si inventa performance SUPER, ho paura che il 2015 sarà un anno nero per Honda HRC!

Sull'altra sponda, complimenti a Yamaha e ai suoi piloti, vedo che anche Lorenzo dopo alcuni problemi di salute sta tornando al top come pensavo
Mondiale molto interessante, speriamo che il Dovi non molli per non far diventare questa Moto GP un affare Yamaha
Rispondi Con Citazione
  #2457  
Vecchio 21-05-2015, 02:00
Utente Motori.it
Data Registrazione: Apr 2010
Messaggi: 542
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
Il campanello d'allarme doveva scattare l'anno scorso

Ad inizio campionato Marquez-Honda erano imprendibili per chiunque e avevano conquistato il titolo praticamente dopo solo mezza stagione. Nella metà successiva si vedeva chiaramente che Yamaha aveva imboccato la strada giusta, moto non velocissima ma assolutamente efficace in gara!

Quest'anno vedo che in HRC non sia cambiato molto, il divario tra le moto come dicevo prima non c'è più...

Marquez è un pilota molto giovane, ha abilità di guida superiori a chiunque nel paddock secondo me ma non sa né mettere a punto la moto né sa dare direttive per lo sviluppo...lui sale sulla moto e va forte ma questo non basta quando corri in Moto GP contro i migliori piloti al Mondo, sopratutto quando corri contro gente che ha già vinto una miriade di Mondiali!

------------------------------------------------------------------

Comunque vengono confermate le nostre supposizioni in giro anche dagli esperti del settore

Il problema che pesa di più è che alla Honda in questo momento manca un pilota che sappia sviluppare la moto! In Francia i tecnici HRC hanno portato un nuovo forcellone che chiaramente non ha funzionato!

Il lavoro in fabbrica al momento non porta risultati, Marquez le prende quasi da Iannone senza un braccio, Pedrosa ancora un fantasma che vaga in pista Per i suoi problemi fisici purtroppo)...sembra davvero la situazione di Stoner-Ducati...se Marc Marquez non si inventa performance SUPER, ho paura che il 2015 sarà un anno nero per Honda HRC!

Sull'altra sponda, complimenti a Yamaha e ai suoi piloti, vedo che anche Lorenzo dopo alcuni problemi di salute sta tornando al top come pensavo
Mondiale molto interessante, speriamo che il Dovi non molli per non far diventare questa Moto GP un affare Yamaha

Finalmente qualcuno che si avvicina ai miei pensieri...
E' da una vita che dico che Marquez non sa sistemare a dovere la moto e con pedrosa out in queste gare ne ha risentito senza contare che il suo cronico difetto , LE PARTENZE, anzi che migliorare stanno peggiorando...Ahahah
Secondo me se è fortunato riuscirà a vincere ancora 1 gara, max 2 ma con un Lorenzo così cari miei CIAO PROPRIO! Dovi e la Ducati non li temo per il mio JORGE, certo magari fanno il colpaccio al Mugello ma poi?! Non mi spaventano proprio... L'unico è Valentino anche se oltre alla messa punto miracolosa della domenica mattina , che rende bello e vivace il mondiale, qualcosa proprio mi puzza e non mi torna.. (spero come nel caso della MXGP di sbagliarmi...)
Rispondi Con Citazione
  #2458  
Vecchio 21-05-2015, 02:05
Utente Motori.it
Data Registrazione: Apr 2010
Messaggi: 542
Predefinito

JORGE se continua su questo passo e non si fa male vincerà il mondiale con grande anticipo andando a raggiungere la doppia cifra in quanto a vittorie!!! Alla faccia di faccia da poker (marquez) che doveva vincere tutto(anzi è caduto anche in poche gare per adesso...Ahaha)Marc impara a sistemare la moto come fa Jorge che quando guida sembra proprio di rivedere il suo idolo max, pulito e perfetto e quasi imbattibile...
Rispondi Con Citazione
  #2459  
Vecchio 27-05-2015, 12:28
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.007
Predefinito Moto GP

Aprilia con il nuovo cambio seamless al Mugello



L'Aprilia continua a portare novità in pista e per il round italiano ecco il nuovo cambio full seamless!

Ci saranno aggiornamenti anche per la ciclistica e l'aerodinamica. L'Aprilia con Bautista è già andata a punti in questo inizio 2015, speriamo continuino a fare progressi!
Rispondi Con Citazione
  #2460  
Vecchio 27-05-2015, 20:12
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.007
Arrow Crisi Honda

I timori Honda hanno messo Marc Marquez con le spalle al muro?



Articolo interessante dell'esperto Gozzi

Penso siamo quasi tutti d'accordo sul fatto che la crisi di Marquez parta più che altro dalla Honda!

A parte la gestione piloti ciò che lascia a desiderare è anche la performance della moto nipponica che lo scorso anno era stata protagonista assoluta!

Il problema pare stare nell'affidabilità del motore, e dopo la rottura in Texas pare che in HRC abbiano deciso di diminuire il regime di rotazione, riducendo così la potenza.

Arrivati a questo punto, non vale la pena di rischiare qualcosina in più?
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 15:47.