Auto usate Il forum di discussione generale sul mercato dell'usato

Rispondi
 
LinkBack Strumenti Discussione
  #1  
Vecchio 15-03-2013, 18:19
Nuovo iscritto
Data Registrazione: Oct 2012
Messaggi: 9
Predefinito Cambio automatico ... Consigli ???

Ciao a tutti
Spero che ci sia qualcuno competente in materia di Cambi Automatici e mi possa dare qualche dritta .
Vengo da 13 anni alla guida di berline equipaggiate con cambio automatico “tradizionale” , lo ZF 4 o più rapporti che nel selettore riportava la classica dicitura P R N D 1 2 3 , nel mio caso prima una volvo 700 poi un Subaru aspirato .
Quando 7 anni fa acquistai la Subaru già cominciavano ad essere diffusi , nel segmento delle “piccole” i cambi CVT Van Doorne , ma chi come me veniva già da anni di guida sugli automatici tradizionali storceva il naso , un cambio da scooter adeguato alle macchine che poteva andar bene giusto per i 1000cc della Panda , e che su auto più potenti si sarebbe sfasciato .
Ora deciso di vendere la Subaru, per passare a una media di 1400/1600cc , ed è qua che comincia l’inghippo
Di cambi automatici tradizionali ( e ripeto , in 13 anni MAI UN PROBLEMA ) sulle auto che cerco non ne vedo nessuno .
Il CVT parrebbe invece essersi evoluto , leggo centinaia di commenti positivi di possessori di Honda Jazz che ne parlano benissimo.
Io però avevo adocchiato una Toyota Corolla 14 diesel equipaggiata con questo nuovo terzo tipo di cambio che pare imperversi ovunque ormai : Il semiautomatico ( leggi dualogic gruppo Fiat , M-MT Toyota , DSG gruppo VW ecc )
Se ho capito bene il cambio semiautomatico è un cambio tradizionale , senza la frizione , e con una serie di servomeccanismi elettrici o idraulici che sovrassistono alla cambiata La griglia del selettore è doppia , quella di un automatico tradizionale da un lato , e dall'altro le due posizioni + e - per cambiare manualmente la marcia …. Insomma “ vediamo di riempire di ferraglia un cambio meccanico , venderlo per automatico , e campare di rendita sulle sue rotture” .. perché da quello che leggo non ce n’è uno che si salvi , i Fiat , semplicemente , si sfasciano … gli M-MT fanno pena in salita e scalano di marcia all’improvviso , i DSG parrebbero migliori ma hai solo che da pregare non succeda mai nulla sennò puoi buttare la macchina o rinunciare a 5 mesi di stipendio per cambiarlo …
Premetto che a me non interessa "giocare" a cambiare , se devo farmi 3/400 km voglio mettere in moto , leva in D , e avanti senza pensarci fino all'arrivo alla meta.
Insomma , ho venduto la mia Suby pensando di sedermi tempo 2 settimane su un'altra auto , e sono fermo da oltre un mese perché non so di quale cambio fidarmi.
PER FAVORE AIUTOOOOOO , DATEMI I VOSTRI PARERI
Ps: nello specifico il mio problema è che uso l'auto per spostarmi dalla costa Ligure al Nord Italia , quindi tratte da 250/350 km , di cui i primi 100 in liguria su autostrade a 2 corsie piene di tornanti , salite/discese che mettono a dura prova l'impianto frenante e stressano il motore e il cambio ( passi della Cisa , dei Giovi , del Turchino e del Col di Tende ) per poi scendere in pianura padana su autostrade a 3 corsie dove la velocità è l'unica prerogativa
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Attivato
Pingbacks are Attivato
Refbacks are Attivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 05:15.