Motorsport Tutte le discussioni sugli sport automobilistici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #1471  
Vecchio 25-02-2017, 15:06
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.119
Predefinito Philip Island Gara 1 - Tanto spettacolo e successo in volata per Rea

E' cominciato davvero bene il 2017 e Philip Island non tradisce mai: tante emozioni, un SUPER Rea che con la Kawasaki è andato fortissimo nel finale. Il passo gara in generale però è stato diverso rispetto a quello visto nelle libere, i piloti sono stati più conservativi fino a 5 giri dalla fine.

Nel finale Davies è rimasto incollato a Rea ma non ha trovato il varco per superare la verdona, bravo comunque a non rischiare errori come purtroppo successe lo scorso anno
Sykes ottimo 3°, questi tre secondo me sono i TOP del campionato e lotteranno fino alla fine.

Bravo Lowes con la Yamaha che ha dato veramente tutto, sarà la sorpresa del 2017? L'inglese ha sbattuto la porta in faccia a Melandri che dopo una metà gara abbastanza buona si è dovuto purtroppo arrendere nella ghiaia; il potenziale per un piazzamento finale in top5 c'era però...sfortunate le circostanze in cui è avvenuto il ritiro, molto aggressivo Lowes ma le corse sono anche questo...

Grandissimo Camier 5° con la poco potente MV, bravo anche lo spagnolo Fores con la Ducati privata del Barni. L'Aprilia non mi sembra quella dei vecchi tempi, la BMW non riesce a dare la svolta e quel Reiterberger non mi convince ancora. Ma ci sarà ancora molto da vedere, è appena l'inizio

Peccato per Savadori ma tutti possono rifarsi oggi
Rispondi Con Citazione
  #1472  
Vecchio 26-02-2017, 15:29
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.119
Predefinito Philip Island Gara 2 - Ancora un super Rea, Ducati beffate di pochissimo



Gara 2 ancora più competitiva della prima nonostante le temperatura più alte. Rea supersonico così come Davies che all'ultimo ha sfiorato la vittoria di un nulla
Sorprende Melandri che ha fatto vedere ottime cose ma manca ancora un po' di feeling per essere al top assoluto. Al ritorno in Europa ci potrà far vedere di meglio sperando continui a lavorare così

Finalmente si rivede anche il vero Lowes: l'ex campione del BSB si ritrova su una Yamaha migliorata sensibilmente, inizio convincente ma ora c'è bisogno di costanza. Deve migliorare il feeling con la moto Sykes che oggi è sembrato un pochino più in difficoltà.
Finale nero per BMW, Aprilia non ancora al top e Laverty non ha trovato una messa a punto convincente ma probabilmente potrebbe andare meglio quando ci saranno condizioni di pista meno estreme.
Molto acerba Honda, la caduta di Hayden potrebbe fargli saltare il prossimo round, Bradl invece non credo si sia fidato molto nel spingere la nuova CBR.

Intanto in Supersport un successo stupefacente del nostro Robi Rolfo con una MV Augusta privatissima
Rispondi Con Citazione
  #1473  
Vecchio 29-03-2017, 22:46
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.119
Predefinito

Non ci sarà Luca Savadori ad Aragon, 3° appuntamento della SBK. Per il giovane pilota di casa Aprilia pesa ancora la botta rimediata in Thailandia. Al suo posto Julian Simon che negli ultimi anni ha corso sempre in Moto 2.

Chissà se al ritorno in Europa qualcuno spezza l'egemonia di Rea: al momento 4/4 per l'asso di casa Kawasaki
Rispondi Con Citazione
  #1474  
Vecchio 01-04-2017, 14:32
Utente storico
Data Registrazione: Dec 2009
Località: Bologna
Messaggi: 13.952
Predefinito pesce d'aprile

Bellissimo pesce d'aprile ai danni degli inviati di Mediaset in Spagna per il mondiale SBK.
Qualcuno ha messo in circolazione la voce che Valentino Rossi avrebbe corso la gara della SBK che si disputerà a Misano e loro ci sono cascati annunciando la cosa in diretta.
Chi sarà stato l'artefice dello scherzo? Valentinio? SKY? o chi altro?
Rispondi Con Citazione
  #1475  
Vecchio 01-04-2017, 20:33
Utente appassionato
Data Registrazione: Sep 2013
Messaggi: 2.442
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da goldsun Visualizza Messaggio
Bellissimo pesce d'aprile ai danni degli inviati di Mediaset in Spagna per il mondiale SBK.
Qualcuno ha messo in circolazione la voce che Valentino Rossi avrebbe corso la gara della SBK che si disputerà a Misano e loro ci sono cascati annunciando la cosa in diretta.
Chi sarà stato l'artefice dello scherzo? Valentinio? SKY? o chi altro?
Forse è stata un'abile operazione di marketing dell'autodromo di Misano.
Oggi è uscita anche un'altra "notizia" che aveva a che fare con Misano.
Unique two-wheel qualifier for Blancpain GT Series opener
Rispondi Con Citazione
  #1476  
Vecchio 01-04-2017, 21:00
Utente storico
Data Registrazione: Dec 2009
Località: Bologna
Messaggi: 13.952
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da symo Visualizza Messaggio
Forse è stata un'abile operazione di marketing dell'autodromo di Misano.
Oggi è uscita anche un'altra "notizia" che aveva a che fare con Misano.
Unique two-wheel qualifier for Blancpain GT Series opener
Simpatci
Resta il fatto che Porta ha fatto una figura veramente ridicola e con lui anche gli altri inviati Mediaset che non si sono minimamente preoccupati di verificare lo scoop, cosa che dovrebbe essere la prima regola di un giornalista soprattutto il primo di aprile.
1 aprile a parte, come si fa a pensare che Yamaha possa permettere a Rossi di correre in SBK con un campionato moto gp in corso?
Rispondi Con Citazione
  #1477  
Vecchio 01-04-2017, 21:32
Utente esperto
Data Registrazione: Feb 2010
Località: 1 km da Maranello
Messaggi: 3.908
Predefinito

Professionalità zero... il "nuovo" che avanza.


Citazione:
Originariamente Scritto da goldsun Visualizza Messaggio
Simpatci
Resta il fatto che Porta ha fatto una figura veramente ridicola e con lui anche gli altri inviati Mediaset che non si sono minimamente preoccupati di verificare lo scoop, cosa che dovrebbe essere la prima regola di un giornalista soprattutto il primo di aprile.
1 aprile a parte, come si fa a pensare che Yamaha possa permettere a Rossi di correre in SBK con un campionato moto gp in corso?
Rispondi Con Citazione
  #1478  
Vecchio 02-04-2017, 10:00
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.119
Predefinito

Ho spostato in Superbike i vostri messaggi così ne approfitto per rianimare anche un po' la discussione

Devo dire che Mediaset ha fatto proprio una figura di m... sono sorpreso anche io della leggerezza, che sia 1° di aprile o no, si sa quante bufale vanno in giro oggi e bisogna sempre attentamente verificare fonte e notizia prima di dare una ufficialità. Non penso che qualcuno in Mediaset abbia voluto fare uno scherzo ai loro inviati, sarebbe un autogol un po' cattivo ma mi sorprende la leggerezza di Porta allo stesso tempo...

Ieri gran duello Davies-Rea, peccato per il ducatista che ha perso la moto nell'ultimo curvone al penultimo giro spianando la strada per il 5° successo di Rea che Davies a parte non sembra avere rivali. Melandri e Sykes veloci ma non abbastanza per impensierire il campione del Mondo, vediamo se cambia qualcosa oggi.
Yamaha conferma i progressi, Honda migliora un pochino mentre mi sorprende la situazione Aprilia con un privato Mercado che finisce davanti al team ufficiale con un Laverty che forse si sta già pentendo di essere finito in Superbike. Mi aspettavo che quanto meno la casa di Noale tornasse ad un livello di competitività decente e invece i risultati non ancora arrivano nonostante un top rider per la classe
Rispondi Con Citazione
  #1479  
Vecchio 03-04-2017, 13:21
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.119
Predefinito

...e alla fine Davies ce l'ha fatta, spezzata l'egemonia di un Rea devastante in questo avvio di campionato. Il gallese di casa Ducati ha dovuto dare il 100% per tenere dietro il campione in carica all'ultimo giro.

Melandri 3° in gara 2 e molto meglio di Sykes che ancora non trova il giusto feeling con questa nuova Ninja. Yamaha si conferma terza forza del Mondiale ma non sembra competitiva abbastanza con il suo pacchetto piloti/moto per poter puntare seriamente alla vittoria. Il ritorno di Aprilia si conferma per ora un disastro, Mercado ancora avanti a Laverty fa impressione.

Mi inizio a domandare se siano quelli davanti dei fenomeni assoluti oppure che tra le moto ci sia un bel divario tecnico
Anche quest'anno mi pare sarà un duello Rea-Davies con il secondo che ha già un gap di 50pt
Rispondi Con Citazione
  #1480  
Vecchio 10-04-2017, 16:54
Utente Motori.it
Data Registrazione: Apr 2010
Messaggi: 542
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da Frank Visualizza Messaggio
...e alla fine Davies ce l'ha fatta, spezzata l'egemonia di un Rea devastante in questo avvio di campionato. Il gallese di casa Ducati ha dovuto dare il 100% per tenere dietro il campione in carica all'ultimo giro.

Melandri 3° in gara 2 e molto meglio di Sykes che ancora non trova il giusto feeling con questa nuova Ninja. Yamaha si conferma terza forza del Mondiale ma non sembra competitiva abbastanza con il suo pacchetto piloti/moto per poter puntare seriamente alla vittoria. Il ritorno di Aprilia si conferma per ora un disastro, Mercado ancora avanti a Laverty fa impressione.

Mi inizio a domandare se siano quelli davanti dei fenomeni assoluti oppure che tra le moto ci sia un bel divario tecnico
Anche quest'anno mi pare sarà un duello Rea-Davies con il secondo che ha già un gap di 50pt
t

È Rea un fenomeno assoluto... Te lo dissi io già l'anno scorso come sarebbe andata ma tu non ti fidavi caro Frank... Pensavi che con l'arrivo dalla MotoGP di Bradl e Laverty la musica sarebbe cambiata e invece domina più dello scorso anno... Ahahah. Davies poveretto mi fa quasi pena ha la faccia tiratissima ma ha già capito di aver perso pure quest'anno...Ahahah Avete visto invece che Macho Melandri sta facendo bene in queste prime gare... E il meglio deve ancora venire...
Rispondi Con Citazione
  #1481  
Vecchio 10-04-2017, 22:32
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.119
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da zanna_lewis Visualizza Messaggio
t

È Rea un fenomeno assoluto... Te lo dissi io già l'anno scorso come sarebbe andata ma tu non ti fidavi caro Frank... Pensavi che con l'arrivo dalla MotoGP di Bradl e Laverty la musica sarebbe cambiata e invece domina più dello scorso anno... Ahahah. Davies poveretto mi fa quasi pena ha la faccia tiratissima ma ha già capito di aver perso pure quest'anno...Ahahah Avete visto invece che Macho Melandri sta facendo bene in queste prime gare... E il meglio deve ancora venire...
Si Rea è davvero un mostro, Bradl sinceramente mi sembra uno normale mentre Laverty con l'Aprilia volava anni fa ma adesso non c'è più quella moto o almeno il team non sta sfruttando il potenziale.
Rea fenomeno ma se ricordi con la Honda non riusciva a lottare per il mondiale, se non hai la moto non vai da nessuna parte

Probabilmente Rea rivincerà ma è troppo presto per arrendersi, Davies lo sa e lo sanno anche nel team dove sono sicuro si impegneranno per tirare qualcosa fuori che magari possa dare un piccolo vantaggio tecnico: la Panigale è leggermente inferiore alla verdona secondo me, quando Davies cade (Aragon) è perché va al limite.
Rispondi Con Citazione
  #1482  
Vecchio 13-04-2017, 22:48
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.119
Predefinito Superbike - De Rosa prende il posto di Reiterberger che torna nell'IDM

Il pilota 30enne italiano viene promosso nell'interno del team Althea-BMW dove aveva iniziato la stagione come collaudatore con alcune wild card in programma. Lo stato di forma non ottimale e le prestazioni deludenti hanno però spinto il tedesco Reiterberger a lasciare il team e a far spazio al nostro Raffaele che dopo il titolo in Superstock 1000 dello scorso anno proprio con BMW avrà l'occasione di fare la Superbike.

Un peccato comunque per Reitberger che era arrivato in SBK con tanta motivazione dopo aver dominato nell'IDM, ma molte cadute e un brutto infortunio rimediato l'anno scorso lo hanno decisamente ridimensionato. Tornerà nell'IDM per replicare quanto era riuscito a fare in precedenza e recuperare la forma migliore.
Rispondi Con Citazione
  #1483  
Vecchio 29-04-2017, 12:14
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.119
Predefinito Superbike, Assen

Tempo mostruoso di Rea che batte il record di Marquez (e dico Marquez!) del 2015 poiché lo scorso anno ci fu la pioggia nel week end di Moto GP. Una performance mostruosa se pensiamo che comunque la categoria Superbike ha tagliato un po' sui costi.

Ottima la prestazione di Sykes a due decimi dal tempone mentre delude Davies 3° ma a un secondo e con una moto non perfetta in versione qualifica. Staccati gli altri, bene le Aprilia però che sembrano andare meglio qui, Salvadori davanti a Laverty...gara 1 interessante, diretta alle 13
Rispondi Con Citazione
  #1484  
Vecchio 29-04-2017, 14:48
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.119
Predefinito Superbike - Assen, Rea vince una gara combattuta e mette un mezzo sigillo al Mondiale

Incredibile questo binomio Rea-Kawasaki...stanno mandando in rovina la Superbike

Ducati ha giocato di strategia-rischio usando una mescola morbida, Davies dopo alcuni primi giri tranquilli ha martellato praticamente per tutta la gara ma nonostante la differenza di mescola Jonathan Rea gli è stato praticamente sempre incollato...un buon lavoro di messa a punto per la Ducati che sempre con Davies ha sempre risposto agli attacchi di Rea che aveva provato a mettersi davanti due-tre volte negli ultimi quattro giri ma proprio sul più bello la moto italiana ha mollato l'eroico Davies...
Strepitoso successo di Rea giustamente applaudito; Kawasaki straordinaria, mi domando perché non entrino in Moto GP con una moto del genere e un pilota del genere

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le mie riflessioni: la Kawasaki è apparsa nettamente superiore come moto, quest'anno hanno fatto uno step in più, Ducati per sopperire al nuovo gap venutosi a creare ha pensato di giocare con gomme a mescola più morbida per rispondere ad Assen: un buon lavoro perché Davies (solo lui) ha saputo estrapolare il massimo e anche di più da questo mezzo/strategia dimostrando tutto il suo talento, ma a parte il problema tecnico finale non credo ne avesse per rispondere a Rea, anche se stava dando tutto se stesso
Stupefacente che non ci sia stato un drop importante sulla mescola morbida ma tutto ciò non è bastato a Ducati-Davies con il campionato che ormai è andato via...ora c'è un gap di 75 punti, troppi per essere recuperati.

Fra i due fenomeni, c'è chi è molto veloce ma non sta facendo quello step in più che servirebbe: parlo di Tom Sykes che questa nuova Kawasaki non la digerisce molto, sta migliorando ma non credo che riesca ad arrivare a Rea. La moto sembra fatta su misura per il pilota nord irlandese. Melandri fa quello che può, è veloce anche lui ma non al livello di questi tre big secondo me. Magari può migliorare ma il talento di Rea e Davies è inarrivabile per uno come lui che ormai ha una certa età...mi sento di dire però che non sta sfigurando come invece capitò a Giugliano negli altri anni (sempre e troppo spesso a terra).

Gli altri sono lontani anni luce, le moto sono evidentemente troppo inferiori e mi stupisco anche delle nuove come Yamaha e Honda che sono molto indietro rispetto alle altre superbike che hanno già qualche annetto sulle spalle.
Una differenza tecnica così in SBK in passato non c'è mai stata e la cosa mi fa riflettere non poco visto che con moto derivate siamo arrivati a fare tempi delle Moto GP.

Non so come la pensate voi appassionati della categoria e non, personalmente seppure questi duelli mi entusiasmano (come quello di oggi), fa un po' impressione vedere una Superbike così divisa al suo interno con moto lontane 1sec al giro...forse siamo andati un po' oltre non so
Da quanto ho iniziato a seguire negli anni 2000, mi ricordavo una Superbike molto diversa da quella attuale...
Rispondi Con Citazione
  #1485  
Vecchio 15-05-2017, 23:12
L'avatar di Frank
Supermoderatore
Data Registrazione: Dec 2010
Messaggi: 18.119
Predefinito

Eroico Davies a Imola, doppietta in Italia per Ducati con un Rea che è rimasto solo a guardare. Ma il distacco in campionato è troppo pesante per recuperare, 75 punti.

Intanto si parla di centralina unica anche per la Superbike, non sono l'unico a vedere questo divario tecnico immenso fra le moto allora
Fosse per me copierei per bene il regolamento del British Superbike o almeno farlo simile
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 11:32.