Manutenzione e assistenza Il forum di discussione su manutenzione e richieste legate all'auto

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #1  
Vecchio 04-04-2013, 10:56
Nuovo iscritto
Data Registrazione: Apr 2013
Messaggi: 2
Predefinito Diatriba tra assicurazione e condominio HELP!

Buongiorno a tutti,
scrivo per chiedere un consiglio a tutti, se qualcuno ha esperienza in materia di assicurazione auto o amministrazione di condominio mi potrebbe aiutare!
Lo scorso agosto ho causato un danno alla porta basculante del garage del mio condominio (dove sono inquilina e residente). Il garage è sotterraneo e quindi per accedervi vi è una discesa al termine della quale vi è una porta basculante con apertura automatica. La mia macchina era in cima alla salita, in folle con il freno a mano tirato e io sono scesa dalla macchina per aprire il portone, non avendo il telecomando ma solo la chiave. Il freno a mano non ha tenuto e la macchina è scesa prendendo velocità e ribaltando la basculante. Risultato: basculante rotta e parabrezza della mia macchina rotto. Per fortuna nessuno si è fatto male e non ci sono stati altri danni. Ho subito dato lo scarico della mia assicurazione al condominio che si è attivato per riparare il danno. In sede di perizia l'amministratore ha firmato un concordato con il perito dell'assicurazione per una cifra pari a 3.800 euro, sulla base anche di preventivi presentati dall'amministratore. Una volta sostituita la porta inizia il dramma. L'assicurazione ci mette un pò a pagare e l'amministratore inizia a tempestare ME di telefonate. Io sollecito l'assicurazione che però mi dice "guarda che mi deve telefonare il tuo condominio..." Arriva l'assegno! La cifra totale del lavoro era però superiore di 160 euro. Tutto questo a me non era stato comunicato e una volta arrivato l'assegno pensavo di poter tirare un sospiro di sollievo e chiudere questa storia. E invece no. L'amministratore non mi dice subito quanto manca ma me lo dice solo in sede di preventivo per le spese condominiali dicendomi che il resto lo devo pagare io. Non sto a dirvi le numerose telefonate tra me e l'amministratore, tra me e l'assicurazione, ecc. Finale: l'amministrazione dice che io devo pagare il resto e mi ha già caricato la cifra sulle spese condominiali, l'assicurazione dice che io non devo pagare e che ha sbagliato l'assicurazione a firmare il concordato e a non riservarsi in sede di perizia di definire il danno a lavori ultimati e che quindi sono loro che ci devono pensare e che devono attivarsi con la mia assicurazione per ottenere il pieno rimborso.
Che faccio? Pago le spese condominiali? Non ritengo giusto pagare ma non so legalmente quali siano gli estremi di legge per affermare che non sono tenuta a pagare io.
Grazie se qualcuno mi può aiutare a fare chiarezza!
P.S. non fidatevi mai del vostro freno a mano!
Rispondi Con Citazione
  #2  
Vecchio 06-04-2013, 18:44
Nuovo iscritto
Data Registrazione: Mar 2013
Messaggi: 7
Predefinito

E' un aspetto della materia troppo specifico perchè si possano dare consigli efficaci. Bisogna conoscere bene l'istituto dell'indennizzo risarcitorio regolamentato dal contratto di assicurazione RC auto, contenuto della legge sull'assicurazione, per individuare il comportamento corretto.
Solo un avvocato (ma attenzione, RIGOROSAMENTE specializzato in assicurazione RC) potrà essere risolutivo.
Ricordo che una volta che il danneggiato ha scelto di rivolgersi alla compagnia, non può avanzare richiesta anche all'assicurato se non per eventiuale differenza pretesa. Questa azione cautelativa deve però essere rappresentata al primo contatto.
Il mio parere personale, dunque non assoluto dato che non ho le conoscenze sopra evidenziate, è che l'amministratore condominiale dovrebbe condurre il suo rapporto soltanto con la compagnia assicuratrice se, ripeto SE, ha ricevuto direttamente al proprio recapito l'indennizzo.
SE le considerazioni che ho espresso sono corrette, l'insistenza dell'amministratore sarebbe una forma di molestio o stalking. NATURALMENTE da "lasciar correre" e dal "proseguire l'azione difensiva", io lascerei andare preferendo al più ridicolizzare l'operato persecutorio.
Ma anche questo è da conteastualizzare.

Ultima modifica di de dion; 06-04-2013 alle 19:08
Rispondi Con Citazione
  #3  
Vecchio 08-04-2013, 10:10
Nuovo iscritto
Data Registrazione: Apr 2013
Messaggi: 2
Predefinito

Grazie! Al momento mi sono confrontata faccia a faccia con l'amministratore per chiarire in che modo era stata gestita la pratica finora. L'indennizzo è stato recapitato direttamente all'amministratore. Adesso aspetto risposte anche dall'assicurazione, soprattutto per chiarire in che modo questa cifra era stata concordata (l'amministratore dice di non aver firmato nulla quindi come sarà stata concordata?? a voce??).
Vi terrò aggiornati sugli sviluppi!
Rispondi Con Citazione
  #4  
Vecchio 10-04-2013, 14:36
Utente Motori.it
Data Registrazione: Jul 2011
Messaggi: 1.331
Predefinito

Quoto De Dion sulla specificità della materia.. però secondo me tu non devi pagare nulla. E' una diatriba tra assicurazione e condominio. (e l'amministratore di condominio non ti avrebbe neppure dovuto tempestare di chiamate)
Rispondi Con Citazione
  #5  
Vecchio 13-04-2013, 16:50
Nuovo iscritto
Data Registrazione: Mar 2013
Messaggi: 7
Predefinito

Citazione:
Originariamente Scritto da neve1979 Visualizza Messaggio
Grazie! Al momento .................................................. ..... L'indennizzo è stato recapitato direttamente all'amministratore. Adesso aspetto risposte anche dall'assicurazione, .................................................. .......
Vi terrò aggiornati sugli sviluppi!
Da quanto detto da te, bisogna rivolgersi alla propria compagnia di assicurazione, oltre che per tenersi informato, per chiedere espressamente di invitare l'amministratore a non avanzarti altre pretese ristoratrici.
Invito/comunicazione fatto dalla Compagnia assicurativa vedrebbe che la stessa lettera fosse indirizzata a te per conoscenza. Anche per una questione di galateo relatorio oltre che di compiutezza.
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 23:02.