Forum Lancia Il forum di discussione dedicato alle auto Lancia.

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #1  
Vecchio 04-12-2014, 13:08
Nuovo iscritto
Data Registrazione: Dec 2014
Messaggi: 2
Predefinito Lancia y 1.2 16v problema temperatura

Ciao a tutti ragazzi,sono nuovo su questo forum,come da annuncio ho un problema con la mia Y 1.2 16v 2002; ci sono giorni in cui la temperatura acqua è ottimale (90C) altri in cui la lancetta temperatura sta intorno ai (100C). Premetto che ho già sostituito Termostato e Sensore temperatura,ho effettuato uno spurgo accurato ma il problema persiste.
Secondo voi da cosa potrebbe dipendere?? vi ringrazio in anticipo
Rispondi Con Citazione
  #2  
Vecchio 05-12-2014, 11:15
Utente apprendista
Data Registrazione: Sep 2014
Messaggi: 328
Predefinito

Lavori eseguiti: termostato,sensore temp,spurgo. Con spurgo intendi tolte eventuali bolle d'aria nel circuito? ok. Controlla se la ventola attacca, se il radiatore è pulito, se l'acqua circola, per ultimo se il radiatore sia in parte ostruito e quindi da sostituire. Inoltre controlla se il movimento della lancetta sia dovuto ad "imprecisione". Su una brava del 2001, dopo 10 minuti la lancetta schizzava sul rosso, con un colpo di pugno sul cruscotto ritornava sui 90° e ci rimaneva.Ciò succedeva ad ogni accensione del motore.
Rispondi Con Citazione
  #3  
Vecchio 05-12-2014, 11:42
Nuovo iscritto
Data Registrazione: Dec 2014
Messaggi: 2
Predefinito

Si esatto,spurgo per eliminare eventuali bolle d'aria,scusa se non ho specificato!
- La ventola attacca
- La macchina a 147000km e sinceramente non so se il radiatore sia mai stato cambiato,ma personalmente due anni fa ho messo del turafalle per una perdita di liquido.
- Potrebbe essere la causa? per il resto è un gioiellino
Rispondi Con Citazione
  #4  
Vecchio 05-12-2014, 17:41
Utente apprendista
Data Registrazione: Sep 2014
Messaggi: 328
Predefinito

Il turafalle chiude i buchi, quindi può darsi che abbia chiuso qualche tubicino già in parte ostruito, di conseguenza una parte del radiatore è fuori servizio. Fai una prova, a freddo schiaccia il manicotto dell'acqua e vedi se l'ampolla di sfogo, quella in plastica trasparente gorgoglia, poi accendi il motore e calcola quanto ci mette a scaldare, la ventola a partire e se la lancetta resta sui 90°. Se una parte del radiatore è occluso resta freddo. per sentirlo dovresti metterci, esternamente, una mano, ma non so se è possibile senza smontare la mascherina anteriore, o posteriormente facendo attenzione che non parti la ventola e che non ci sia il radiatore del clima.
Rispondi Con Citazione
  #5  
Vecchio 05-12-2014, 19:45
Utente apprendista
Data Registrazione: Oct 2014
Località: Castel Maggiore BOLOGNA
Messaggi: 132
Predefinito

Premesso che il nuovo sensore della temperatura funzioni correttamente, che la nuova valvola termostatica anche e che quindi a 90° apra la circolazione dell'acqua verso il radiatore anteriore, che non ci siano perdite (il liquido è a livello nel serbatoio d'espansione), rimane solo la pompa che, pur non perdendo verso l'esterno dal premistoppa ha la girante rovinata e non riesce a comprimere l'acqua verso il radiatore, oppure potresti anche avere la cinghia della pompa lenta.
A meno che non abbia bruciato la guarnizione della testa, ma ci sarebbero altri sintomi.
Il tuo meccanico cosa dice?
Buona ricerca guasto, Paolo.
Rispondi Con Citazione
  #6  
Vecchio 09-04-2015, 13:37
Nuovo iscritto
Data Registrazione: Apr 2015
Messaggi: 3
Predefinito

Guarda anche a me sul 1.2 16V 86CV si comporta così, in particolare sale fino a segnare quasi 100 se sono fermo al semaforo e poi ritorna repentinamente ai 90 non appena mi muovo. Io mi preoccuperei solamente se:
- non parte la ventola (sensore temperatura/pompa guasta o centralina da riprogrammare)
- il livello del liquido di refrigeramento scende sotto il minimo (guarnizione testata andata e su quel motore non è infrequente)

La valvola termostatica la puoi controllare "a mano" partendo con la macchina fredda e mettendo la mano sul manicotto in uscita dalla stessa (è sul lato dx del motore). Il manicotto dovrebbe rimanere freddo per i primi minuti dopodichè dovrebbe diventare molto caldo all'improvviso e non gradualmente (la valvola termostatica fa passare l'acqua calda dal motore al radiatore solo intorno ai 70-80 gradi e non prima). In alternativa puoi usare un termometro ad infrarossi così puoi valutare anche a che temperatura attacca la ventola (dovrebbe essere intorno i 92 gradi).

Ultima modifica di freespirit; 09-04-2015 alle 23:23
Rispondi Con Citazione
  #7  
Vecchio 09-04-2015, 13:40
Nuovo iscritto
Data Registrazione: Apr 2015
Messaggi: 3
Predefinito

Un ultima nota: se il livello del liquido di raffreddamento scende sotto il livello minimo potrebbe anche esserci una perdita nel circuito (solitamente la pompa, dovresti vedere una chiazza sotto l'auto lasciandola accesa al minimo o peggio il radiatorino del riscaldamento interno all'auto, sentiresti un odore strano tipo sedano all'interno dell'abitacolo con i finestrini chiusi).
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 10:44.