Forum Motori.it

Forum Motori.it (https://forum.motori.it/)
-   Forum Nissan (https://forum.motori.it/forum-nissan/)
-   -   La Nissan Leaf si prepara all'Europa (https://forum.motori.it/forum-nissan/725-la-nissan-leaf-si-prepara-alleuropa.html)

Giuseppe 29-10-2010 11:38

La Nissan Leaf si prepara all'Europa
 
Sembra pronta al debutto nel Vecchio Continente la Nissan Leaf, l'elettrica giapponese che potrebbe dare un forte contributo alla diffusione di questo tipo di modelli sul mercato.

Motori.it

sor nando 29-10-2010 15:24

il prezzo in svizzera sarà di 36.500 euro, potrebbero incentivare queste e non le solite auto..

Giannini 29-10-2010 16:02

Ma se incentivano le elettriche dovrebbe rientrare anche la Leaf, o sbaglio?

sor nando 31-10-2010 17:38

no, non ci sono incentivi ancora per questo tipo di auto..ma ogni regione prevede dei contributi a tempo limitato...sono disponibili delle cifre in accordo con il governo ..
ma è allo studio un incentivo, nella manovra del governo 2010.!!

Mika 02-11-2010 10:39

Se le auto elettriche saranno capaci di offrire una buona autonomia ci farò più di un pensiero quando dovrò comprare un modello nuovo, ma finora è troppo limitata. Ad esempi la Leaf in questione fa solo 160 km e sono troppo pochi per chi viaggia.

Superfox 17-11-2010 16:12

Setimana scorsa ho avuto modo di vedere una Leaf dal vivo. Staticamente, quindi non posso dire nulla sulle prestazioni o dinamica di guida.
Non mi è sembrata male. Potremmo paragonarla a una Polo, credo, con una buona abitabilità e anche discreta capienza di bagagliaio. La linea non è proprio da sportiva, ma neanche da citycar. Una bel segmento B, direi.

Comunque, pur concordando con Mika sull'autonomia scarsa, la Leaf dovrebbe comunque soddisfare le esigenze di un grande pubblico secondo le statistiche. Infatti è stato calcolato (perdonatemi, ma non ricordo la fonte) che in media gli automobilisti italiani percorrono meno di 60 Km al giorno e quindi l'autonomia di 160 è più che sufficiente.
Certo occorrerebbe avere 2 auto per poter fare la gita fuori porta del w-e o un bel viaggio, ma per il tragitto casa-lavoro quotidiano e la spesa del sabato andrebbe benissimo.

Giuseppe 18-11-2010 09:48

Sì infatti, ma probabilmente il target di riferimento è quello che usa la vettura solo per gli spostamenti cittadini e poco più. Se così fosse la Leaf soddisferà in pieno le aspettative dei clienti.

@@@@ 08-11-2013 12:03

Il posteriore dell'auto non mi fa impazzire, pero' come caratteristiche e prestazioni almeno sulla carta si distingue tra le auto elettriche. Evidentemente la Nissan e' molto interessata a questo settore di mercato. Lo ha fatto in passato allo stesso modo per altre tipologie di auto.

@@@@ 11-11-2013 16:44

Preferisco le auto a 2 posti tra quelle elettriche, comunque 5 posti elettrica a quel prezzo non e' male.

melchiade85 12-11-2013 22:44

a me piace. certo, non sono pochi i soldi... ma ora con gli incentivi come siamo messi?

eraldo44 12-02-2015 09:18

Sono un nuovo iscritto al forum. Sono un ambientalista, oppure credo di esserlo, comunque faccio tutto ciò che è possibile fare per la salvaguardia dell'ambiente. Ho sempre sognato una auto elettrica, purtroppo hanno un prezzo piuttosto alto e con poca autonomia. Gli sforzi degli enti pubblici per incentivare questo tipo di mezzo di trasporto, non sono sufficienti, considerato che viene incentivato tanto un'auto a gas o a metano quanto un'auto elettrica. A livello di inquinamento non è la stessa cosa. Spero che i politici si accorgano della sperequazione e facciano qualcosa perché l'auto elettrica prenda il via, ma ho poca speranza visto che non si sono accorti che il cambiamento climatico crea catastrofi in tutto il mondo. eraldo44

Frank 12-02-2015 11:11

Citazione:

Originariamente Scritto da eraldo44 (Messaggio 58199)
Sono un nuovo iscritto al forum. Sono un ambientalista, oppure credo di esserlo, comunque faccio tutto ciò che è possibile fare per la salvaguardia dell'ambiente. Ho sempre sognato una auto elettrica, purtroppo hanno un prezzo piuttosto alto e con poca autonomia. Gli sforzi degli enti pubblici per incentivare questo tipo di mezzo di trasporto, non sono sufficienti, considerato che viene incentivato tanto un'auto a gas o a metano quanto un'auto elettrica. A livello di inquinamento non è la stessa cosa. Spero che i politici si accorgano della sperequazione e facciano qualcosa perché l'auto elettrica prenda il via, ma ho poca speranza visto che non si sono accorti che il cambiamento climatico crea catastrofi in tutto il mondo. eraldo44

Ciao Eraldo benvenuto! :)

Sull'elettrico credo ci siano ancora diversi nodi importanti da risolvere e le auto costano comunque ancora troppo secondo me :rolleyes: I tempi non sono ancora maturi...

La soluzione di compromesso ideale secondo me è l'ibrido che sarebbe già un bel passo avanti rispetto ai soli motori termici! :) Spero anche io che si trovi una soluzione il piu' presto possibile per ridurre di molto le emissioni anche se bisogna ammettere che il problema inquinamento non riguarda solo l'auto (vedi Cina). :rolleyes:

Cicciostric 12-02-2015 11:31

Citazione:

Originariamente Scritto da Frank (Messaggio 58206)
Ciao Eraldo benvenuto! :)

Sull'elettrico credo ci siano ancora diversi nodi importanti da risolvere e le auto costano comunque ancora troppo secondo me :rolleyes: I tempi non sono ancora maturi...

La soluzione di compromesso ideale secondo me è l'ibrido che sarebbe già un bel passo avanti rispetto ai soli motori termici! :) Spero anche io che si trovi una soluzione il piu' presto possibile per ridurre di molto le emissioni anche se bisogna ammettere che il problema inquinamento non riguarda solo l'auto (vedi Cina). :rolleyes:

Frank secondo me ha ragione, i tempi per le elettriche sono ancora poco maturi, sia per quanto riguarda i costi, ma anche per la limitata autonomia delle batterie e per gli esigui punti di ricarica pubblici. La soluzione ideale sarebbe un ibrido plug-in - come ad esmepio la Prius plug-in - una vera e propria vettura elettrica ricaricabile, dotata anche di motore termico, oppure le vetture "range extender", come Chevrolet Volt, Ople Ampera e una versione della Bmw i3, tutte dotate di motore elettrico abbinato a batterie a litio, ma queste ultime in caso di necessità possono essere ricaricate da un motore termico ( che non risulta collegato alle ruote) durante la marcia. Il problema delle plug-in e delle range extender rimane il prezzo di listino, mai inferiore ai 40.000 euro.

The Tramp 12-02-2015 15:20

Citazione:

Originariamente Scritto da Cicciostric (Messaggio 58207)
La soluzione ideale sarebbe un ibrido plug-in - come ad esmepio la Prius plug-in - una vera e propria vettura elettrica ricaricabile, dotata anche di motore termico, oppure le vetture "range extender", come Chevrolet Volt, Ople Ampera e una versione della Bmw i3, tutte dotate di motore elettrico abbinato a batterie a litio, ma queste ultime in caso di necessità possono essere ricaricate da un motore termico ( che non risulta collegato alle ruote) durante la marcia. Il problema delle plug-in e delle range extender rimane il prezzo di listino, mai inferiore ai 40.000 euro.

Solo la BMW non ha il termico collegata alle ruote.

Le Chevrolet/Opel hanno più autonomia elettrica, ma hanno un motore normale, quindi a benzina consuma come una benzina normale.

Le Prius Plus-in hanno meno autonomia elettrica, ma il motore è a ciclo Arkinson e si comporta come ;ibrida a tutti gli effeti,

La scelta dovrebbe cadere in base alla autonomia elettrica giornaliera che uno debba fare.

Cicciostric 12-02-2015 15:39

Citazione:

Originariamente Scritto da The Tramp (Messaggio 58212)
Solo la BMW non ha il termico collegata alle ruote.

Le Chevrolet/Opel hanno più autonomia elettrica, ma hanno un motore normale, quindi a benzina consuma come una benzina normale.

Le Prius Plus-in hanno meno autonomia elettrica, ma il motore è a ciclo Arkinson e si comporta come ;ibrida a tutti gli effeti,

La scelta dovrebbe cadere in base alla autonomia elettrica giornaliera che uno debba fare.

The Tramp mi dispiace contraddirti, ma non è così il motore della Volt/ampera non è collegato alle ruote

Chevrolet Volt: prezzi in Italia da 43.350 euro - Ecologiche - Motori.it

Chevrolet Volt - Wikipedia


Cito l'articolo di motori.it : l'elettrica americana prevede un motore elettrico da 150 cavalli e 370 Nm di coppia associato a un motore a benzina di 1,4 litri e 86 cavalli la cui unica funzione è quella di fungere da generatore di corrente, in modo da ricaricare la batteria agli ioni di litio ed estendere l'autonomia di marcia, che arriva così a superare i 500 chilometri secondo i dati ufficializzati dal costruttore.

mentre wikipedia dice: La GM comunque evita di usare il termine "ibrido", e preferisce denominarla auto elettrica con estensore di autonomia, dato che il motore di trazione è elettrico in ogni situazione di guida.


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 22:20.

Realizzato da vBulletin® Versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.6.0